D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica -
Catania
28°

D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Acireale e Biancavilla terze appaiate. In Eccellenza Paternò insegue la vetta, Giarre ferma la capolista, San Pio X ok. In Promozione Aci Sant’Antonio consolida il primato, non si fanno male Taormina e Motta. Caltagirone terzo successo di fila. In Prima categoria Calcio Belpasso neo capolista, Russo e Militello pareggiano, Belpasso e Aci Bonaccorsi presenti, Riposto cala il poker. Mazzarrone in fuga.

In Serie D dopo tre turni ritrova la vittoria l’Acireale di Pagana che supera la Cittanovese. Al Tupparello apre capitan Savanarola e chiude Nicolas Rizzo per tre punti che valgono il terzo posto.

Terzo posto condiviso con il Biancavilla di mister Mascara che rimane a reti bianche in casa del Savoia.

I RISULTATI DEL GIRONE I:

ACR MESSINA – MESSINA 0-3

CASTROVILLARI – MARINA DI RAGUSA 1-1

CITTA’ DI ACIREALE – CITTANOVESE 2-1

GIUGLIANO – LICATA 3-1

PALERMO – CORIGLIANO 6-0

PALMESE – NOLA 2-2

SAN TOMMASO – MARSALA rinv.

SAVOIA – BIANCAVILLA 0-0

TROINA – ROCCELLA 1-0

 

Nel girone B di Eccellenza successo importante per il Paternò che batte l’Acicatena e si porta a -2 dalla vetta. La squadra di Strano al primo affondo si porta in vantaggio: al 6’ azione funambolica di La Piana sulla sinistra, palla al centro per Carioto, che anticipa tutti ed insacca. Nella ripresa al 22’ i padroni di casa raddoppiano. La Piana supera in velocità Pannitteri, entra in area, quindi serve Carioto che ben appostato all’altezza del dischetto piazza la sfera sotto l’incrocio, laddove Tabascio non può arrivare. L’ingenuità di Nania che tocca la palla con un braccio in area nel recupero costa il penalty a danno dei rossoblu che Dama trasforma nonostante Ferla abbia intuito.

Il Giarre ferma la corsa della capolista Ragusa. I gialloblu di Anastasi rimangono imbattuti come le prime quattro in classifica e nonostante siano andati sotto al 5’ della ripresa trovano poi la via del pareggio alla mezzora con Capitao.

Seconda vittoria stagionale per il Mascalucia San Pio X di Cacciola che conquista tre punti importanti per la risalita da una zona scomoda di classifica. Nel giorno della riapertura al pubblico del Bonaiuto Somma, dopo due mesi di inagibilità, i biancoazzurri superano il Real Siracusa Belvedere e salgono a quota 9 punti. Vittoria confezionata nel primo tempo: al 26’ Lupica, alla prima presenza, ispira Belluso, assist orizzontale per Randis che calcia in diagonale, capitan Librizzi corregge la traiettoria a porta vuota e segna. E’ invece Randis, innescato da Gallo, a scaricare sotto la traversa il sinistro che vale il raddoppio tre minuti più tardi.

I RISULTATI DEL GIRONE B:

MILAZZO – SPORTING PEDARA 5-2

CITTA’ DI ROSOLINI – GELA 4-0

CITTA’ DI S.AGATA – CARLENTINI 4-0

ENNA – PALAZZOLO 0-2

MASCALUCIA SAN PIO X – REAL SIRACUSA BELVEDERE 2-1 (SABATO)

PATERNO’ – ACICATENA 2-1

RAGUSA – GIARRE 1-1

SANTA CROCE – ATLETICO CATANIA 4-0

 

Nel girone C di Promozione consolida il primato l’Aci Sant’Antonio infliggendo la sconfitta al Real Aci e allungando la striscia di imbattibilità in campionato. L’undici allenato da mister Alfio Torrisi si porta in vantaggio al 41’ della prima frazione con un calcio di rigore realizzato da Santangelo. I santantonesi si fanno recuperare al 6’ della ripresa da Catania che pareggia per gli acesi. Al 23’, però, Panassidi chiude i giochi e mette la parola fine al match.

Non si fanno male Taormina e Motta nel big match di giornata. Al Bacigalupo finisce 1-1 tra l’undici di mister Alberto Amoroso, ancora in tribuna per questioni burocratiche, e la formazione allenata da Vittorio Jemma. Si decide tutto nel primo tempo quando la gara offre molti spunti di cronaca. Al 28’ Garozzo scambia con Romano, sfera di nuovo in mezzo per l’attaccante che trova l’angolino portando avanti gli ospiti. Il pareggio dei padroni di casa giunge al 40’: corner a rientrare di Puglia sulla testa di Zagami a centro area che di testa, lasciato libero di colpire, non lascia scampo al portiere.

I RISULTATI DEL GIRONE C:

ACI SANT’ANTONIO – REAL ACI 2-1

CITTA’ DI MISTERBIANCO – JONICA 1-3

MESSANA – MILAZZO 1-2 (SABATO)

PALAGONIA – CITTA’ DI CALATABIANO 0-0

SPORTING TAORMINA – MOTTA SANT’ANASTASIA 1-1 (SABATO)

SPORTING VIAGRANDE – CICLOPE BRONTE 1-0

VALDINISI – ATLETICO MESSINA 0-2

VILLAGGIO SANT’AGATA – GESCAL 0-0

 

Nel girone D di Promozione colpo esterno del Caltagirone che espugna Scicli e si porta a -3 dal primo posto centrando il terzo successo consecutivo. Gli uomini di Evola vanno in vantaggio al 44’ del primo tempo con Napolitano che approfitta di uno svarione difensivo per spiazzare il portiere. Nella ripresa al 6’ Incardona si procura un penalty che trasforma dagli undici metri per il raddoppio biancorosso. Al 15’ azione fotocopia con identica sorte che vale il tris per i calatini che poi subiscono il gol della bandiera locale.

I RISULTATI DEL GIRONE D:

ARMERINA – LEONFORTESE 0-1

ATLETICO SCICLI – CALTAGIRONE 1-3

CITTA’ DI COMISO – CLIMITI PRIOLO 4-0

FLORIDIA – MODICA 3-0

FRIGINTINI – RG 0-1

MEGARA AUGUSTA – DON BOSCO 2000 6-3 (SABATO)

POZZALLO – VIRTUS ISPICA 1-0

SIRACUSA – SPORTING EUBEA 2-1

 

Nel girone E di Prima categoria cinquina per la neo capolista Calcio Belpasso che supera agevolmente il Castel di Judica. La squadra di Stella va a segno con Nicolosi, Micalizzi, Tirri, Febbraio e Schilirò.

Pareggio che non serve a nessuno nel big match di giornata tra Militello e Russo Sebastiano. Vantaggio per i ripostesi di Pennisi che trovano la rete con Mazzola direttamente su calcio d’angolo al 10’ del primo tempo. Tre minuti dopo pareggia Rizzotti per i giallorossi padroni di casa allenati da Costa.

Manneh e Bagnato consegnano i tre punti e la seconda vittoria consecutiva a D’Antone che si ritrova con il suo Belpasso ad inseguire la vetta.

Sale al quinto posto l’Aci Bonaccorsi di mister Cosentino che con Romeo e Donzuso si sbarazza del Leo Soccer.

Netta affermazione per il Riposto che cala il poker sullo Zafferana. Gli uomini allenati da Giordano, tra le mura amiche del Luigi Averna di Torre Archirafi, conquistano altri tre punti per allontanare la zona rossa. Nella ripresa al 3’ il vantaggio gialloverde porta la firma di Di Dio che sfonda letteralmente nella difesa ospite dopo il suggerimento di Finocchiaro e buca la rete con una bomba sotto la traversa. Ancora Finocchiaro un minuto dopo lancia Pagano che in volata raddoppia con un diagonale. Al 21’ il fallo su Pagano, giudicato da ultimo uomo dal direttore di gara, costa il rosso al portiere dello Zafferana che viene sostituito dall’allenatore-giocatore Pippo Lombardo e il conseguente rigore. Dal dischetto Pagano non perdona e sigla il 3-0. Ventaloro al 29’ partecipa alla sagra del gol con una sventola su corta respinta di Lombardo che aveva deviato una conclusione ravvicinata di Di Dio. Il gol della bandiera lo realizza il neo entrato Di Martino al 39’ nonostante il tentativo di deviazione di Iraci.

I RISULTATI DEL GIRONE E:

ACI BONACCORSI – LEO SOCCER 2-1 (SABATO)

CALCIO BELPASSO – CASTEL DI JUDICA 5-2 (SABATO)

CITTA’ DI CATANIA – ATLETICO MASCALUCIA 1-1

GIARDINI NAXOS – MASCALUCIA 1-2 (SABATO)

MILITELLO VAL DI CATANIA – RUSSO SEBASTIANO 1-1

PEDARA – BELPASSO 0-2 (SABATO)

RIPOSTO – ZAFFERANA 4-1

 

Nel girone F di Prima categoria la capolista Mazzarrone non perdona e surclassa il Santa Lucia con quattro marcature. La formazione di Costanzo si assicura i tre punti che valgono la fuga a+4 sulle inseguitrici con Libro, Caruso (doppietta) e Lupica.

I RISULTATI DEL GIRONE F:

CITTA’ DI CANICATTINI – PER SCICLI 0-1

CITTA’ DI CHIARAMONTE – CITTA’ DI FRANCOFONTE 1-1

MAZZARRONE – SANTA LUCIA 4-1

PACHINO – ATLETICO SANTA CROCE 1-0

SANCONITANA – PRO RAGUSA 0-1

VIZZINI – PORTOPALO 3-1

Riposa: RINASCITANETINA

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche

x

Tg News - 13/7/2020

Sorsi di benessere - Estratto antirughe e alleato dell’abbronzatura
Mattarella alla foiba Basovizza, mano nella mano con sloveno Pahor
Tg Economia - 10/7/2020
Tg Salute - 10/7/2020