Volley, serie B maschile: il Papiro Fiumefreddo cede il derby al Letojanni -
Catania
14°

Volley, serie B maschile: il Papiro Fiumefreddo cede il derby al Letojanni

Volley, serie B maschile: il Papiro Fiumefreddo cede il derby al Letojanni

Giro di boa nel girone L1 di serie B maschile di volley che vede il ritorno al palazzetto di via Amendola per il Papiro Fiumefreddo. Gli uomini di coach Tani Frinzi Russo cedono il derby al sestetto di Letojanni contro cui avevano già perso mercoledì nel recupero della prima giornata. La compagine fiumefreddese proveniva da tre successi consecutivi, di cui uno al tie break, e da un terzo posto da continuare a difendere prima della “fusione” di classifica con il girone L2. Menzione speciale con targa per Davide Sabella, regista ex Papiro ora tra le fila letojannesi e artefice della prima storica promozione in B del Fiumefreddo.

 

Rispetto all’infrasettimanale non c’è stata storia. Gli ospiti con la solita determinazione e la costante freddezza nei momenti topici del match sono riusciti ancora una volta a fare bottino pieno. Il sestetto di coach Rigano ha mantenuto invariata la formazione scesa in campo tre giorni fa, così come il Papiro che inseriva Testa nel ruolo di P4 al posto di Buremi alle prese con i postumi di un infortunio.

Il primo set inizia con Arena che s’impone sotto rete e firma il primo sprint. Ma l’equilibrio regna sul 5-5 e fino all’11 pari. Chillemi con una diagonale e Nicosia con due muri consecutivi portano gli ospiti sul 16 a 11 con la fuga che rimane solo un fuoco di paglia visto che i padroni di casa con il solito Ristani e Di Franco, con tre punti a testa, fanno la voce grossa per il sorpasso (21-19). Finale di set in cui i messinesi rovesciano il risultato con Arena, Chillemi, Cortina e infine Battiato che segna il 25-23.

Secondo parziale che parte come il primo (5-5). Saglimbene e Chillemi imprimono la marcia sull’8-5 costringendo coach Frinzi Russo a chiamare il primo time-out tecnico. Ma al rientro la musica non cambia con l’onnipresente Saglimbene (migliore in campo) devastante con 4 punti consecutivi (14-8). Poi un attacco di Chillemi elude un muro a tre portando i suoi sul 17-11 e infine sul 25-15 grazie ad un primo tempo di Battiato.

Terzo e ultimo set con il tecnico etneo che sposta Testa al centro inserendo Buremi (4-1). Da qui in poi la svolta: i ragazzi di Rigano mettono in difficoltà la ricezione fiumefreddese forzando oltremodo il servizio e continuando a macinare gioco. Arena e compagni si portano sul 18-12 con il parziale che si conclude su un errore in battuta del Papiro e i tre punti a favore del Letojanni.

COSTA DOLCI PAPIRO FIUMEFREDDO 0 – SAVAM COSTRUZIONI LETOJANNI 3

Fiumefreddo: Ristani 11, Di Franco 13, Fichera 1, A. Lombardo, Zammataro, Leonardi 1, Testa 7, Nucifora 1, Patti, S. Lombardo (L1), D. Lombardo, Buremi 4. Ne: Biondo, Casella (L2). Coach: Frinzi Russo

Letojanni: Schipilliti, Battiato 8, Cortina 8, Arena 4, Nicosia 2, Cavalli (L1), Chillemi 10, Saglimbene 16. Ne: Ferrarini, De Francesco, Sabella, Mazza. Coach: Rigano

Arbitri: Grasso e Galletti

Parziali set: 23-25; 15:25; 19-25

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche