Mascali, il sindaco azzera la Giunta. Cesoia per due assessori: Silvestro e Portogallo -
Catania
14°

Mascali, il sindaco azzera la Giunta. Cesoia per due assessori: Silvestro e Portogallo

Mascali, il sindaco azzera la Giunta. Cesoia per due assessori: Silvestro e Portogallo

Il sindaco di Mascali, Luigi Messina, stamane ha annunciato la decisione di sciogliere la Giunta Comunale, “in quanto – scrive in una nota inviata ai componenti dell’ormai ex esecutivo – negli ultimi mesi sono venuti meno, a mio parere, i presupposti che avevano animato l’unita d’intenti manifestati all’inizio di questa legislatura. Ringrazio tutti per il lavoro svolto fino ad oggi”.

Il provvedimento assunto dal sindaco di Mascali era già nell’aria da qualche settimana. Durante la campagna elettorale che lo ha visto candidato alle regionali in una delle liste di Cateno De Luca (ha ottenuto un migliaio di voti), il primo cittadino mascalese aveva già iniziato a prendere le distanze – non solo politiche – con qualche componente della Giunta che, si apprende, non lo avrebbe adeguatamente sostenuto durante la recente competizione delle regionali.

Unità di intenti – come li definisce lo stesso sindaco – venuti a mancare, tradendo i propositi di quel progetto unitario che lo ha portato, due anni fa, alla guida di Mascali. L’azzeramento della Giunta, secondo quanto si apprende da fonti qualificate, sembra essere dettato dalla necessità di sostituire in corsa almeno due dei 5 assessori.

Una cesoia politica riservata, a quanto pare, al vice sindaco Virginia Silvestro (rea di un clamoroso tradimento politico) e Carmelo Portogallo.

Meno a rischio di perdere la poltrona assessoriale sono invece Veronica Musumeci, Alfio Maccarrone e Francesca Portogallo. Il sindaco ha già avviato le consultazioni per procedere al rimpasto. Ed entro una settimana intende chiudere la pratica.

 

Potrebbero interessarti anche