Il mondo del calcio verso la ripartenza: la Germania apre le danze -
Catania
25°

Il mondo del calcio verso la ripartenza: la Germania apre le danze

Il mondo del calcio verso la ripartenza: la Germania apre le danze

Il lockdown degli ultimi mesi ha assestato un duro colpo anche al mondo del calcio, che come tutti gli altri settori si è visto costretto a fermarsi. Con centinaia di giocatori in tutto il mondo colpiti dal Coronavirus e la quarantena forzata di tutta la popolazione, non è certo stato possibile proseguire con i campionati che quindi sono stati messi in standby.

Fino a pochi giorni fa era ancora tutto in forse, ma il 6 maggio è arrivata la notizia che in molti aspettavano, almeno in Germania. La cancelliera Angela Merkel ha infatti dato il via libera alla ripartenza e al ritorno in campo dei giocatori.

È quindi ufficiale: a riaprire le danze sarà la Bundesliga, che a partire dal 15 maggio potrà riprendere. Diversa la situazione in Italia e ancor più nel Regno Unito, dove la ripresa degli allenamenti per la Premier League è stata posticipata di una settimana.

La notizia arrivata dalla Germania è comunque stata accolta con entusiasmo da tutti i tifosi, che vedono sempre più vicina la data della ripresa anche in Italia. Nel frattempo, ricominciano anche le scommesse sportive online e a tal proposito vi consigliamo di consultare un elenco di bookmaker stranieri sicuri per non correre rischi inutili.

Bundesliga: da metà maggio si torna a giocare

L’annuncio della cancelliera Angela Merkel ha fatto in poche ore il giro del mondo, perché da un lato rappresenta il superamento della crisi sanitaria che ha coinvolto tutti i Paesi negli ultimi mesi. Sapere che la Bundesliga ha ottenuto il via libera per la ripartenza ha rincuorato moltissimi tifosi, che hanno intravisto seppur da lontano la fine dello stop nel mondo del calcio.

Le partite potranno riprendere a partire dal 15 maggio, ma non è ancora stata comunicata la data ufficiale del primo match. Sarà infatti la Federcalcio tedesca a stabilirla e nei prossimi giorni sicuramente ne sarà dato l’annuncio ufficiale. Quello che sappiamo per il momento è che il protocollo è già stato varato e che sono stati introdotti test a tappeto in tutti i club tedeschi. Probabilmente, per la prima partita (che avverrà a porte chiuse) dovremo attendere il fine settimana del 23-24 maggio. Quello che davvero conta adesso però è che si potrà ripartire.

Seria A italiana: ancora nulla di certo

Per quanto riguarda invece la ripresa della Serie A italiana non c’è ancora nulla di certo e con ogni probabilità dovremo attendere ancora qualche settimana prima di avere delle notizie ufficiali. Se da un lato il ministro Spadafora si è detto aperto per una ripartenza, dall’altro sul fronte burocratico e decisionale siamo ancora indietro.

Il Consiglio federale che era in programma per venerdì scorso infatti è stato rimandato ed è quindi ancora tutto in forse. Quel che è certo è che la ripartenza della Bundesliga potrà rappresentare un esempio anche per l’Italia e potrebbe accelerare la ripresa della Serie A.

I tifosi sono sempre più fiduciosi, anche perché ormai il tempo stringe e attendere ancora potrebbe pregiudicare la possibilità di portare a termine il campionato.

Potrebbero interessarti anche