Acireale, evade dai domiciliari per giocare alle slot: arrestato un 37enne -
Catania
24°

Acireale, evade dai domiciliari per giocare alle slot: arrestato un 37enne

Acireale, evade dai domiciliari per giocare alle slot: arrestato un 37enne

I Carabinieri della Compagnia di Acireale hanno tratto in arresto un 37enne del posto per “evasione”, poichè sottoposto alla misura degli arresti domiciliari per “furto” e “rapina”.

Nella circostanza i militari, impegnati nella tarda serata di ieri in un servizio di controllo del territorio, hanno effettuato un’ispezione ad un bar sito nella frazione di Aci Platani per verificare il rispetto della normativa in materia di giochi e scommesse.

Pertanto, giunti nell’area del locale dedicata alle slot machines, durante il controllo i militari sono stati attratti da uno degli avventori che al loro ingresso ha iniziato a manifestare segni di nervosismo. Infatti, nel momento in cui i militari gli si sono avvicinati, il giovane si è alzato di scatto lasciando la partita in corso e i gettoni oggetto delle vincite conseguite fino a quel momento nell’apposita vaschetta.

Il comportamento ha allertato i militari che hanno proceduto alla sua identificazione, non senza difficoltà in quanto alla richiesta dei documenti d’identità, il 37enne ha iniziato a campare una serie di argomentazioni infondate, giustificando la sua fretta prima con il fatto che avesse un appuntamento urgente al quale rischiava di tardare e poi con il fatto che avesse un mancamento d’aria.

Pertanto i Carabinieri hanno approfondito i controlli sul suo conto ed hanno accertato che era sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso la sua abitazione del centro di Acireale, dalla quale si era allontanato senza alcuna autorizzazione valida.

L’arrestato è stato pertanto ricollocato agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, che ha convalidato l’arresto e ripristinato la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Potrebbero interessarti anche