Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica -
Catania
14°

Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Biancavilla ancora di misura, Acireale sconfitto a Messina. In Eccellenza cade la capolista Giarre, aggancio in vetta per l’Aci Sant’Antonio. In Promozione Atletico 1994 si prende il primo posto, successo Motta. Pari Mazzarrone. In Prima categoria Russo a valanga, Giardini di rimonta, Randazzo di forza. Lavinaio terzo successo, bene Caltagirone.

In Serie D ancora una vittoria di misura per il Biancavilla che stavolta espugna il terreno di gioco del Marina di Ragusa e insegue a -1 la capolista Cittanovese. Ai gialloblu di mister Basile basta la rete di Ferrante al 33’ del primo tempo, con un tiro di giustezza dal cuore dell’area, per avere ragione dei ragusani.

Domenica amara per l’Acireale di Peppe Pagana che incassa a Messina la prima sconfitta in campionato. I granata subiscono l’uno-due dei padroni di casa salvo reagire nel finale con la rete di De Felice su cross di Buffa ad un minuto dallo scadere che non cambia le sorti del match.

I RISULTATI DEL GIRONE I:

ACR MESSINA – CITTA’ DI ACIREALE 2-1

CITTA’ DI SANT’AGATA – CITTANOVESE 1-2

DATTILO – ROCCELLA 2-0

LICATA – PATERNO’ rinv.

MARINA DI RAGUSA – BIANCAVILLA 0-1

SANTA MARIA CILENTO – MESSINA 0-0

RENDE – ROTONDA 1-1

SAN LUCA – CASTROVILLARI rinv.

TROINA – GELBISON 1-0

Nel girone B di Eccellenza risultato a sorpresa per la capolista Giarre sconfitta in trasferta sul neutro di Sant’Agata di Militello dall’Acquedolci. I gialloblu di Cacciola hanno incassato la doppietta di Carrello (36’ pt e 11’ st) prima di reagire e trovare soltanto la rete che ha temporaneamente accorciato le distanze con Vasilchik (33’ st). Da segnalare che sullo 0-0 (17’ pt) Concialdi ha calciato a lato un penalty concesso dal direttore di gara.

Aggancio in vetta per l’Aci Sant’Antonio di Alfio Torrisi che rifila un secco 2-0 al Santa Croce. Per i biancoazzurri vanno a segno Danilo Gulisano al 47’ della prima frazione risolvendo una mischia in area sugli sviluppi di un corner e Giannaula su rigore al 20’ della ripresa per un penalty che lui stesso si è procurato.

I RISULTATI DEL GIRONE B:

ACQUEDOLCI – GIARRE 2-1 (SABATO)

ACI SANT’ANTONIO – SANTA CROCE 2-0

ATLETICO CATANIA – JONICA 0-1

CARLENTINI – PALAZZOLO 2-0

IGEA VIRTUS – ENNA 0-1

RAGUSA – ACICATENA 2-0 (SABATO)

REAL SIRACUSA – MASCALUCIA SAN PIO X 1-0

VIRTUS ISPICA – SIRACUSA 0-1

Nel girone C di Promozione l’Atletico 1994 approfitta della sosta del Taormina per prendersi la vetta solitaria del girone. I rossoblu espugnano il campo del Valdinisi con la tripletta di Mazzamuto e la rete di Sinito.

Successo esterno per il Motta di Di Maria a Belpasso che vince 3-2 e ottiene il terzo successo su quattro gare in attesa del recupero di quella contro il Città di Misterbianco.

Battuto in rimonta il San Gregorio di Cocivera dalla Leonfortese. Dopo l’iniziale vantaggio ospite firmato da Di Mauro i padroni di casa hanno ribaltato le sorti del match.

Impattano sull’1-1 Bronte e Misterbianco con la partita decisa da due prodezze. Vantaggio rossonero con Musumeci e pari per la formazione di Currò con Fisichella.

I RISULTATI DEL GIRONE C:

BELPASSO – MOTTA SANT’ANASTASIA 2-3

CICLOPE BRONTE – MISTERBIANCO 1-1 (SABATO)

CITTA’ DI MISTERBIANCO – CITTA’ DI CALATABIANO rinv.

GYMNICA SCORDIA – SPORTING VIAGRANDE 1-1

LEONFORTESE – SAN GREGORIO 2-1 (SABATO)

REAL ACI – ATLETICO MESSINA 0-1

VALDINISI – ATLETICO 1994 2-4

Riposa: CITTA’ DI TAORMINA

Nel girone D non basta la doppietta di Davide Ascia al Mazzarrone per superare il Frigintini. Al Bongiorno di Caltagirone finisce 2-2 con un solo punticino per l’undici di Costanzo che rimane però in scia della capolista Megara Augusta.

I RISULTATI DEL GIRONE D:

ARMERINA – MEGARA AUGUSTA 0-1

CITTA’ DI CANICATTINI – AVOLA 0-2

CITTA’ DI COMISO – VITTORIA rinv.

DON BOSCO 2000 – MODICA 3-2

GELA – RG 2-1

MAZZARRONE – FRIGINTINI 2-2

PRIOLO GARGALLO – SCICLI 2-1

Riposa: SPORTING EUBEA

Nel girone E di Prima categoria risultato a dir poco pirotecnico al Luigi Averna di Torre Archirafi tra la Russo e l’Adrano. Finisce 7-4 per i ripostesi in un match molto emozionante, con continui colpi di scena tra due compagini che non si sono di certo risparmiate.

Dopo appena quattro minuti cambia il parziale. Dalla sinistra Dumitrascu col mancino crossa sul secondo palo dove appostato c’è Varrica che firma la sua prima marcatura in campionato. Al 7’ il raddoppio Russo è siglato da Nicotra con un tuffo di testa su palla morbida dal fondo di Mangano pescato da una punizione di Antonio Messina. Il tris al minuto 11 con Dumitrascu che approfitta di una corta respinta di Silvestri, sulla conclusione ravvicinata di Nicotra, per ribadire in rete. Tre minuti e il fallo di mano di Antonio Messina viene punito dal direttore di gara con un calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Costanzo ma Cisterna si tuffa sulla sua sinistra e devia il penalty. Al 23′ tocco beffardo di Catania per il più classico degli autogol sulla punizione tagliata di Andrea Papaserio. Altro accorciamento delle distanze alla mezzora con Simone Papaserio che disegna un campanile in area piccola sulla testa di Cliente che non sbaglia e fa 3-2. L’episodio che innervosisce l’incontro è il rosso diretto a Dumitrascu al 38’ quando l’arbitro ravvede una reazione del giocatore locale su un avversario e lo manda anzitempo sotto la doccia.

Nella ripresa si riparte dal 3-2 a favore della Russo Sebastiano che all’11’ diventa 4-2 grazie al colpo di testa di Mangano a centro area dopo un magistrale calcio di punizione di Varrica. Nemmeno il tempo di piazzare la sfera al centro del campo che l’Adrano ne fa un altro: cross dalla sinistra di Costanzo, smanaccia Cisterna ma riceve Simone Papaserio che manda nel sacco. Al 25’ punizione di Varrica dalla parte opposta dove pesca Salvo Pappalardo il quale la rimette tesa in mezzo per Nicotra che fa doppietta. Muzzetta s’inventa un eurogol al 34’ con una staffilata che fulmina Cisterna e mantiene ancora in gioco gli ospiti. Ospiti che capitolano definitivamente al 39’ quando Catania si aggiunge al tabellino con la complicità di una papera di Silvestri. Nel recupero c’è ancora tempo per vedere la tripletta di Nicotra con l’ennesimo colpo di testa stavolta su una punizione di Antonio Messina.

Gagliarda rimonta del Giardini di mister Omar Montalto che riesce a ottenere il massimo risultato grazie ad una splendida tripletta di Nicolosi. Dopo ottime trame di gioco ospite il match si sblocca al 22’ con una punizione chirurgica di Caminiti dalla lunetta che infila l’incrocio dei pali, imparabile per Basile. Il pareggio naxiota al 31’ con Orefice che serve in profondità Nicolosi il quale calcia una staffilata che lascia l’estremo difensore immobile e s’insacca. L’occasione per ribaltare l’incontro è marcata 44’ con un fallo di mano di Boiro su Nicolosi e col direttore di gara che fischia il rigore. Dal dischetto un minuto dopo Napoli spreca calciando alto. Nella ripresa si riparte da dove si era cominciato. Nuovo vantaggio Real Sud con il neo entrato Oliveri che al 17’ riporta avanti i suoi. Al minuto 26 Napoli si fa espellere per un fallo di reazione in mezzo al campo. Sembrerebbe la mazzata per i padroni di casa che, invece, trovano il jolly. Al 30’ Nicolosi con un gran tiro al volo su lancio dalla trequarti trova la doppietta personale e il nuovo pareggio. Il gol partita arriva al 40’: lancio dalla fascia destra di Ciatto in mezzo all’area, aggancio di Nicolosi e bomba sotto la traversa che vale tripletta e tre punti.

Romano e Bertolone regalano la prima vittoria in campionato al New Randazzo che tra le mura amiche dell’Attilio Grimaldi supera per 2-1 il Furci.

I RISULTATI DEL GIRONE E:

AKRON SAVOCA – GUARDIA rinv.

CAMPANARAZZU – ACI BONACCORSI 0-0

CASALVECCHIO SICULO – RIPOSTO rinv.

GIARDINI NAXOS – REAL SUD NINO DI BLASI 3-2 (SABATO)

NEW RANDAZZO – FURCI 2-1 (SABATO)

RUSSO SEBASTIANO – ADRANO 7-4

SANT’ALESSIO – FIUMEDINISI 2-0

 

Nel girone F continua il buon momento del Lavinaio che batte a domicilio l’Atletico Santa Croce e rimane primo in classifica con tre vittorie consecutive. Dopo il vantaggio locale ci pensa Barbagallo a pervenire al pareggio. Calì e Micalizzi chiudono il conto successivamente.

Bene anche il Caltagirone a Chiaramonte. Vantaggio per i biancorossi con Marchese e raddoppio nella ripresa con Yaya.

I RISULTATI DEL GIRONE F:

ATLETICO SANTA CROCE – CLUB SPORTIVO LAVINAIO 1-3

CREMISI SCICLI – PRO RAGUSA 0-1 (SABATO)

PACHINO – RINASCITANETINA 0-0

PORTOPALO – VILLAGGIO SANT’AGATA 1-6

PRO CHIARAMONTE – CITTA’ DI CALTAGIRONE 0-2

VIZZINI – POZZALLO 1-1

Riposa: LEO SOCCER

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche