Santa Tecla, mare inquinato: istituito il divieto di balneazione temporaneo lungo la spiaggia "cocule" -
Catania
24°

Santa Tecla, mare inquinato: istituito il divieto di balneazione temporaneo lungo la spiaggia “cocule”

Santa Tecla, mare inquinato: istituito il divieto di balneazione temporaneo lungo la spiaggia “cocule”

Su segnalazione della Capitaneria di Porto, gli uffici comunali competenti del Comune di Acireale hanno provveduto ad istituire il divieto di balneazione temporaneo, ai sensi dei commi 4 e 5 dell’articolo 50 del decreto legislativo 267/2000, lungo la spiaggia “Cocole” della frazione Santa Tecla.

L’apposita ordinanza è stata firmata dal sindaco, ing. Stefano Alì, e dal capo settore Ambiente, ing. Giuseppe Sorbello.

Potrebbero interessarti anche