Giarre, l'associazione Kinesia fa incetta di medaglia al Campionato italiano unione italiana Jiu Jitsu in fijilkam -
Catania
34°

Giarre, l’associazione Kinesia fa incetta di medaglia al Campionato italiano unione italiana Jiu Jitsu in fijilkam

Giarre, l’associazione Kinesia fa incetta di medaglia al Campionato italiano unione italiana Jiu Jitsu in fijilkam

L’Associazione sportiva Kinesia di Giarre, sotto la guida del coach Toto Parisi ha partecipato con 6 suoi atleti, a Firenze, al Campionato italiano unione italiana Jiu Jitsu in Fijilkam, disciplina Brazilian Jiu Jitsu, conquistando 7 medaglie d’oro, 4 d’argento e una di bronzo. Il Brazilian Jiu Jitsu o Bjj è un’arte marziale, uno sport da combattimento e un metodo di difesa personale specializzato nella lotta e, in particolare, in quella a terra con origini giapponesi. Importata in Brasile alla fine degli anni ‘20, è adesso diffusa in tutto il mondo. È anche conosciuta come “l’arte degli scacchi umani”, per via delle complesse manovre mentali e fisiche richieste come nel gioco degli scacchi.

Ai campionati a Firenze l’Asd Kinesia, con Toto Parisi, in veste di atleta, cintura viola master 2, ha conquistato una medaglia d’oro nella specialità di lotta senza kimono e una d’argento, sempre nella senza kimono.

Sara Aiosa, blu adult – 51.5, ha ottenuto un secondo posto senza kimono e un primo posto nella lotta con kimono.

Lorenzo Violetta, cintura blu master 1, secondo posto senza kimono e terzo posto con kimono.

Raiti Radovan, juvenile blu, ha ottenuto un primo posto no kimono e un secondo posto con kimono.

Gianluca Furia, primo posto con kimono e primo posto senza kimono nella juvenile white.

Alice Lin e Damiano Stracuzzi, cinture bianche kids, primo posto kimono.

Potrebbero interessarti anche