Mascali, vicenda buoni spesa, il sindaco: "Agito nel rispetto delle regole" -
Catania
19°

Mascali, vicenda buoni spesa, il sindaco: “Agito nel rispetto delle regole”

Mascali, vicenda buoni spesa, il sindaco: “Agito nel rispetto delle regole”

Il sindaco Luigi Messina interviene sulla vicenda dei buoni spesa erogati per fronteggiare l’emergenza alimentare strettamente connessa alle misure volte a mitigare i disagi derivanti dalla pandemia Covid, chiarendo alcuni aspetti oggetto, in questi giorni, di intenso dibattito politico.

Il primo cittadino mascalese nel dirsi “favorevole all’istituzione delle commissioni di indagine, chiarisce che, esse, avranno un ruolo di supervisione rispetto alla veridicità delle dichiarazioni rese dai richiedenti per l’ottenimento dei buoni spesa Covid”.

In merito, poi, all’accesso agli atti, il sindaco Messina osserva che “nessun impedimento è stato operato dall’amministrazione. Al contrario – rimarca il sindaco – ai consiglieri è stato consentito di verificare procedure e documentazione. Peraltro l’ufficio competente ha inviato specifiche comunicazioni via pec ai consiglieri, circa le giornate e gli orari nei quali è possibile visionare i documenti relativi ai bonus Covid”.

Per quanto riguarda, infine, il bando di evidenza pubblica relativo alle tre posizioni organizzative (amministrativa, economico finanziaria ed ecologica) il sindaco di Mascali Messina è perentorio: «Ho agito nel pieno rispetto delle procedure e delle normative vigenti».

Potrebbero interessarti anche