Maltempo a Mascali, la denuncia dei consiglieri Tropea e Nigrì -
Catania

Maltempo a Mascali, la denuncia dei consiglieri Tropea e Nigrì

Maltempo a Mascali, la denuncia dei consiglieri Tropea e Nigrì

“Il Comune di Mascali si trova al centro di una grave situazione di emergenza a causa delle recenti ed incessanti piogge che hanno causato inondazioni in particolare nelle zone di Carrabba e Fondachello. Queste inondazioni hanno raggiunto livelli allarmanti, impedendo alle persone di rientrare a casa o di uscire, è evidente che l’Amministrazione Comunale non ha adeguatamente affrontato la gestione delle acque piovane”, sono le parole dei consiglieri di opposizione Emanuele Nigrì e Rosario Tropea a seguito dei danni e dei grossi disagi che ci sono stati a Mascali a causa della eccezionale ondata di maltempo che ha colpito il comprensorio ionico.

“Non si può permettere che chi abita nelle zone basse di Mascali si debba preoccupare per le proprie vite e per le proprie cose quando piove, anche se in modo così copioso – ha dichiarato il consigliere Rosario Tropea -. Enormi sono i disagi e le criticità che sono state segnalate dai cittadini, tombini saltati, strade ed intere zone allagate. Criticità che derivano dalla mancata programmazione di interventi alla rete di smaltimento delle acque meteoriche e della rete fognaria. Non si può pensare di continuare a gestire questa città con approssimazione e con superficialità, Mascali necessita di interventi ordinari e straordinari capaci di mitigare gli effetti di eventi atmosferici sempre più imprevedibili. Quando parlo di superficialità mi riferisco ad esempio alla via Carrata, proprio qualche mese fa avevo segnalato la situazione del canalone di raccolta delle acque che risultava invaso dai rifiuti, ma alle segnalazioni dei consiglieri, il sindaco Luigi Messina e la sua Amministrazione o non rispondono o si limitano a ridere”.

“Una situazione incredibile che è sotto gli occhi di tutti – ha dichiarato il consigliere Emanuele Nigrì – l’Amministrazione non ha provveduto a fare eseguire la pulizia dei tombini, inoltre circa una settimana fa hanno tagliato le erbacce in via Carrata lasciando cumuli di rifiuti per la strada, rifiuti che hanno intasato le caditoie impedendo all’acqua di defluire. Mi aspetto inoltre che gli uffici competenti dispongano con urgenza dei sopralluoghi nelle scuole, per verificare la presenza di eventuali infiltrazioni”.

“Il dissesto idrogeologico del nostro territorio rappresenta la vera priorità, siamo molto preoccupati per lo stato di abbandono della nostra città – concludono i consiglieri Tropea e Nigrì -. Nei prossimi giorni ci faremo carico di chiedere la convocazione di un consiglio comunale straordinario per affrontare queste problematiche nell’interesse di Mascali e dei mascalesi. L’Amministrazione farebbe bene a prendere atto della loro incapacità di governo e dimettersi prima di arrecare danni irreparabili alla città”.

Potrebbero interessarti anche