Riposto, tutto pronto per un Natale ricco di eventi -
Catania

Riposto, tutto pronto per un Natale ricco di eventi

Riposto, tutto pronto per un Natale ricco di eventi

Il conto alla rovescia è ufficialmente scattato a Riposto, dove i preparativi sono agli sgoccioli per l’attesa inaugurazione delle luminarie natalizie, frutto della concertazione e dell’impegno del Comune e della locale Pro loco. Domenica 8 dicembre alle 19 il momento dell’accensione delle luminarie con brindisi, spettacolo pirotecnico e musicale alla presenza del sindaco Enzo Caragliano e della Giunta.

In città con il coordinamento del dirigente IV Area Cultura, Sport e Spettacoli, Salvatore Puglisi e l’apporto tecnico organizzativo della Pro loco, sono state allestite le luminarie artistiche che privilegiano le zone del centro, quelle commerciali, le chiese, comprese quelle delle frazioni. In piazza San Pietro primeggia in tutto il suo splendore un gigantesco albero luminoso alto oltre 13 metri che arricchisce il centro storico adornato a festa da altre luminarie che esaltano i tratti architettonici delle logge del palazzo comunale di via Archimede. Questa mattina sopralluogo in piazza San Pietro per verificare lo stato dei lavori, il sindaco Enzo Caragliano, gli assessori Carlo Copani e Nella Casabella e il dirigente comunale Salvatore Puglisi.
Il primo cittadino ripostese a margine del sopralluogo ha detto: “Come ogni anno la città di Riposto si attrezza per rendersi sempre più accogliente, piena di luci e colori immergendosi nel clima natalizio. I concittadini e i turisti potranno ammirare le nostre bellezze artistiche esaltate dalle luminarie. Il messaggio sotteso è quello di un Natale sereno in famiglia e un nuovo anno prosperoso”.
L’assessore alla Cultura Carlo Copani: “Abbiamo predisposto un programma ricco di avvenimenti che coinvolgeranno tutti, compresi i più piccoli. Numerosi gli appuntamenti, tra cui il concerto del 29 con una orchestra di fiati, una trentina di elementi che si esibiranno nella basilica di San Pietro, mentre il 26 il concerto di Santo Stefano che sarà curato dal gruppo bandistico la “filarmonica jonico etnea” e poi il villaggio di Babbo Natale che sarà attivo al museo del vino, a palazzo Allegra che vogliamo valorizzare al meglio.E infine laboratori per i bambini, la fiera di Natale”.
Tra i momenti suggestivi e che ricalcano le tradizioni l’accensione del ceppo natalizio il 24, vigilia di Natale, alla presenza dell’amministrazione e delle autorità civili e militari della città del Porto dell’Etna.

Potrebbero interessarti anche