Catania, luna park chiuso per tre giorni. Multe e denunce per furto energia -
Catania
15°

Catania, luna park chiuso per tre giorni. Multe e denunce per furto energia

Catania, luna park chiuso per tre giorni. Multe e denunce per furto energia

Scattati controlli disposti al parco divertimenti in piazza Nettuno e via del Rotolo a Catania. L’ispezione della polizia e dei tecnici dell’Arpa e dell’Asp è scattata dopo un richiesta del Prefetto Claudio Sammartino, nel corso di un comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica rese operative con ordinanza dal questore di Catania Mario Della Cioppa.

Nel corso dei controlli è stata accertata la violazione del parco in materia di sicurezza. Il titolare della licenza non aveva predisposto la squadra aziendale di vigilanza antincendio e non aveva provveduto alla revisione di un estintore. Per questo è stato denunciato.
Per queste violazioni, il questore  ha emesso decreto di sospensione della licenza di pubblica sicurezza per giorni 3.

Successivamente, è stata controllata l’area centrale del parco divertimenti; durante il controllo si è accertata la mancata esposizione delle licenze: per tale violazione il responsabile è stato invitato presso gli uffici della polizia amministrativa e per esibire i titoli.

Visto che il responsabile non aveva esibito le licenze richieste gli agenti di polizia sono andati in via Ruilio, dove i giostrai hanno piazzato le roulotte. Sono stati controllati le otto roulotte posteggiate ed è stato accertato dai tecnici dell’Enel che erano allacciate abusivamente alla rete elettrica.

Il personale Enel ha provveduto a disattivare gli allacci abusivi; sono state elevate contravvenzioni al codice della strada con sequestri amministrativi per mezzi privi di copertura assicurativa ed è stato rinvenuto un motociclo, risultato oggetto di furto, immediatamente restituito al legittimo proprietario.

In totale, sono state controllate 126 persone e 97 veicoli; 2 autovetture e 4 motocicli sono stati sequestrati e sono state contestate 55 violazioni al codice della strada: tra esse 5 hanno riguardato il mancato uso del casco, con conseguente fermo amministrativo del motociclo, 9 la mancata copertura assicurativa R.C.A. con relativo sequestro amministrativo del veicolo e 1 per guida senza patente, col conseguente fermo amministrativo del mezzo.

Le carte di circolazione ritirate sono 5. Le attività commerciali controllate sono 10 e, tra esse, 3 paninoteche sono state sanzionate per violazioni relative all’uso del misuratore fiscale; multati anche 4 venditori ambulanti per occupazione abusiva del suolo pubblico.

Potrebbero interessarti anche