Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica -
Catania
25°

Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Acireale vittorioso. In Eccellenza il Biancavilla pareggia con il Paternò nel derby e affronterà il Palazzolo, San Pio X salvo. In Promozione Pedara in finale contro Carlentini. In Prima categoria Calatabiano in finale playoff, sarà Nike-Randazzo lo spareggio salvezza. Nisiana-Aci Bonaccorsi e Villaggio Sant’Agata-Russo Sebastiano i playoff del girone E.

 

In serie D a 90 minuti dal termine della stagione l’Acireale supera al Tupparello il Portici e spera ancora di raggiungere i playoff. Davanti ai propri tifosi i granata allenati da mister Romano vanno sotto al 15’ ma dopo cinque minuti Manfrellotti pareggia il conto. Poi nel finale di primo tempo ci pensa Aprile a portare avanti i suoi. Nella ripresa dopo sette minuti gli ospiti riagganciano il risultato ma non hanno fatto i conti con il solito Manfrellotti che al 45’ decide il match proseguendo il sogno. Servirà necessariamente vincere a Palmi per entrare nella griglia spareggi.

I RISULTATI DEL GIRONE I:

BARI – ROTONDA 2-1

CITTANOVESE – ROCCELLA 0-1

CASTROVILLARI – GELA 1-1

CITTA’ DI ACIREALE – PORTICI 3-2

IGEA VIRTUS – CITTA’ DI MESSINA 0-1

LOCRI – PALMESE 2-1

MARSALA – TROINA 2-0

MESSINA – SANCATALDESE 1-2

TURRIS – NOCERINA 4-0

 

Nel girone B di Eccellenza accede alla finale il Biancavilla che impatta sul 2-2 contro il Paternò al termine dei tempi supplementari. I padroni di casa di mister Di Gaetano vanno in svantaggio al 3’ della prima frazione di gioco quando per la formazione ospite allenata da Pensabene va a segno Lentini. Al 10’ Savasta e al 24’ Ancione mettono la freccia per i gialloblu. Sembra tutto finito ma al 93’ Nunez regala speranza ai paternesi agguantando il pareggio. Gli ulteriori 30 minuti non cambieranno più il risultato. I biancavillesi affronteranno a Palazzolo i gialloverdi di mister Seby Catania che hanno sconfitto di misura il Milazzo con la rete di Camara al 3’ del secondo tempo.

Salvezza acquisita per il Catania San Pio X che supera la Jonica condannandola alla retrocessione.

I RISULTATI:

PLAYOFF:

PALAZZOLO – MILAZZO 1-0

BIANCAVILLA – PATERNO’ 2-2

PLAYOUT:

TERME VIGLIATORE – CITTA’ DI ROSOLINI 0-1

CATANIA SAN PIO X – JONICA 2-0

 

Nel girone C di Promozione con l’1-1 incassato a Pedara lo Sporting di mister La Rosa regola l’Aci Sant’Antonio e vola in finale dove affronterà il Carlentini che ha surclassato nettamente il Mascalucia con un 4-0 senza appello.

I RISULTATI:

PLAYOFF:

SPORTING PEDARA – ACI SANT’ANTONIO 1-1

CARLENTINI – CITTA’ DI MASCALUCIA 4-0

 

Nel girone D di Prima categoria vittoria col brivido per un Calatabiano ridotto addirittura in otto uomini e a cui sarebbe bastato anche soltanto un pareggio per accedere ai playoff di Prima categoria. I padroni di casa allenati da mister Eugenio Lu Vito si ritroveranno ad affrontare il temibile Atletico Messina in trasferta in una finalissima in cui avranno un solo risultato a disposizione.

Al Calanna un pomeriggio di sport, macchiato dal forte vento, lascerà soddisfatti i tanti tifosi presenti in tribuna anche se il match parte in salita per i calatabianesi. Infatti dopo appena sessanta secondi la Pro Mende si porta in vantaggio con un penalty nato da un fallo di mano di Santoro e trasformato da Leto. Passano dieci minuti e matura il pareggio ad opera di Rizzo con una conclusione stupenda. Nella ripresa, con la girandola di espulsioni comminate dal direttore di gara, la formazione ospite si riporta avanti al 33’ al termine di un’azione corale conclusa da Mazzù sottoporta. L’estremo difensore Vecchio salva i suoi per due volte negando la rete a Stagno. Poi bella azione di Lu Vito che serve in area Di Mauro col suo tiro a giro che si spegne sulla traversa. A tempo scaduto Lu Vito viene trattenuto in area da Cuciti con l’arbitro che assegna il rigore realizzato con freddezza dallo stesso allenatore-giocatore. Al secondo minuto di recupero Leotta in una mischia furiosa consegna i tre punti al Calatabiano.

La Nike di Giardini Naxos cade in casa della Juvenilia e si ritrova a dover disputare il playout contro il Randazzo avendo il vantaggio delle mura amiche. Ne rimarrà soltanto una.

I RISULTATI DEL GIRONE D:

CITTA’ DI CALATABIANO – PRO MENDE 3-2

JUVENILIA – NIKE TORINO CLUB 3-1

OR.SA. PROMOSPORT – RANDAZZO 2-2

POLISPORTIVA SANT’ALESSIO – ATLETICO MESSINA 0-1

SANTA DOMENICA VITTORIA – MONFORTE SAN GIORGIO 2-2

SAPONARA – DUILIA 81 2-1

ZAFFERANA – VALDINISI 3-4

 

Promosso: VALDINISI

Retrocesso: OR.SA. PROMOSPORT

Playoff:

ATLETICO MESSINA – CITTA’ DI CALATABIANO

Playout:

NIKE TORINO CLUB – RANDAZZO

 

Nel girone E Coco, Romano e Veutro consegnano la vittoria alla Nisiana che batte il Mascalucia e si presenta ai playoff con il miglior piazzamento. I giallo-neri affronteranno l’Aci Bonaccorsi in un remake dei fatti incresciosi accaduti in campionato.

Il Villaggio Sant’Agata, invece, cala il tris sulla Russo Sebastiano con le due compagini che si sfideranno nuovamente nella semifinale ma c’è da scommettere che sarà una partita nettamente diversa per entrambe. Illusorio vantaggio per gli uomini di Sapienza con Dumitrascu al 4’ del primo tempo. Poi D’Amico alla mezzora ristabilisce la parità. Nella ripresa Provenzano all’8’ e Sanfilippo al 49’ chiudono la pratica.

I RISULTATI DEL GIRONE E:

BELPASSO – ACI BONACCORSI 1-4

CALCIO GIARRE – CALCIO BELPASSO 1-5

CITTA’ DI FRANCOFONTE – CITTA’ DI CATANIA 4-2

NISIANA – MASCALUCIA 3-2

PALAGONIA – MILITELLO VAL DI CATANIA 4-1

SANTA LUCIA – LEO SOCCER 4-2

VILLAGGIO SANT’AGATA – RUSSO SEBASTIANO 3-1

 

Promosso: PALAGONIA

Retrocesso: CALCIO GIARRE

Playoff:

NISIANA – ACI BONACCORSI

VILLAGGIO SANT’AGATA – RUSSO SEBASTIANO

Playout:

CITTA’ DI FRANCOFONTE – LEO SOCCER

 

Nel girone F i verdetti finali vedono il Vizzini retrocesso e la Sanconitana giocarsi le chance di salvezza nel playout contro la Rinascitanetina.

I RISULTATI DEL GIRONE F:

CHIARAMONTE – FERLA 4-1

CITTA’ DI CANICATTINI – CITTA’ DI COMISO 0-1

MAZZARRONE – VIZZINI 5-2

PRO RAGUSA – AVOLA 4-4

RINASCITANETINA – PORTOPALO 2-1

SANCONITANA – PER SCICLI 4-3

VIRTUS ISPICA – NOTO 1-3

 

Promossi: CHIARAMONTE e CITTA’ DI COMISO

Retrocesso: VIZZINI

Playout:

SANCONITANA – RINASCITANETINA

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche