Mascali, finalmente cantierati i lavori di completamento di via Vespucci -
Catania
23°

Mascali, finalmente cantierati i lavori di completamento di via Vespucci

Mascali, finalmente cantierati i lavori di completamento di via Vespucci

Ai nastri di partenza la gara per il completamento di via Vespucci a Carrabba di Mascali, compresi i sottoservizi (opere di urbanizzazione, impianti fognari, idrici e smaltimento delle acque meteoriche) e l’illuminazione pubblica. I lavori, per un importo di circa 1 milione di euro, su un tratto di strada della lunghezza di circa 600 metri, avranno la durata di 6 mesi.
“In questi mesi – afferma il sindaco di Mascali Luigi Messina – abbiamo seguito l’iter procedurale per l’avvio dei lavori assieme al dirigente tecnico Massimiliano Leotta, incontrando una serie di difficoltà per via di alcuni correttivi da attuare al progetto originario, tuttavia oggi, con soddisfazione, abbiamo messo in appalto la gara che verrà eseguita nei prossimi giorni e che consentirà ai residenti di questa importante frazione di fruire in sicurezza di un asse viario fondamentale con tutti i servizi annessi; strada che peraltro assume un ruolo strategico e centrale nel sistema di mobilità interna e di fuga del nostro territorio. Senza dubbio è una delle risposte tra le più importanti che l’amministrazione sta fornendo ai cittadini di quest’area urbanistica che da molti anni attendevano quest’opera”.
“I lavori di via Vespucci consistono nella nuova pavimentazione, collocazione dei corpi illuminanti e la realizzazione dei marciapiedi – soggiunge il dirigente tecnico, ing. Massimiliano Leotta – certamente si tratta di un risultato molto importante che abbiano con fatica conseguito, purtroppo per varie vicissitudini burocratiche dopo numerosi anni”.
“Finalmente – rileva il vice sindaco e assessore ai Lavori pubblici, Alfio Maccarrone – si mette la parola fine su questa importante opera pubblica. Entro il prossimo 24 luglio devono pervenire le offerte della gara e quindi una volta aggiudicati i lavori contiamo di fare partire i cantieri subito dopo l’estate cosi da completare l’opera entro la prossima primavera”.

Potrebbero interessarti anche