Torre Archirafi, tentano di appiccare il fuoco all'abitazione di un imprenditore. Trovata bottiglietta con tracce di benzina. Indagini dei Cc -
Catania
23°

Torre Archirafi, tentano di appiccare il fuoco all’abitazione di un imprenditore. Trovata bottiglietta con tracce di benzina. Indagini dei Cc

Torre Archirafi, tentano di appiccare il fuoco all’abitazione di un imprenditore. Trovata bottiglietta con tracce di benzina. Indagini dei Cc

Misterioso quanto inquietante episodio incendiario nel cuore della notte nel borgo marinaro ripostese di Torre Archirafi.

Ignoti autori hanno dato fuoco ad alcuni materiali presenti sul balcone di una abitazione al pian terreno di via Giovanni Da Verrazzano presa in affitto da un imprenditore del luogo, titolare a Riposto di un centro scommesse.

Il principio di incendio per fortuna subito arginato dai vigili del fuoco prontamente accorsi, ha danneggiato una porta in alluminio dell’abitazione estiva – al momento dei fatti in casa non c’era nessuno – e annerito una parete esterna.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri e, come detto, è stata accertata la matrice dolosa dell’incendio dopo il rinvenimento, poco distante l’abitazione, di una tanica con all’interno resti di benzina.

Le indagini dei carabinieri della Stazione di Riposto, proseguono nel massimo riserbo e i militari sono a caccia di immagini registrate da eventuali telecamere presenti nella zona teatro dei fatti,  che possano avere immortalato gli autori dell’indecifrabile azione incendiaria.

Potrebbero interessarti anche