Fermato dai Cc il complice di un furto in appartamento a Dagala del Re -
Catania
10°

Fermato dai Cc il complice di un furto in appartamento a Dagala del Re

Fermato dai Cc il complice di un furto in appartamento a Dagala del Re

I carabinieri della Stazione di Santa Venerina in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Catania hanno tratto in arresto Luigi Sicurella, di Santa Venerina con precedenti di polizia con l’accusa di furto aggravato in concorso.

Il tribunale suffragando gli esiti dell’attività investigativa dell’Arma ne ha disposto gli arresti domiciliari.

Nel dettaglio a carico di Sicurella sono emersi inconfutabili elementi probatori in ordine al furto di monili in oro e argento (successivamente recuperati dai Cc) commesso il 12 agosto della scorsa estate in una abitazione privata di via Giotto a Dagala del Re, frazione di Santa Venerina.

In quella circostanza un militare libero dal servizio in forza al nucleo Radiomobile di Catania, notando a distanza che due soggetti si erano introdotti in quella abitazione, accedendo da una finestra, era prontamente intervenuto, bloccando uno dei malviventi, Valerio Tripoli, poi condotto agli arresti domiciliari.

Il complice, ora identificato in Sicurella, in quella occasione era riuscito a far perdere le proprie tracce benché inseguito dal militare che lo aveva intercettato. Anche per lui, adesso, sono scattate le manette.

Potrebbero interessarti anche