Elezioni amministrative ad Acireale: Gianluca Cannavò ufficializza la candidatura a sindaco -
Catania
24°

Elezioni amministrative ad Acireale: Gianluca Cannavò ufficializza la candidatura a sindaco

Elezioni amministrative ad Acireale: Gianluca Cannavò ufficializza la candidatura a sindaco

È ufficiale, Gianluca Cannavò, già amministratore comunale e consigliere provinciale, è candidato sindaco di Acireale.

Le future elezioni comunali, in programma nel 2023, lo vedranno alla guida di un progetto politico, presentato ieri sera nel neonato “Spazio Idee” di piazza Garibaldi, luogo di confronto e di condivisione di progetti per la rinascita di Acireale.

“Sappiamo che non è una sfida semplice – dichiara Gianluca Cannavò -. Candidarsi a sindaco di una città non è cosa da poco, è una scelta di grande responsabilità. Ma noi siamo molto motivati e vogliamo costruire un progetto trasversale, per la città e con la città. Storicamente la mia collocazione politica è nel centrodestra ed il mio percorso parla chiaro. Ho fatto della coerenza e della lealtà uno stile di vita. Con questo progetto – prosegue – vogliamo costruire un programma con i cittadini, con chi vive quotidianamente Acireale. Gireremo via per via, quartiere per quartiere e frazione per frazione per incontrare tutti: studenti, pensionati, commercianti, imprenditori, parrocchie, associazioni di categorie, sindacati, associazioni culturali e sportive, professionisti. Organizzeremo incontri tematici e convegni tecnici per approfondire i temi più importanti per la città, condividere le idee e scrivere insieme il programma”.

Quattro le formazioni elettorali ideate, ognuna delle quali rappresenta un concetto di partecipazione: “Acireale libera”, per una città libera dall’ipocrisia e dall’immobilismo in cui si trova, pronta a liberare le proprie energie positive; “Impegno e concretezza”, per una politica seria e pragmatica capace di dare risposte efficaci e tempestive; “Uniti per passione”, per ritrovare l’orgoglio di essere acesi e per tornare a vivere la città con passione; e, infine, “Solo per Acireale”, perché è l’amore per la città l’unico motore che spinge ad impegnare energie ed esperienze.

A coordinarle la dott.ssa Donata Cottone, responsabile dello sviluppo organizzativo. L’obiettivo è coinvolgere ed aggregare donne e uomini desiderosi di scommettersi in prima persona per risollevare Acireale.

“E’ il momento che ognuno di noi metta il proprio impegno e le proprie competenze a disposizione della città – prosegue Gianluca Cannavò – Abbiamo aperto Spazio Idee, luogo di aggregazione e di condivisione, perché crediamo che sia fondamentale in vista delle amministrative di Acireale del 2023. Non possiamo più essere semplici spettatori del nostro futuro o delegare gli altri, dobbiamo costruirlo insieme. La nostra è una proposta aperta a tutti, a chi ha idee fresche e innovative e a chi ha già maturato esperienze. Ogni contributo è utile a costruire un progetto condiviso di rinascita. Ma la politica deve tornare ad essere centrale. Acireale ha bisogno di una guida forte ed io penso di avere tutte le caratteristiche giuste. Per questo motivo auspichiamo che attorno alla mia figura possano convergere tutte le forze politiche di centrodestra. Scriviamo insieme, punto per punto, un programma concreto, che risollevi Acireale dallo stato di degrado in cui si trova. Impegniamoci – conclude – nell’unico interesse della città, Solo per Acireale”.

Potrebbero interessarti anche