Giarre, Riposto e il loro primo tormentone estivo rap -
Catania
23°

Giarre, Riposto e il loro primo tormentone estivo rap

Giarre, Riposto e il loro primo tormentone estivo rap

Per la prima volta Giarre ha un suo tormentone estivo, una canzone rap, orecchiabile, leggera, dedicata al Comune delle sette torri e alla vicina Riposto e il cui video, in 24 ore, ha superato le 11mila visualizzazioni. E se si pensa che è dedicato ad un territorio di circa 40mila abitanti se ne comprende il successo.

La canzone si intitola “Semu giarisi”, con una solo “r”, come siamo soliti dire noi, e gli autori sono i Fratelli Tarantella, nome d’arte di Alessandro e Luigi Priolo.

La musica è la loro passione ma il loro lavoro è altro: Luigi lavora in un’azienda commerciale, Alessandro in un caseificio. A volte animano feste o matrimoni, hanno composto altre canzonette ma al solo scopo di divertirsi. La canzone parla di tutta una serie di luoghi, persone, modi di dire che in effetti può conoscere solo chi vive a Giarre.

Ad esempio il “cuore di cane” che se provate ad ordinarlo in un bar nella vicina Acireale vi guarderanno male, perché solo tra Giarre e Riposto si conosce questa miscela di granita al limone con acqua gassata. E lo hanno sperimentato anche i fratelli Priolo. La canzone parla anche del mitico “Affio a catta c’è” o della granita al limone al bar du Funnucu Baruni, o del campo di calcio la “Gabbia”.

«La canzone – dice Luigi – nasce per parlare bene di Giarre. Se ne parla sempre male, anche su facebook: perché ci dobbiamo sempre lamentare di tutto quello che ci circonda quando abbiamo un posto meraviglioso con il mare e l’Etna? Tutto quello che noi scriviamo è sempre in positivo, come questa canzone che nasce parlando di Giarre e di Riposto anche, ma non pensiamo di scrivere canzoni per lavoro».

La canzone ha due sponsor mentre per tutti gli altri posti che menziona non c’è alcun interesse economico, ma sono nominati solo perchè legati a dei ricordi.

I Fratelli Tarantella hanno una pagina su facebook e stanno preparando una nuova accattivante canzone per settembre.

La vice sindaco e assessore allo spettacolo Patrizia Lionti li ha contattati per invitarli a partecipare a qualche serata e per poterli fare ascoltare anche dal vivo.

Potrebbero interessarti anche