Volley serie B maschile, nessuna luce in fondo al tunnel per il Papiro Fiumefreddo -
Catania
13°

Volley serie B maschile, nessuna luce in fondo al tunnel per il Papiro Fiumefreddo

Volley serie B maschile, nessuna luce in fondo al tunnel per il Papiro Fiumefreddo

Non vede nessuna luce in fondo al tunnel il Papiro Fiumefreddo che esce con le ossa rotte anche contro il Tonno Callipo Vibo Valentia. Con l’indisponibilità del palazzetto di via Amendola, non praticabile per infiltrazioni di acqua dovute alle forti piogge, la carovana delle due compagini si è dovuta spostare a Gravina per disputare il match. Match che il sestetto di coach Tani Frinzi Russo ha ceduto agli avversari incassando la quinta sconfitta consecutiva, ad un solo incontro da disputare per completare il girone L1. Con la defezione di Ristani (risolto il contratto anticipatamente) i fiumefreddesi recuperano Buremi e Zammataro lanciando anche tra i titolari capitan Patti (12 punti a referto), secondo miglior realizzatore di squadra dopo Di Franco (17).

Il primo set sembra disegnarsi bene per i padroni di casa che si trovano sempre avanti nel punteggio (8-5, 16-9, 21-12) chiudendo in scioltezza.

Nel secondo parziale i calabresi rinsaviscono e nonostante l’iniziale svantaggio (8-6) riescono con il miglior Fioretti (24 schiacciate vincenti e top score della gara) a pareggiare i conti.

Il terzo set va via senza particolari problemi per gli uomini di Agricola che portano sugli scudi anche Spanò ed Elia (14 ciascuno).

Il quarto e ultimo parziale è una lotta punto a punto tra le due formazioni che si risolverà soltanto ai vantaggi (24-26) a favore del Tonno Callipo.

 

COSTA DOLCI PAPIRO FIUMEFREDDO    1        TONNO CALLIPO VIBO VALENTIA    3

Fiumefreddo: Di Franco 17, Monforte (L2), Fichera 4, Zammataro, Leonardi 10, Testa 10, Nucifora 9, Patti 12, S. Lombardo (libero), D. Lombardo, Buremi 6. Ne: Biondo, A. Lombardo, Casella. Coach: Frinzi Russo

Vibo Valentia: Iurlaro, Cugliari (libero), Saragò 7, Spanò 14, Elia 14, Fioretti 24, Aiello 4, Ribecca 6. Ne: Guarascio, Laurendi, Carellario. Coach: Agricola

Arbitri: Annalisa Martorino e Alessandro Grasso

Parziali set: 25-20; 22-25; 21-25; 24-26

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche