Ferragosto blindato sul lungomare Riposto-Calatabiano. Piano operativo dei Carabinieri VD -
Catania
19°

Ferragosto blindato sul lungomare Riposto-Calatabiano. Piano operativo dei Carabinieri VD

Ferragosto blindato sul lungomare Riposto-Calatabiano. Piano operativo dei Carabinieri  VD

Giarre e i Comuni della riviera jonica si preparano al grande assalto di Ferragosto. All’ingresso sud della città, a Trepunti,  si concentrano i maggiori flussi veicolari per via della presenza della barriera autostradale. Si tratta di pendolari del mare che raggiungono le vicine spiagge del litorale jonico e che attraversano l’abitato di Giarre fruendo dell’asse viario di riferimento, la Statale 114. In questo senso, nella previsione di un gran numero di auto in transito, la polizia locale giarrese è mobilitata per gestire la viabilità nei nodi maggiormente critici laddove si verificano significativi rallentamenti, in particolare a ridosso di incroci strategici. Il vice sindaco e assessore alla Sicurezza  Patrizia Lionti conferma che nel fine settimana coincidente con la vigilia di Ferragosto, “verranno predisposti dei controlli, considerato che la viabilità sarà più sostenuta questo weekend”. Dal canto loro i carabinieri della locale Compagnia hanno predisposto un apposito dispositivo che già in questi giorni è stato “testato” soprattutto nelle località di mare.

I carabinieri hanno concentrato la loro presenza nel borgo marinaro ripostese di Torre Archirafi effettuando una serie di verifiche con il supporto dell’unità cinofila. La notte di Ferragosto si prospetta come tra le più impegnative sotto il profilo della sicurezza pubblica in ragione del movimento di massa che interesserà i Comuni del litorale jonico. Già ieri mattina, sotto il coordinamento del tenente Leonardo Galeno diverse pattuglie del Norm e della Stazione di Calatabiano sono state mobilitate, attuando posti di controllo davanti agli stabilimenti balneari del litorale e in particolare a Marina di Cottone.

Nel corso dei servizi programmati per la notte di Ferragosto, saranno impiegati tutti gli uomini in forza alla Compagnia di Giarre, comprese le Stazioni e le unità cinofile per una più incisiva azione di contrasto al fenomeno dello spaccio e consumo di sostanze stupefacenti tra i giovani. I controlli, inoltre, riguarderanno anche l’abusivismo commerciale, sia sulle spiagge che all’interno, nonché la “movida serale” con ispezioni nei locali pubblici, alberghi ed esercizi ricettivi, per accertare il rispetto delle vigenti misure di contenimento dell’emergenza epidemiologica nonché la regolare somministrazione di bevande alcoliche.

Potrebbero interessarti anche