Volley e basket: il punto della giornata in serie B maschile, B2 femminile e C Silver -
Catania
30°

Volley e basket: il punto della giornata in serie B maschile, B2 femminile e C Silver

Volley e basket: il punto della giornata in serie B maschile, B2 femminile e C Silver

Papiro sconfitto a Bronte, rimonta WeKon, Basket Giarre cede all’Alfa Catania.

In B maschile chi di rimonta ferisce, di rimonta perisce. E così il Papiro Fiumefreddo incassa una sconfitta a Bronte. Il sestetto di coach Frinzi Russo indovina il primo set con una prestazione ottima ma poi crolla senza giustificazioni nei successivi parziali non riuscendo nemmeno a portare al tie break un match che lo vede rimanere a mani vuote di punti. Per l’esordio casalingo davanti al pubblico amico servirà altra mentalità contro la corazzata Tonno Callipo per un pronto riscatto.

I RISULTATI DEL GIRONE H:

PROVENZANO PARTINICO – SAVAM COSTRUZIONI LETOJANNI 0-3 (16-25;14-25;19-25)

VITAMI’ BARCELLONA – SABER PALERMO 1-3 (20-25;25-17;25-27;21-25)

AQUILA BRONTE – COSTA DOLCI PAPIRO FIUMEFREDDO 3-1 (18-25;25-19;25-18;25-19)

TONNO CALLIPO VIBO VALENTIA – VOLLEY CATANIA 3-1 (25-18;22-25;25-14;25-16)

Riposa: CINQUEFRONDI REGGIO, GUPE CATANIA, FARMACIA DR.LEBEN ACICASTELLO

CLASSIFICA:

SAVAM COSTRUZIONI LETOJANNI 9

SABER PALERMO 8

FARMACIA DR.LEBEN ACICASTELLO 6

AQUILA BRONTE 4

PROVENZANO PARTINICO 4

VITAMI’ BARCELLONA 3

TONNO CALLIPO VIBO VALENTIA 3

COSTA DOLCI PAPIRO 2

GUPE CATANIA 0

VOLLEY CATANIA 0

CINQUEFRONDI REGGIO 0

 

In B2 femminile WeKonGiarre da spettacolo al PalaCannavò. Un 3-2 al cardiopalma fra le padrone di casa ed il Polistena in un match durato oltre due ore. Ottimo l’avvio delle ragazze di coach Piero Camiolo che, nonostante l’assenza di Palmieri, riescono ad amministrare ottimamente il gioco al primo parziale dominato e vinto sul 25-14. Al secondo ed al terzo invece il sestetto di casa entra in campo con poca grinta, concedendo vita facile e troppi errori punto alle avversarie. Le calabresi ne approfittano per creare il divario: due set fotocopia dove Lombardo e compagne provano la rimonta, agguantando il pari 18 al secondo ed il 17-18 al terzo parziale. Il successo tuttavia non arriva ed il conto dei set passa in vantaggio ospite. È a quel punto che la percentuale di errore, soprattutto in battuta, torna ad abbassarsi fra le fila locali: un dato determinante per la vittoria del quarto e del quinto set.

I RISULTATI DEL GIRONE L:

PAOMAR SIRACUSA – AKADEMIA SANT’ANNA MESSINA 0-3 (23-25;15-25;24-26)

NIGITHOR S.STEFANO DI CAMASTRA – COMISO 3-2 (22-25;20-25;25-17;25-15;15-13)

PLANET STRANO LIGHT – FIDELIS TORRETTA 1-3 (21-25;25-21;21-25;20-25)

CAFFE’ TRINCA PALERMO – REGHION 0-3 (14-25;22-25;21-25)

WEKONGIARRE – UPIM POLISTENA 3-2 (25-14;22-25;22-25;25-16;15-8)

CROTONE – HUB AMBIENTE 0-3 (23-25;20-25;17-25)

SAVERIO MACHEDA REGGIO CALABRIA – TERRASINI 0-3 (17-25;17-25;29-31)

CLASSIFICA:

REGHION 8

NIGITHOR S.STEFANO DI CAMASTRA 8

TERRASINI 7

AKADEMIA SANT’ANNA MESSINA 7

HUB AMBIENTE 6

FIDELIS TORRETTA 6

COMISO 6

UPIM POLISTENA 5

WEKONGIARRE 4

CAFFE’ TRINCA PALERMO 3

PAOMAR SIRACUSA 2

CROTONE 1

PLANET STRANO LIGHT 0

SAVERIO MACHEDA REGGIO CALABRIA 0

 

Nella serie C Silver netta sconfitta per il Basket Giarre che cede alla corazzata Alfa Catania. Sul parquet del Pala Cannavò il quintetto di coach D’Urso lotta e non sfigura a cospetto di una delle pretendenti per la vittoria finale del campionato di C Silver. Saranno altre le sfide in cui i gialloblu dovranno costruire la salvezza, a partire già dalla prossima in trasferta sul difficile campo dell’Adrano. I giarresi tengono botta, sospinti dal pubblico, nel primo quarto cercando di limitare al meglio le sfuriate del “lunghissimo” Clifford con le marcature asfissianti di Arcidiacono e Unechenskyi. Il solito Casiraghi e la sapiente regia di Saccone fanno il resto con la conclusione di 19-22. Il vantaggio dei catanesi aumenta nel secondo parziale quando Consoli, Luzza e Clifford giocano al massimo con la collaborazione del neo entrato Saccà (37-49). Al rientro dagli spogliatoi il Giarre è spompato e lo si vede dal vantaggio degli ospiti che si allunga ancora di più (51-72). Ultimo quarto dove entrano in campo tutti gli effettivi delle due compagini con il quintetto di coach Guerra che riuscirà a mandare a canestro tutti i giocatori prima della sirena.

I RISULTATI DEL GIRONE I:

ORSA BARCELLONA – ALCAMO 78-68

CUS CATANIA – FORTITUDO MESSINA 83-77

ORLANDINA LAB – COMISO 76-89

ACIREALE – BASKET SCHOOL MESSINA 69-94

GRAVINA – ADRANO 62-49

RAGUSA – GELA 101-58

GIARRE – ALFA CATANIA 63-95

CLASSIFICA:

ORSA BARCELLONA 12

ALFA CATANIA 10

RAGUSA 10

COMISO 10

BASKET SCHOOL MESSINA 8

GRAVINA 8

CUS CATANIA 6

ALCAMO 6

GIARRE 4

ACIREALE 4

FORTITUDO MESSINA 2

ADRANO 2

GELA 2

ORLANDINA LAB 0

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche

x

Tg Economia - 10/7/2020

Tg Salute - 10/7/2020
Tg Turismo - 11/7/2020
Tg Motori 11/7/2020
Tg Sport ore 8 - 13/7/2020