Migliori mercati per battere un bookmaker -
Catania
26°

Migliori mercati per battere un bookmaker

Migliori mercati per battere un bookmaker

Le scommesse sportive sui bookmaker non sono così semplici come molti potrebbero pensare. Chi ha provato ad affrontare il tema in maniera più approfondita lo sa bene. Come è possibile perdere delle scommesse piazzate sui bookmaker, nonostante le lunghe ore trascorse ad analizzare le partite una dopo l’altra e avendo la conoscenza dettagliata di giocatori e squadre? Allora, dov’è il problema? Proviamo a spiegarlo in questo articolo esaminando diversi punti.

Che tipo di scommettitore sei?

Non esiste uno scommettitore perfetto. Ci sono quelli che guardano migliaia di partite, sanno cosa hanno mangiato a colazione i giocatori e quanto hanno dormito. Tuttavia, i loro pronostici sono piuttosto mediocri.

D’altra parte, c’è chi segue il proprio intuito e ha lunghe serie di vittorie. Peccato che sia solo fortuna e che purtroppo a un certo punto finisce. La prima cosa da sapere è che un buon scommettitore non si riconosce dalla sua serie migliore di vincite. Essere uno scommettitore vincente vuol dire lavorare sul lungo periodo. In questo lasso di tempo ci saranno serie vincenti e periodi bui. Bisogna essere all’altezza di affrontare entrambi ottimizzando le vincite e superando i momenti di sconforto.

Trova la tua nicchia dove battere il bookmaker

Nessuno nella vita è bravo in tutto. Anche persone con un’alta professionalità in un settore difficilmente riusciranno a fare bene in altri settori. Un cardiochirurgo è specializzato in operazioni al cuore ma non riuscirà a ferrare un cavallo.

Anche nelle scommesse vale lo stesso principio. Uno scommettitore non può essere esperto e informato su tutti gli sport. Oggi i bookmaker propongono una serie molto ampia di sport su cui piazzare le scommesse. Dal classico calcio alle corse dei cani da slitta al solto con gli sci, solo per nominarne qualcuno.

Detto questo, devi scegliere la tua disciplina sportiva con saggezza e attenerti ad essa a prescindere. Inoltre, scegli al massimo due o tre leghe o campionati e diventa l’esperto in quelle. Potrebbe essere la Champions League? Bene, allora concentrati, analizza e scommetti solo su questi incontri. L’esperienza e la conoscenza pagano di piu’ della fortuna.

Quando si sceglie una competizione specifica, si può presumere che più è esotica e maggiori sono le possibilità di ottenere un vantaggio rispetto al bookmaker. Non è un grosso problema sostenere la Juventus o il Milano per incontri in casa contro una squadra da fondo classifica. Ma questo è buon senso, non esperienza nelle scommesse.

La vera abilità è l’esperienza sui mercati esotici

La vera abilità nelle scommesse si nasconde nel trovare delle quote interessanti sui campionati minori di nazioni poco blasonate. Oggi ogni bookmaker propone le divisioni minori di campionati di nazioni di tutto il mondo. Questi sono proprio i mercati dove si riesce meglio a battere il bookmaker.

Il concetto da capire è semplice. Tutti sanno qualcosa sui migliori campionati, quindi quei mercati sono altamente analizzati. Se ti consideri un esperto della Serie A, puoi essere certo che il più piccolo dei bookmaker ha almeno 10 statistici, analisti ed esperti che sono molto più abili di te nelle scommesse. La situazione sembra completamente diversa nei campionati meno popolari. Se per esempio diventassi un esperto della seconda divisione slovena, avresti una posizione sostanzialmente migliore rispetto ai bookmaker online. In alcuni casi, potresti anche saperne di più del bookmaker.

Analisi delle partite

Una cosa strana è il numero elevato di scommettitori che trattano le scommesse sportive solo come un modo per ammazzare il tempo o semplicemente per divertirsi. Questo è un approccio molto vago che non porta da nessuna parte.

È facile capirlo d’altronde. Quali sono le possibilità di avere un risultati positivi in un lungo periodo per gli scommettitori che piazzano un paio di scommesse ogni fine settimana. Il tutto solo in base a come si sentono quel giorno. Le scommesse sportive sono come qualsiasi altra professione, richiedono tempo, dedizione e duro lavoro.

La fase di battuta d’arresto

Le scommesse sportive online non sono rilassanti. Poiché ognuno sa già che prendere una decisione mentre è nervoso non è il modo migliore per farlo, è bene prendersi una pausa ogni tanto. Un paio di giorni liberi a settimana senza pensare agli incontri o alle partite sono molto utili. L’ideale sarebbe una bella pausa dopo ogni grossa vincita o una cocente delusione. Questo aiuta a staccare e a godersi meglio la vincita o analizzare meglio perché il pronostico era errato.

Quando tutto va bene le scommesse sportive sono davvero piacevoli. I pronostici di avverano e le vincite arrivano, tutto sembra andare per il meglio. I problemi arrivano dopo la prima serie di vittorie consecutive. Sfortunatamente, il 90% degli scommettitori meno esperti non può attraversare intatto una tale fase. In altre parole, la maggior parte degli scommettitori non è in grado di riprendersi e di solito entra in una serie di sconfitte sprecando il proprio budget.

La soluzione in questo caso è quella di impostare un certo importo, in base al budget e ogni volta che si vince o perde di più, bisogna fermarsi. Dimentica i bookmaker, le scommesse e tutto ciò che ne deriva, semplicemente prenditi una pausa. Alcuni potrebbero dire che ha senso prendersi una pausa solo dopo una sconfitta, ma non dopo una vittoria.

Il motivo principale per prendersi una pausa dopo una vincita significativa è che molti scommettitori perdono la concentrazione dopo un successo temporaneo. Pensando di averlo ottenuto e che ora ogni scommessa che piazzano vincerà. Sfortunatamente, non è così e molti scommettitori perdono tutto ciò che hanno vinto, e oltre, in una serie di decisioni sbagliate.

Conclusione sui migliori mercati dove battere un bookmaker

Tutti coloro che sono seriamente intenzionati a scommettere sugli sport mirano a realizzare profitti. Quello che paga è la concentrazione e la scelta di mercati dove si presuppone che la conoscenza del bookmaker non sia così elevata. Non ci sono altri metodi che non siano quelli dello studio, dell’applicazione e della gestione di budget e pause. Pertanto, se non hai avuto molto successo scommettendo a modo tuo, allora è il momento di cercare un altro hobby o iniziare a farlo nel modo giusto.

 

 

Potrebbero interessarti anche