Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica -
Catania
10°

Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Catania imbattuto, reti bianche Acireale, sconfitta Paternò. In Eccellenza crollo Taormina. In Promozione Belpasso primo, pari pirotecnico Russo Sebastiano. FCM Misterbianco  e Atletico Catania 1994 calano il tris. In Prima categoria Linguaglossa e Riposto ottimi. San Pietro Clarenza e Leo Soccer prime a braccetto, battuto il Real Aci.

Il Catania espugna lo stadio “Piccolo” di Cercola sconfiggendo, di misura, i padroni di casa della Mariglianese e rimane capolista imbattuto a quota 18 punti. I rossoblu di mister Ferraro vanno in vantaggio al 42’ del primo tempo grazie alla girata di Vitale, lesto ed abile nel ribadire in rete lo splendido cross morbido di Sarno. In pieno recupero però la Mariglianese trova il pari grazie al colpo di testa di Mendigutxia che prende il tempo a Rapisarda e batte Bethers sul palo più lontano. Nella ripresa al minuto 55 il Catania ottiene un calcio di rigore per l’atterramento in area di Rapisarda. Dal dischetto si presenta il neo entrato De Luca che spiazza Lesta e riporta avanti i suoi conquistando così l’ennesima vittoria.

Non va oltre lo 0-0 l’Acireale di Costantino che tra le mura amiche non riesce a sfondare il Real Aversa.

Incappa invece in una sconfitta interna il Paternò che lascia l’intera posta in palio al Licata e si ritrova invischiato nelle zone basse della classifica.

I RISULTATI DEL GIRONE I:

CANICATTI’ – TRAPANI 2-2

CASTROVILLARI – SANCATALDESE 1-0

CITTA’ DI ACIREALE – REAL AVERSA 0-0

CITTA’ DI SANT’AGATA – SAN LUCA 4-1

CITTANOVA – RAGUSA 1-4

LAMEZIA TERME – SANTA MARIA CILENTO 0-1

LOCRI – VIBONESE 1-5

PATERNO’ – LICATA 0-1

MARIGLIANESE – CATANIA 1-2

Nel girone B di Eccellenza il Città di Taormina cade 3-1 a Siracusa e subisce la prima sconfitta stagionale. Un ko che fa scivolare i biancazzurri al settimo posto in classifica ma ad appena due punti dalle quattro squadre che occupano la vetta. Al De Simone i padroni di casa vanno in vantaggio al 10’ con Belluso che intercetta un retropassaggio di Assenzio, aggira Cirnigliaro e insacca. Raddoppio al 9’ del secondo tempo con Montagno che è il più lesto a ribadire in rete sul tiro di Belluso respinto da Cirnigliaro. Tris con Ricca al 33’ con azione fotocopia alla precedente ma stavolta il tiro respinto dall’estremo difensore taorminese è opera di Palmisano. Nel finale al 40’  accorcia le distanze Biondi sfruttando un cross di D’Amico.

I RISULTATI DEL GIRONE B:

CITTA’ DI COMISO – NUOVA IGEA VIRTUS 2-1

JONICA – MODICA 1-2

LEONZIO – CITTA’ DI ACICATENA 5-1

MILAZZO – NEBROS 0-2

ROCCA ACQUEDOLCESE – REAL SIRACUSA BELVEDERE 4-1 (SABATO)

SIRACUSA – CITTA’ DI TAORMINA 3-1

PALAZZOLO – SANTA CROCE 0-0

ISPICA – MAZZARRONE 0-0

Nel girone C di Promozione quarta vittoria di fila per il Belpasso che protegge il suo primato in classifica imponendosi per 3-1 in casa della Gescal, adesso fanalino di coda. Una gara che i belpassesi indirizzano già nel primo tempo grazie alla rete di Sottile e al raddoppio di Bonaccorsi dagli undici metri dopo un fallo subito dallo stesso attaccante biancazzurro. Neanche la rete di Cardìa, anche questa dal dischetto e che riapre virtualmente i giochi, turba gli etnei capaci di chiudere la sfida al 27’ del secondo tempo ancora con un Lorenzo Bonaccorsi sempre più protagonista della stagione.

Finisce con un pirotecnico 3-3 il match della Rsc Riposto sul terreno di gioco di Zia Lisa, casa del Catania San Pio X. Saranno ben cinque i rigori assegnati nell’arco dei 90 minuti, di cui l’ultimo non andrà a buon fine lasciando l’amaro in bocca ai ripostesi che vedranno sfumare il sogno dei tre punti.

L’undici di Seminara la sblocca dopo appena 40 secondi con un lancio di Leotta che illumina centralmente Emanuele abile con un tocco a depositare alle spalle di Romano. Al 14’ fallo in area di Salemi su Strano e viene assegnato il calcio di rigore. Castelli dal dischetto trasforma e trova il pareggio nonostante Cisterna abbia intuito la direzione del tiro. Tre minuti dopo Di Mauro viene fermato a gamba tesa da Nobile e altro penalty assegnato che Leotta realizza di potenza sotto la traversa riportando avanti la Rsc. Alla mezzora il portiere dei padroni di casa viene espulso per una manata a Salemi dopo aver agguantato la sfera.

Nella ripresa al 15’ il direttore di gara espelle Di Mauro per somma di ammonizioni ristabilendo la parità numerica e poi al 18’ concede un altro rigore ai locali sul tentativo di Pappalardo di anticipare Palazzolo alla conclusione. Il 2-2 vale la doppietta di Castelli che spiazza Cisterna. Non molla la Rsc e al 22’ lancio di capitan Pappalardo per Tornitore che riceve palla sulla destra, supera in velocità un paio di avversari e serve l’accorrente Leotta che a porta vuota fa 3-2 e sale a quota sei reti in campionato.

Al 28’ Napoli anticipa Palazzolo che cade in area lasciando qualche dubbio ma non per l’arbitro che concede l’ennesimo rigore che varrà il 3-3 e una splendida tripletta per Castelli. Sembra finita invece al 90’ Pappalardo si guadagna spavaldamente un fallo in area e così l’arbitro fischierà il quinto rigore dell’incontro. Dal dischetto Leotta calcia angolato ma il neo entrato Caspanello si supera e manda in angolo salvando i suoi.

I RISULTATI DEL GIRONE C:

CATANIA SAN PIO X – RSC RIPOSTO 3-3 (SABATO)

CITTA’ DI ACI SANT’ANTONIO – MESSANA 1-3 (SABATO)

CITTA’ DI CALATABIANO – PRO MENDE 2-2

GESCAL – BELPASSO 1-3 (SABATO)

NUOVA AZZURRA – ATLETICO MESSINA 0-1 (SABATO)

VALLE DEL MELA – SANT’ALESSIO 2-2

Riposa: VALDINISI

Nel girone D l’FCM Misterbianco di Di Mauro insegue la capolista Vittoria superando 3-1 il Canicattini. Si parte forte e già al 5’ Sinatra sulla sinistra salta un avversario e sfonda la rete portando in vantaggio i padroni di casa. Allo scadere della prima frazione gli ospiti pareggiano con una ripartenza sulla sinistra. Nella ripresa al 26’ Calì viene steso in area con un fallo da rigore che Inserra trasforma imparabilmente. In pieno recupero Casaccio conquista palla a centrocampo e innesca Sinatra che firma la sua doppietta personale chiudendo la pratica.

Altro giro, altro tris. Quello dell’Atletico Catania 1994 di Alessandro Di Maria a domicilio sul malcapitato Scordia. Seconda vittoria consecutiva per i rossoblu che viene siglata da Mazzamuto al 22’ del primo tempo e nella ripresa autorete dei padroni di casa al 19’ e di Borzì al 44’.

I RISULTATI DEL GIRONE D:

FCM MISTERBIANCO – CITTA’ DI CANICATTINI 3-1 (SABATO)

FRIGINTINI – PRIOLO GARGALLO 3-0

GYMNICA SCORDIA – ATLETICO CATANIA 1994 0-3

MEGARA – VITTORIA 1-1 (SABATO)

PRO RAGUSA – MISTERBIANCO 1-4 (SABATO)

SCICLI – CITTA’ DI AVOLA 2-1 (SABATO)

GELA – VIZZINI 2-1

Nel girone E di Prima categoria altra vittoria del Linguaglossa di mister Giordano stavolta in casa del Belpasso. I biancorossi rimangono in dieci uomini fin da subito: primo lancio degli avversari, incrocio tra Leonardi e Lupo a 40 metri dalla porta e l’arbitro opta per il cartellino rosso. Al 35’ i linguaglossesi vanno in vantaggio con Aleo ben servito da Finocchiaro. Nella ripresa episodio chiave al 20’ quando anche il Belpasso rimane in inferiorità numerica. Saranno poi Di Marco e ancora Aleo a calare il tris.

Finisce 3 a 1 per il Riposto di Montalto sul Savoca al termine di una bella gara al Luigi Averna di Torre Archirafi. I locali passano al 30’ della prima frazione di gioco con Pafumi che ribadisce in rete un palo di Montalto. Nel secondo tempo Leonardi raddoppia al 10’ con una bomba da fuori area che fulmina il portiere. Accorciano le distanze gli ospiti su calcio di rigore ma Scandura poi metterà il sigillo definitivo.

I RISULTATI DEL GIRONE E:

CASALVECCHIO – ATLETICO BIANCAVILLA 3-3 (SABATO)

CITTA’ DI BELPASSO – CITTA’ DI LINGUAGLOSSA 0-3 (SABATO)

CITTA’ DI VILLAFRANCA – KAGGI 0-0

FURCI – REAL GAZZI 0-1

SANTA VENERINA – REAL ITALA 0-1

RIPOSTO – AKRON SAVOCA 3-1 (SABATO)

RIVIERA NORD – SANTA DOMENICA VITTORIA 2-5

Nel girone F prime a braccetto San Pietro Clarenza e Leo Soccer.

I rossoverdi allenati da Tirendi impattano sull’1-1 casalingo contro il Motta. Aprono le danze gli ospiti con Salluzzo ma poi agguanta il pari Anastasi.

Prima vittoria esterna della stagione per la Leo Soccer a Solarino. Al minuto 25 del primo tempo tiro cross che si infrange sulla traversa e il più rapido è capitan Mirabella che spinge in rete con un preciso piazzato all’angolino. Al 40’ raddoppio per la formazione di Inzalaco che nasce da un angolo di Virgillito che pesca Cissè il quale non perdona. Nella ripresa al 25’ accorciano le distanze i padroni di casa.

Altro pareggio sempre per 1-1 del Gravina, stavolta contro Aci e Galatea. Entrambe le compagini mantengono la scia delle zone alte della classifica.

Prima sconfitta per il Real Aci di Gianluca Arciprete che viene battuto di misura a domicilio dal Campanarazzu, vittorioso con un gol su colpo di testa da distanza ravvicinata di Amore al 15’ del secondo tempo.

I RISULTATI DEL GIRONE F:

ATLETICO CATANIA – GELA 1-4

ATLETICO SANTA CROCE – SAN GREGORIO 2-0

GRAVINA – ACI E GALATEA 1-1 (SABATO)

REAL ACI – CAMPANARAZZU 0-1 (SABATO)

SAN PAOLO SOLARINO – LEO SOCCER 1-2

SAN PIETRO CLARENZA – MOTTA 1-1

VILLAGGIO SANT’AGATA – RINASCITANETINA 2-1 (SABATO)

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche