Giarre, le luminarie ci saranno e Villa Margherita è stata ripulita. Manca solo la felicità -
Catania
12°

Giarre, le luminarie ci saranno e Villa Margherita è stata ripulita. Manca solo la felicità

Giarre, le luminarie ci saranno e Villa Margherita è stata ripulita. Manca solo la felicità

Le luminarie sono salve. Anche Giarre avrà il suo Natale. Sembra paradossale ma è la realtà dei fatti. Nulla è scontato in questa città ridotta ad un villaggio fantasma. E così sapere che le luminarie ci saranno, a molti fa tirare un sospiro di sollievo. Nel Comune della presunta gettonopoli, dove le commissioni superano il numero degli abitanti, è una notizia sapere che l’amministrazione è riuscita nell’impresa. La stessa impresa tristemente enfatizzata sui social riguardo la manutenzione di Villa Margherita. Un’altra eroica conquista.

Tornando alle luminarie il presidente della locale Confcommercio Attilio Lo Po’  che aveva paventato nei giorni scorsi a margine dell’assemblea degli operatori commerciali la loro esclusione per carenza di fondi, ha ricevuto dall’assessore Patrizia Lionti precise rassicurazioni. Le luminarie ci saranno nonostante il dissesto. “Fortunatamente – afferma il presidente Lo Po’ abbiamo ricevuto notizie positive. Siamo stati infatti rassicurati dall’assessore Patrizia Lionti che, in questi giorni, sta lavorando alacremente insieme al suo staff per garantire alla città l’atmosfera tipica natalizia.  Il libro Cuore è un giornaletto di Topolino al confronto.

Potrebbero interessarti anche