Arrestato per droga prosegue l'attività ai domiciliari: trasferito in carcere -
Catania
22°

Arrestato per droga prosegue l’attività ai domiciliari: trasferito in carcere

Arrestato per droga prosegue l’attività ai domiciliari: trasferito in carcere

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Piazza Dante a Catania, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Catania, hanno arrestato il 22enne Nicola Sparti, già agli arresti domiciliari.

Il provvedimento di aggravamento è scaturito dall’arresto del giovane per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, come si ricorderà operato a seguito di un suo inseguimento ad opera dei carabinieri in via Del Parco mentre in quel momento, appunto, si trovava si trovava già ristretto ai domiciliari.

L’arrestato è stato associato al carcere catanese di Piazza Lanza.

Potrebbero interessarti anche