Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica -
Catania

Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Tris Catania, reti bianche Acireale e Paternò. In Eccellenza Taormina sconfitto all’ultimo. In Promozione va primo il tennistico Aci Sant’Antonio, la Rsc impatta in casa, caparbio Belpasso, San Pio X ok. Fcm Misterbianco e Atletico Catania 1994 presenti. In Prima categoria Linguaglossa battuto, Santa Venerina supera Riposto. San Pietro Clarenza in fuga, pari Real Aci, cinquina Leo Soccer

Tris Catania sul Ragusa e i rossoazzurri tornano a volare portandosi a +12 sul Locri. La formazione di mister Ferraro la chiude già nella prima frazione di gioco con le reti di Lodi su calcio di rigore (21’), Chiarella (30’) e Russotto (38’).

Reti bianche per Acireale e Paternò rispettivamente contro Cittanova e Real Aversa. Entrambe le compagini rimangono invischiate nella lotta playout.

I RISULTATI DEL GIRONE I:

CANICATTI’ – LAMEZIA TERME 2-2

CASTROVILLARI – LICATA 0-4

CATANIA – RAGUSA 3-0

CITTANOVA – CITTA’ DI ACIREALE 0-0

CITTA’ DI SANT’AGATA – SANCATALDESE 0-1

LOCRI – SANTA MARIA CILENTO 1-1

PATERNO’ – REAL AVERSA 0-0

MARIGLIANESE – TRAPANI 2-1

VIBONESE – SAN LUCA 3-1

Nel girone B di Eccellenza sconfitta sui titoli di coda per il Città di Taormina battuto 1-0 dal Milazzo nonostante la doppia superiorità numerica. La formazione di Marco Coppa, oggi squalificato e sostituito dal vice Pino Truglio, approccia meglio la gara nella ripresa ma la svolta avviene al 6’ quando l’arbitro mostra il secondo giallo a Insana per un intervento al limite su Famà giudicato falloso. Il copione della partita, però, torna simile al primo tempo: si gioca poco, ci sono tante interruzioni e il Città di Taormina non riesce a trovare sbocchi interessanti. Neanche quando al 19’ Jantus ferma con un netto fallo una pericolosa ripartenza e, a sua volta, subisce la seconda ammonizione. Milazzo in nove ma che si difende con orgoglio e scaltrezza. La doccia fredda arriva al 7’ minuto di recupero: Rossomando conquista palla nel cerchio di centrocampo, pennella un perfetto assist per Kari che ha la forza di entrare in area di rigore da destra e battere Cirnigliaro con un tiro d’esterno.

I RISULTATI DEL GIRONE B:

JONICA – NUOVA IGEA VIRTUS 2-1

LEONZIO – CITTA’ DI COMISO 1-1

MILAZZO – CITTA’ DI TAORMINA 1-0

MODICA – CITTA’ DI ACICATENA 5-0

ROCCA DI CAPRILEONE – ISPICA 1-0

SANTA CROCE – REAL SIRACUSA BELVEDERE 1-1 (SABATO)

SIRACUSA – NEBROS 2-1

PALAZZOLO – MAZZARRONE 1-2

Nel girone C di Promozione il tennistico Aci Sant’Antonio vola primo in classifica superando in trasferta la Gescal. Decisiva la tripletta di Sanfilippo, la doppietta di Marraffino e la rete di Dadone.

Impatta al Luigi Averna la Rsc Riposto pareggiando 1-1 contro la Messana nel big match di giornata. A Mattia Leotta risponde Munafò per un punto a testa che sa di beffa per entrambe le squadre.

Un Belpasso caparbio inizia il girone di ritorno con un successo fondamentale per rimanere in scia alle prime della classe. Gli uomini allenati da Antonio Richichi hanno espugnato l’Arturo Mastroieni di Sant’Alessio superando i padroni di casa per 4-1. La sfida si accende nel secondo tempo. Le reti di Condorelli e Tirri, tra il 10’ e il 14’, sembrano indirizzare nettamente il match. I locali, complice una disattenzione difensiva belpassese, accorciano le distanze a due minuti dallo scadere con Mastroieni. Il Belpasso non si fa sorprendere e chiude la contesa con la doppietta di Conti nel recupero.

Basta la rete di Strano al Catania San Pio X per avere ragione della Pro Mende nello scontro diretto. I biancorossi rimangono quinti in zona playoff.

I RISULTATI DEL GIRONE C:

CATANIA SAN PIO X – PRO MENDE 1-0 (SABATO)

GESCAL – CITTA’ DI ACI SANT’ANTONIO 2-6 (SABATO)

NUOVA AZZURRA – CITTA’ DI CALATABIANO 0-3

SANT’ALESSIO – BELPASSO 1-4

RSC RIPOSTO – MESSANA 1-1

VALLE DEL MELA – VALDINISI 1-0

Riposa: ATLETICO MESSINA

Nel girone D tris del FCM Misterbianco di mister Di Mauro sul Frigintini che continua l’inseguimento alla capolista Gela. Vantaggio al 15’ del primo tempo con Sinatra che di sinistro non lascia scampo al portiere. Al 42’ il raddoppio con lo stesso Sinatra che ruba palla a centrocampo, salta un uomo e mette un filtrante per Inserra il quale scarica una bordata nel sacco. I padroni di casa la chiudono definitivamente al 40’ della ripresa: Mondello effettua un lancio illuminante per Sinatra che si presenta da solo davanti al portiere fintando il tiro e mettendo al centro per l’accorrente Montalto che ribadisce in rete.

Vince l’Atletico Catania 1994 e rimane in scia delle prime. A Scicli i padroni di casa vanno avanti al 16’ della prima frazione con Migliorino. Pari al 32’ con un calcio di rigore di Mongelli. Nella ripresa alla mezzora ancora Mongelli firma la sua doppietta personale che vale i tre punti.

I RISULTATI DEL GIRONE D:

CITTA’ DI AVOLA – VIZZINI 1-1

FCM MISTERBIANCO – FRIGINTINI 3-0 (SABATO)

GYMNICA SCORDIA – CITTA’ DI CANICATTINI 0-2

MEGARA – PRIOLO GARGALLO 1-1 (SABATO)

GELA – PRO RAGUSA 2-1

SCICLI – ATLETICO CATANIA 1-2 (SABATO)

VITTORIA – MISTERBIANCO 1-0

Nel girone E di Prima categoria altra domenica buia per il Linguaglossa. I biancorossi di Giordano si sono presentati in trasferta sempre in condizioni di organico più che precario. La gara la sblocca Aleo ma è un autogol di Malfitana a riportare il risultato sul pari. Alla fine del primo tempo il Riviera Nord raddoppia con un pallonetto dal limite. Nella ripresa Dumitrascu fa subito il 2-2 ma i padroni di casa con un’altra incursione centrale trovano nuovamente il vantaggio e nel finale anche il definitivo 4-2.

Sogna i playoff il Santa Venerina che supera in casa il Riposto grazie alle reti di Furnò e Cerasuolo. Turno di stop per i gialloverdi di Montalto che dovranno cambiare marcia per rimanere aggrappati al treno spareggi.

I RISULTATI DEL GIRONE E:

CASALVECCHIO – REAL ITALA 4-1 (SABATO)

CITTA’ DI BELPASSO – REAL GAZZI 1-0 (SABATO)

FURCI – ATLETICO BIANCAVILLA 2-0

SANTA VENERINA – RIPOSTO 2-0

CITTA’ DI VILLAFRANCA – AKRON SAVOCA 1-0

RIVIERA NORD – CITTA’ DI LINGUAGLOSSA 4-2

SANTA DOMENICA VITTORIA – KAGGI 1-3 (SABATO)

Nel girone F la doppietta di Valenti e la rete di Anastasi valgono per il San Pietro Clarenza la vetta a +5 sulla diretta inseguitrice Aci e Galatea, vittoriosa in casa del San Paolo Solarino.

Si ferma il Real Aci che non va oltre l’1-1 contro l’Atletico Santa Croce. I granata di Manca hanno subìto immediatamente la rete che li porta in svantaggio con una conclusione dal limite dell’area di Gravina che beffa Ravasco. Al 15’ riagguantano, però, il pari che parte da un lancio di Sottile in profondità per Di Blasi la cui conclusione di prima intenzione non perdona.

Cinquina per la Leo Soccer che batte l’Atletico Catania. Tutto nella ripresa. Dopo due minuti vantaggio atletista ma gli ospiti non ci stanno e si rifanno subito sotto trovando il pareggio con un penalty di Monaco. Al 14’ Virgillito riceve palla e verticalizza per Cissè che si gira, salta un uomo, entra in area e piazza la palla all’angolino. Allunga Rizzo siglando il 3-1 con la sfera che bacia il palo si insacca. Al 43’ Trovato serve in verticale Cissè che mette al centro per Rizzo il quale non deve fare altro che appoggiare in rete la sua doppietta personale. Nel recupero Cissè, ancora pescato dai compagni, mette la palla al rimorchio per Di Mauro e saranno cinque.

I RISULTATI DEL GIRONE F:

ATLETICO CATANIA – LEO SOCCER 1-5

GRAVINA – CAMPANARAZZU 2-1 (SABATO)

REAL ACI – ATLETICO SANTA CROCE 1-1 (SABATO)

RINASCITANETINA – MOTTA 0-0

SAN PAOLO SOLARINO – ACI E GALATEA 0-2

SAN PIETRO CLARENZA – SAN GREGORIO 3-0

VILLAGGIO SANT’AGATA – GELA 2-1 (SABATO)

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche