Premio internazionale di poesia “Rosario Angelo Livatino”: resi noti i nomi dei vincitori -
Catania
18°

Premio internazionale di poesia “Rosario Angelo Livatino”: resi noti i nomi dei vincitori

Premio internazionale di poesia “Rosario Angelo Livatino”: resi noti i nomi dei vincitori

Il 21 marzo si celebra in Italia la Giornata Nazionale della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Per l’occasione, la Giuria della II edizione del Premio Internazionale di Poesia “Rosario Angelo Livatino”, presieduta dal poeta e scrittore Rosario La Greca di Brolo (Messina) e composta da qualificati esperti, dopo avere esaminato e vagliato accuratamente tutti gli elaborati pervenuti, ha stilato all’unanimità la graduatoria finale delle due Sezioni e rende noti i nomi dei vincitori.

Il premio ha ottenuto tantissimi consensi, sia per la partecipazione di poeti da ogni parte d’Italia e da tante nazioni del mondo, tra cui Australia, Inghilterra, Francia, Romania, Svizzera, Bosnia e Herzegovina, che per l’alto livello qualitativo delle opere presentate.

Questa lodevole iniziativa, che per scelta, non gode di nessun contributo pubblico e privato, è stata fortemente voluta e promossa dal poeta e scrittore Rosario La Greca e si prefigge principalmente di ricordare e rendere omaggio a un giovane magistrato sobrio e riservato, che ha sacrificato la sua vita al dovere, all’impegno e alla dedizione per la giustizia. Rosario Livatino era un fervente cattolico, che ha vissuto la sua breve e intensa esistenza alla luce del Vangelo e “sub tutela Dei”, il 21 dicembre 2020, la Santa Sede ne ha riconosciuto il martirio in odium fidei (in odio alla fede) e il 9 maggio prossimo sarà proclamato Beato.

Di seguito pubblichiamo i vincitori delle due Sezioni:

Antonella Memeo

SEZIONE A: Poesia in lingua italiana a tema libero

  • 1° Classificata: Antonella Memeo – Andria (Barletta- Andria -Trani);
  • 2° Classificato: Marco Marra – Milano
  • 3° Classificata: Giovanna Li Volti Guzzardi – Melbourne (Australia)
  • Premio Speciale della Giuria: Luisa Di Francesco – Taranto
  • Encomio Solenne: Don Raffaele Aprile – Siracusa
  • Encomio Solenne: Luigi Di Nicolantonio – Falconara Marittima (Ancona)
  • Encomio Solenne: Massa Vito Massimo – Bari

Marta Limoli

SEZIONE B: Sezione Poesia in lingua italiana avente come tema: la Legalità, la Libertà e la Giustizia.

  • 1° Classificata: Marta Limoli – Acicastello (Catania)
  • 2° Classificato: Luciano Giovannini – Roma
  • 3° Classificata: Elisabetta Liberatore – Pratola Peligna (L’Aquila)
  • Premio Speciale della Giuria: Flavio Provini – Milano
  • Encomio Solenne: Lorenzo Spurio – Jesi (Ancona)
  • Encomio Solenne: Enrico Del Gaudio – Castellammare di Stabia (Napoli)

È possibile visionare tutta la graduatoria finale a partire dal 21 Marzo 2021 sui siti: www.concorsiletterari.it e www.rosariolagreca.it

Il Premio Speciale alla memoria della prof.ssa Ida Abate. è stato assegnato all’unanimità al Poeta Giovanni Macrì di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina), per la poesia: “Giustizia”.

La Giuria ha, inoltre, reso noto i nominativi delle Personalità che si sono distinte nel campo della Cultura, della Legalità e della Musica, a cui sono stati conferiti i Riconoscimenti Internazionali.

Per la Cultura il Riconoscimento Internazionale è stato assegnato a Corrado Augias, Giornalista, Scrittore e Conduttore Tv. Per la Legalità il Riconoscimento Internazionale è stato assegnato a Don Antonio Coluccia, Fondatore dell’Opera Don Giustino Onlus. Per la Musica il Riconoscimento Internazionale è stato assegnato al M° Giovanni Allevi, Pianista, Compositore e Direttore d’orchestra.

Il presidente del Premio Internazionale di Poesia “Rosario Angelo Livatino ”, Rosario La Greca, ringrazia di vero cuore tutti i poeti che hanno partecipato all’importante iniziativa, la qualificata Giuria che ha esaminato e vagliato con competenza e imparzialità tutti gli elaborati pervenuti, la Segreteria Organizzativa, che ha operato con grande disponibilità e incisività e la prof.ssa Grazia Gullotti Scalisi, ex Dirigente Scolastico in quiescenza, che ha svolto con grande capacità il delicato e significante compito di scrivere le “motivazioni” delle poesie vincenti.

Infine, il presidente nel rivolgere un ringraziamento particolare all’Accademia Città di Udine e all’Associazione culturale onlus di Torino ”Elogio della poesia”, per avere concesso il Patrocinio morale, comunica che il contributo di beneficenza è stato devoluto alla Fondazione L’Albero della Vita onlus di Milano, per il progetto “Varcare la Soglia”, che si prefigge di aiutare nelle periferie disagiate di Milano, Genova, Palermo, Napoli, Catanzaro e Perugia, le famiglie che vivono in condizione di grande difficoltà, fornendo loro pacchi viveri mensili e promuovendo attività di sostegno scolastico ai bambini.

Potrebbero interessarti anche