Catania
13°

Volley e basket: il punto della giornata in serie B maschile, B2 femminile, C maschile e C Silver

Volley e basket: il punto della giornata in serie B maschile, B2 femminile, C maschile e C Silver

Papiro Fiumefreddo salvo con quattro giornate di anticipo, Life Electronics sconfitta dalla capolista, New Image vittoria al tie break, Basket Giarre settimo.

In B maschile il Papiro Fiumefreddo chiude la pratica salvezza con quattro giornate di anticipo. Il sestetto di coach Tani Frinzi Russo, infatti, supera in trasferta la Gupe con un secco 3-0 e mantiene la terza categoria nazionale.

I RISULTATI DEL GIRONE H:

SAVAM COSTRUZIONI LETOJANNI – FRANCO TIGANO PALMI 3-2 (25-21;23-25;25-17;23-25;15-10)

VOLLEY CATANIA GUPE – PAPIRO FIUMEFREDDO 0-3 (16-25;23-25;23-25)

MEDISYSTEM SABER PALERMO – RAFFAELE LAMEZIA 3-1 (25-14;19-25;25-15;25-18)

AVIMECC MODICA – HERING POZZALLO 3-1 (25-14;19-25;25-17;25-21)

TONNO CALLIPO VIBO VALENTIA – RACO UNIVERSAL TREMESTIERI 0-3 (22-25;19-25;21-25)

ABVT COSENZA – ATRIA VOLLEY PARTANNA 3-0 (25-21;25-23;26-24)

Riposa: WG MORGAN BARCELLONA

CLASSIFICA:

FRANCO TIGANO PALMI 53

AVIMECC MODICA 52

SAVAM COSTRUZIONI LETOJANNI 50

ATRIA VOLLEY PARTANNA 40

MEDISYSTEM SABER PALERMO 40

RACO UNIVERSAL TREMESTIERI 29

PAPIRO FIUMEFREDDO 25

HERING POZZALLO 25

WG MORGAN BARCELLONA 24

VOLLEY CATANIA GUPE 21

ABVT COSENZA 16

TONNO CALLIPO VIBO VALENTIA 15

RAFFAELE LAMEZIA 6

 

In B2 femminile sconfitta con onore per la Life Electronics Giarre che viene piegata di forza tra le mura amiche del Pala Cannavò dalla capolista Santa Teresa Riva davanti al pubblico delle grandi occasioni.

Il sestetto di coach Camiolo, grande ex dell’incontro, si ritrova a dover continuare a lottare per raggiungere un playoff che sarebbe il coronamento di una stagione splendida. Il big match comincia con diversi errori in casa Giarre che permettono alle avversarie di scappare via. Il risveglio di Marcela Nielsen non riuscirà ad incidere e nonostante il 14-14 del secondo time out si arriverà sul 22-25. Nel secondo parziale le joniche spengono la luce e le padrone di casa, trascinate dalla devastante Nielsen e da un super lavoro del libero Gueli, s’impongono per 25-16. Sembra il preludio per un big match da risolvere al tie break ed invece nel terzo e quarto parziale il Santa Teresa spinto dal grande tifo organizzato presente al palazzetto giarrese e dalle giocate individuali di un gruppo coeso (Rania, Casale, Richiusa, Bertiglia) chiudono la pratica e incamerano altri tre punti per tenere lontano Aragona vittorioso in contemporanea su Pedara.

I RISULTATI DEL GIRONE I:

CASTELVETRANO SELINUNTE – MEDIOLANUM ENERGIA PIZZO 0-3 (22-25;14-25;17-25)

SIFI KONDOR CATANIA – ALLIANCEINSAY BATTIPAGLIA 3-0 (25-17;25-16;25-10)

ARD TERMINI IMERESE – LINK CAMPUS UNIVERSITY STABIA 3-1 (22-25;25-19;25-20;25-20)

LIFE ELECTRONICS GIARRE – F.SCHULTZE/V.ZUCCARO SANTA TERESA RIVA 1-3 (22-25;25-16;13-25;16-25)

PLANET STRANO LIGHT – SEAP PALLAVOLO ARAGONA 0-3 (19-25;20-25;23-25)

SNIE NOLA – VOLLEY TERRASINI 3-1 (23-25;25-23;25-14;25-21)

Riposa: VOLLEY REGHION

CLASSIFICA:

F.SCHULTZE/V.ZUCCARO SANTA TERESA RIVA 57

SEAP PALLAVOLO ARAGONA 54

LIFE ELECTRONICS GIARRE 44

SIFI KONDOR CATANIA 43

MEDIOLANUM ENERGIA REGGIO CALABRIA 41

VOLLEY REGHION 36

ARD TERMINI IMERESE 29

LINK CAMPUS UNIVERSITY STABIA 27

PLANET STRANO LIGHT 25

VOLLEY TERRASINI 17

CASTELVETRANO SELINUNTE 8

ALLIANCEINSAY BATTIPAGLIA 8

SNIE NOLA 7

 

In serie C maschile la New Image al Pala Cannavò si aggiudica gara 1 dei quarti di finale dei playoff. La formazione allenata da Davide Calcabotta conquista i primi due set ma poi subisce il ritorno di Pace del Mela riuscendo soltanto al tie break ad avere ragione degli avversari. Settimana prossima gara 2 in trasferta.

PLAYOFF – QUARTI DI FINALE:

MAM PROVENZANO PALLAVOLO PARTINICO – JUSTONE AQUILA BRONTE 0-3 (23-25;15-25;20-25)

VOLLEY AGIRA – PALLAVOLO TERRASINI 3-0 (25-20;25-16;25-21)

APD VOLLEY CLUB SCIACCA – GIARRATANA 3-2 (25-23;18-25;25-16;16-25;15-12)

DOLGAM GIARRE NEW IMAGE – TRINISI PACE DEL MELA 3-2 (25-17;25-17;24-26;19-25;15-11)

 

Nella serie C Silver il Basket Giarre centra la vittoria in casa del Cus e con essa rimane settimo con vista playoff sul Ragusa. 67-80 per il quintetto di coach Simone D’Urso con un risultato mai messo in discussione. Primo quarto di sostanziale equilibrio con i gialloblu molto bene in attacco ma meno in difesa. Nel secondo, invece, la truppa giarrese dilaga occupando tutto il campo in maniera estrema e chiudendo +18 all’intervallo lungo (31-49). Il ritorno sul parquet vede rientrare il Cus in partita, in una fase di gara molto nervosa e caotica, che porterà al massimo a -8 perché poi Giarre ricomincia a girare chiudendo l’incontro.

I RISULTATI DEL GIRONE I:

CESTISTICA TORRENOVESE – ORLANDINA LAB 115-94

PEPPINO COCUZZA – SPORT CLUB GRAVINA 69-73

ORSA BARCELLONA – BASKET ACIREALE 94-60

ASD MILAZZO – SPORTING CLUB ADRANO 56-86

BASKET SCHOOL MESSINA – BASKET CLUB RAGUSA 79-78

LIBERTAS ALCAMO – AMATORI BASKET MESSINA 79-69

CUS CATANIA – BASKET GIARRE 67-80

CLASSIFICA FINALE:

CESTISTICA TORRENOVESE 40

BASKET CLUB RAGUSA 40

ORSA BARCELLONA 38

ORLANDINA LAB 34

LIBERTAS ALCAMO 34

BASKET SCHOOL MESSINA 32

BASKET GIARRE 28

SPORT CLUB GRAVINA 28

SPORTING CLUB ADRANO 24

PEPPINO COCUZZA 20

CUS CATANIA 20

AMATORI BASKET MESSINA 16

BASKET ACIREALE 10

ASD MILAZZO -1

 

PLAYOFF:

CESTISTICA TORRENOVESE – GRAVINA 0-0

ORLANDINA LAB – LIBERTAS ALCAMO 0-0

BASKET CLUB RAGUSA – BASKET GIARRE 0-0

ORSA BARCELLONA – BASKET SCHOOL MESSINA 0-0

 

PLAYOUT:

PEPPINO COCUZZA – BASKET ACIREALE 0-0

CUS CATANIA – AMATORI BASKET MESSINA 0-0

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche