Fondachello, chiusura spiagge libere, il sindaco Messina: "Facciamo leva sul buon senso dei cittadini" -
Catania
18°

Fondachello, chiusura spiagge libere, il sindaco Messina: “Facciamo leva sul buon senso dei cittadini”

Fondachello, chiusura spiagge libere, il sindaco Messina: “Facciamo leva sul buon senso dei cittadini”

“L’ordinanza diramata ieri con cui sono state adottate misure straordinarie volte a prevenire il rischio di pandemia da COVID 19, in particolare contrastando la formazione di assembramenti sulle spiagge libere del territorio nei giorni 10 – 11 agosto (notte di San Lorenzo) e 14 – 15 agosto (notte Ferragosto) è stata in parte rispettata”.

Lo afferma il sindaco Luigi Messina che ieri ha seguito l’evolversi della situazione rimanendo in stretto contatto con la polizia locale che fino a tarda sera ha eseguito una serie di controlli.

“E’ chiaro che l’ordinanza – rimarca il sindaco – fa leva soprattutto sul buon senso delle persone e l’auspicio, considerati i potenziali rischi di contagio è che in occasione della notte di Ferragosto è che si eviti di affollare le spiagge libere mettendo a repentaglio la salute pubblica”.

Nel provvedimento diramato ieri si ribadisce il divieto di accesso alle spiagge libere del territorio del Comune di Mascali nelle frazioni balneari di Fondachello e San Anna, dalle 21,00 alle ore 6,00). L’ordinanza si pone come obiettivo primario il distanziamento sociale con limitazioni delle percentuali di fruizione degli spazi a servizio dell’utenza in locali e ristoranti, per tutta la stagione balneare, fino al 30 settembre 2020.

La Polizia locale e le forze dell’ordine assicureranno il rispetto dell’ordinanza sindacale. Chi non si atterrà alle misure dell’ordinanza è soggetto a sanzioni, ai sensi del D.L. n. 19/2020 e dell’Ordinanza Regionale Contingibile e Urgente n. 21/2020, mediante sanzione amministrativa pecuniaria che va da 400,00 a 3.000,00 Euro.

Potrebbero interessarti anche