Controlli dei carabinieri: 7 denunciati tra Mascali, Fiumefreddo, S. Venerina e Zafferana -
Catania
25°

Controlli dei carabinieri: 7 denunciati tra Mascali, Fiumefreddo, S. Venerina e Zafferana

Controlli dei carabinieri: 7 denunciati tra Mascali, Fiumefreddo, S. Venerina e Zafferana

Nuovo servizio di controllo straordinario dei carabinieri della Compagnia di Giarre nell’ambito del “modello Trinacria”, coadiuvati dai colleghi del CIO battaglione “Sicilia” nel Giarrese. Sette le persone denunciate a vario titolo.

Deferita in stato di libertà una 49enne di Gaggi sorpresa dopo avere rubato articoli di varia natura, per importo complessivo di € 200, dal supermercato “Lidl”, di Fiumefreddo di Sicilia. Un 20enne di Zafferana Etnea è stato denunciato perché sorpreso in possesso di attrezzi agricoli asportati da una casa rurale. A Mascali è stato denunciato un 65enne perché la sua abitazione era allacciata abusivamente alla rete pubblica del gas metano.

Due uomini, un 58enne di Santa Venerina ed un 48enne di Zafferana Etnea sono stati deferiti per detenzione e porto d’arma bianca, poiché in seguito ad una perquisizione veicolare sono stati trovati in possesso di un coltello a serramanico.

Una 29enne di Mascali è invece stata denunciata perché sorpresa alla guida con un tasso alcolemico superiore ai limiti consentiti.

Denunciato per guida senza patente un 23enne di Santa Venerina poiché, nel corso di un controllo stradale, è stato sorpreso alla guida dell’auto privo di patente poiché mai conseguita, con recidiva.

Cinque giovanissimi di Zafferana Etnea e di Fiumefreddo di Sicilia, sono stati, infine, segnalati alla Prefettura per violazioni al Codice della strada e possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti.

A consuntivo del servizio coordinato sono state controllate 28 persone, 18 veicoli, di cui uno sottoposto a fermo amministrativo, eseguite 6 perquisizioni personali ed elevate contravvenzioni per violazioni al Codice della strada per un valore complessivo di 1.400 euro circa.

Potrebbero interessarti anche