Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica -
Catania

Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Sconfitta Catania, Acireale batte Paternò. In Eccellenza Taormina tennistico. In Promozione Rsc pari ma campione d’inverno, Aci Sant’Antonio vince, San Pio X idem. Fcm Misterbianco ok, Atletico Catania 1994 X. In Prima categoria ancora pari Linguaglossa, bene Riposto. San Pietro Clarenza e Leo Soccer reti bianche, poker Real Aci

Prima sconfitta per la capolista Catania che cade a Santa Maria Cilento ma rimane a +10 sul Locri. Ai rossoblu allenati da Ferraro non basta il gol di Marco Palermo.

Tris per l’Acireale sul Paternò e granata che si tirano fuori dalla zona calda dei playout. Apre le danze per la formazione di Costantino al 25’ del primo tempo Sbrissa. Nella ripresa al 24’ raddoppia Francesco Palermo mentre al 42’ chiude la partita De Martino.

I RISULTATI DEL GIRONE I:

CANICATTI’ – CITTANOVA 0-1

CITTA’ DI ACIREALE – PATERNO’ 3-0

LAMEZIA TERME – CITTA’ DI SANT’AGATA 2-2

SANTA MARIA CILENTO – CATANIA 2-1

RAGUSA – LICATA 0-1 (SABATO)

REAL AVERSA – MARIGLIANESE 2-2 (SABATO)

SAN LUCA – CASTROVILLARI (18 GENNAIO)

SANCATALDESE – LOCRI 1-1

TRAPANI – VIBONESE 2-1

Nel girone B di Eccellenza il Città di Taormina è tennistico a Palazzolo vincendo 6-0 e chiudendo il girone d’andata al secondo posto in classifica alle spalle della Nuova Igea Virtus. Gli ionici sbloccano il punteggio al 18’ della prima frazione con Famà che riceve palla da Lucarelli e piega le mani di Nicotra. I biancoazzurri dilagano nella ripresa. 50 secondi sul cronometro, Biondo scambia con Cannavò e salta Nicotra che lo stende. Rigore che lo stesso Biondo trasforma sotto la traversa. Tris al 54’ con Cannavò che raccoglie la respinta del portiere su cross di Echeverria e insacca con un morbido pallonetto. Quattro minuti dopo ancora Cannavò fa filtrare per Biondo, il cui tiro è salvato sulla linea con la mano da Menendez. Rigore, rosso per il 7 di casa e sul dischetto si presenta Assenzio che non sbaglia e realizza il primo gol della sua stagione. Nel finale il tabellino è rimpinguato da Biondi su assist di Lucarelli e dallo stesso argentino sulla sventagliata di Giorgetti.

I RISULTATI DEL GIRONE B:

JONICA – MAZZARRONE 3-3

MILAZZO – ISPICA 1-0

MODICA – NUOVA IGEA VIRTUS 1-2

NEBROS – REAL SIRACUSA BLEVEDERE 1-2

ROCCA DI CAPRILEONE – CITTA’ DI COMISO 1-2

SANTA CROCE – CITTA’ DI ACICATENA 3-0 (SABATO)

SIRACUSA – LEONZIO 4-1

PALAZZOLO – CITTA’ DI TAORMINA 0-6

Nel girone C di Promozione la Rsc Riposto pareggia in casa contro la Pro Mende ma mantiene la vetta e diventa campione d’inverno. Al vantaggio di Mangano a metà del secondo tempo a coronamento di un dominio nel gioco e nelle occasioni arriverà poi la sfortunata autorete di Salemi nel finale che vanificherà il risultato.

Vince e convince l’Aci Sant’Antonio che è corsaro in casa della Nuova Azzurra. Al 26’ del primo tempo vantaggio santantonese con Marraffino che raddoppia al 36’ su calcio di rigore. Nonostante i padroni di casa accorceranno le distanze la rimonta non si concretizzerà.

Decisiva per il Catania San Pio X la doppietta del neo acquisto N’Diaye e quinto posto solitario a quota 20 punti.

I RISULTATI DEL GIRONE C:

ATLETICO MESSINA – BELPASSO 2-0 (SABATO)

CATANIA SAN PIO X – VALDINISI 2-1 (SABATO)

NUOVA AZZURRA – CITTA’ DI ACI SANT’ANTONIO 1-2

RSC RIPOSTO – PRO MENDE 1-1

SANT’ALESSIO – MESSANA 1-3

VALLE DEL MELA – CITTA’ DI CALATABIANO 0-0

Riposa: GESCAL

Nel girone D il FCM Misterbianco insegue a -2 la vetta del Gela superando il Pro Ragusa. Al 12’ del primo tempo, dopo una serie di scambi ad alta velocità tra Luca e Sinatra, è quest’ultimo che si smarca del proprio avversario e insacca nell’angolo alto per il vantaggio locale. Gli ospiti non ci stanno e pareggiano con un calcio di rigore decretato per un fallo di mano in area al 24’. Alla mezzora è ancora Sinatra che s’incunea in area avversaria saltando due uomini ma venendo atterrato per il penalty. Inserra trasforma imparabilmente dagli undici metri. Nella ripresa al minuto 8 i ragusani pareggiano. Ma al 27’ è ancora Sinatra che, dopo una percussione sulla sinistra, vince un contrasto in area e si trova sul piede la palla del definitivo 3-2 che calcia con freddezza nell’angolino basso.

L’Atletico Catania 1994 non va oltre il pari contro il Megara Augusta. Al gol dell’ex Fichera risponde D’Arrigo con un bel colpo di testa. Per i rossoblu di Di Maria si chiude il girone d’andata con un terzo posto a quota 24 punti frutto di 6 vittorie, 6 pareggi e 1 sconfitta.

I RISULTATI DEL GIRONE D:

CITTA’ DI CANICATTINI – VIZZINI 1-2

CITTA’ DI AVOLA – MISTERBIANCO 0-1 (SABATO)

FCM MISTERBIANCO – PRO RAGUSA 3-2 (SABATO)

GYMNICA SCORDIA – GELA 0-2

MEGARA – ATLETICO CATANIA 1-1 (SABATO)

SCICLI – FRIGINTINI 0-0 (SABATO)

VITTORIA – PRIOLO GARGALLO 4-1 (SABATO)

Nel girone E di Prima categoria altro pareggio per il Linguaglossa che non va oltre l’1-1 a Santa Domenica Vittoria. I biancorossi di Giordano si presentano anche oggi con una formazione super rimaneggiata. Si tenta di recuperare Leonardi e Gerbino ma dopo pochi minuti devono alzare entrambi bandiera bianca. Assenze che si sommano a quelle ormai croniche di Di Benedetto, Finocchiaro, Ventaloro e Patanè. I linguaglossesi vanno comunque in vantaggio con Aleo dopo qualche minuto della prima frazione ma poi subiscono il ritorno degli avversari che pareggiano alla mezzora con Spitaleri. A dieci dal termine ci sarebbe la possibilità di portare a casa l’intera posta in palio con Spartà lanciato a rete che viene fermato da Di Fazio nell’area avversaria con un tocco di mano che vale il calcio di rigore. Aleo, però, dal dischetto sbaglia e il risultato rimane inchiodato.

Vittoria sudata a Belpasso per il Riposto di Montalto. I gialloverdi passano con una zampata di Barbagallo, pareggia il Belpasso con un bel tiro dal limite. Sarà soltanto al 96’ che Cartellone, servito da Barbagallo, riuscirà a consegnare i tre punti ai suoi.

I RISULTATI DEL GIRONE E:

ATLETICO BIANCAVILLA – KAGGI 1-4

CASALVECCHIO – AKRON SAVOCA 1-3 (SABATO)

CITTA’ DI BELPASSO – RIPOSTO 1-2 (SABATO)

FURCI – SANTA VENERINA 2-2

CITTA’ DI VILLAFRANCA – REAL GAZZI 2-1

RIVIERA NORD – REAL ITALA 1-4

SANTA DOMENICA VITTORIA – CITTA’ DI LINGUAGLOSSA 1-1 (SABATO)

Nel girone F termina a reti bianche l’attesa sfida tra la capolista San Pietro Clarenza e la Leo Soccer. I rossoverdi rimangono in vetta mentre la squadra ospite mantiene il quarto posto a quota 24 punti.

La nuova avventura sulla panchina del Real Aci di Marcello Manca si apre con una vittoria nell’ultima giornata del girone d’andata: i granata infatti battono con un perentorio 0-4 il San Paolo Solarino e mantengono così il secondo posto in classifica. Vantaggio al 13’ del primo tempo con Sottile che scocca un bel tiro da distanza ravvicinata non lasciando scampo al portiere avversario. Raddoppio dieci minuti dopo con una conclusione dal limite di Ragonese al termine di una bella azione corale. Nella ripresa tris al minuto 13 in contropiede con Di Blasi che salta il portiere e deposita in rete. Al 25’ Gerbino si procura un rigore ma il portiere Grande lo respinge. Nel finale al 93’ lo stesso Gerbino si riscatta realizzando il definitivo 4-0.

I RISULTATI DEL GIRONE F:

ACI E GALATEA – MOTTA 5-1 (SABATO)

ATLETICO CATANIA – ATLETICO SANTA CROCE 1-1

GRAVINA – SAN GREGORIO 2-1 (SABATO)

RINASCITANETINA – GELA 1-1 (SABATO)

SAN PAOLO SOLARINO – REAL ACI 0-4

SAN PIETRO CLARENZA – LEO SOCCER 0-0

VILLAGGIO SANT’AGATA – CAMPANARAZZU 3-2 (SABATO)

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche