Giarre, bilancio riequilibrato: corsa contro il tempo. E il sindaco nonostante la gravità ostenta ottimismo -
Catania
18°

Giarre, bilancio riequilibrato: corsa contro il tempo. E il sindaco nonostante la gravità ostenta ottimismo

Giarre, bilancio riequilibrato: corsa contro il tempo. E il sindaco nonostante la gravità ostenta ottimismo

A poco più di una settimana dalla scadenza del termine fissato dal commissario ad acta Giovanni Cocco- con buona pace del sindaco che si ostina a dire il contrario, nonostante la smentita del presidente del Collegio dei revisori Meli –  dalla Giunta non è ancora pervenuta all’organo di revisione contabile nessuna proposta di delibera approvata. Benché l’amministrazione ostenti ottimismo, dando per certo la predisposizione della delibera, precorrendo i tempi al punto da conoscere financo il parere dei revisori.

Come noto, l’esecutivo comunale, il 25 marzo scorso, aveva già predisposto l’importante atto contabile che però, a causa di svarioni contabili e gravi carenze,  è stato restituito al mittente dall’organo di revisione. I dati contabili in esso contenuti non risultavano rispondenti mentre i valori non si riconciliavano con i dati riportati nel Rendiconto della Gestione per l’esercizio 2017 (già approvato dall’Ente), né rispondenti con gli atti deliberativi correlati. A margine di un recente vertice operativo, alla presenza del sindaco, del dirigente finanziario e dei revisori, il commissario ad acta nominato dalla Regione,  aveva diffidato l’amministrazione a predisporre, entro il 31 ottobre, la nuova proposta di delibera, attuando le misure correttive, nel rispetto della sostenibilità tecnica contabile e finanziaria dei dati indicati. Ma, come detto, ad oggi, al Collegio dei revisori non ha ricevuto alcun documento contabile dalla Giunta e per mercoledì prossimo, 30 ottobre, i revisori hanno fissato una nuova seduta al Comune, alla quale prenderà parte il commissario della Regione, per fare il punto.

Potrebbero interessarti anche