D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica -
Catania
17°

D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Acireale e Biancavilla altre vittorie. In Eccellenza Paternò sempre primo, Giarre poker, primo successo Mascalucia. In Promozione Aci Sant’Antonio insegue la capolista, grande Motta, corsaro Taormina, di misura il Palagonia, di carattere il Calatabiano. Tennistico Caltagirone. In Prima categoria Calcio Belpasso, Russo Sebastiano, Belpasso e Militello tutte in testa. Tris Mazzarrone, “pazza” Sanconitana.

La rete di De Felice al 93’ consegna l’ennesima vittoria in Serie D all’Acireale che al Tupparello supera il San Tommaso. I granata di mister Pagana tengono il fiato sul collo del Palermo distante soltanto tre lunghezze.

Vittoria esterna per il Biancavilla di Pidatella che a Palmi s’impone 2-0 e rimane in piena zona playoff. Sblocca il match alla mezzora della prima frazione Maximiliano Lucarelli che risolve una mischia in area di rigore bucando la rete. Il raddoppio è opera di Leotta al 42’ della ripresa che trasforma in gol il perfetto assist di Mino.

I RISULTATI DEL GIRONE I:

ACR MESSINA – MARSALA 0-0

CITTA’ DI ACIREALE – SAN TOMMASO 1-0

CORIGLIANO – LICATA 0-1

GIUGLIANO – MARINA DI RAGUSA 2-1

NOLA – MESSINA 1-1

PALERMO – CITTANOVESE 4-1

PALMESE – BIANCAVILLA 0-2

SAVOIA – ROCCELLA 2-1

TROINA – CASTROVILLARI 2-1

Nel girone B di Eccellenza prosegue spedita e senza intoppi la marcia del Paternò. La squadra di mister Strano ha battuto lo Sporting Pedara e rimane in testa al campionato insieme al Ragusa a punteggio pieno. I rossoblu passano al 4’ del primo tempo: Scapellato fugge sulla destra, supera un avversario e mette al centro per Carioto, velo per l’accorrente La Piana il quale insacca all’incrocio. Al 35’ arriva il raddoppio con un cross di Cocuzza in area e col difensore pedarese Margaglio che anticipa tutti ed insacca nella propria porta.

Anche il Giarre continua la sua striscia di imbattibilità rifilando un poker al malcapitato Scordia e rimanendo terzo in classifica. I gialloblu allenati da Anastasi regolano l’incontro nella ripresa. Daniel Aleo torna al gol al 5’, lo segue Urso al minuto 14. Il tris lo realizza Angelo Mirabella di rapina al 37’ sfruttando a pieno l’assist di Aidala mentre mette la ciliegina Leotta al 44’.

Prima affermazione in campionato per il Mascalucia che supera al Bonaiuto Somma l’Enna. I biancoazzurri di mister Cacciola la sbloccano già dopo 120 secondi grazie ad una sfortunata autorete ennese. Alla mezzora la formazione ospite pareggia ma allo scadere della prima frazione di gioco Lo Giudice rimette l’incontro sul binario giusto col suo secondo gol stagionale. Nella ripresa arriva il tris firmato di testa da Randis all’8’ su cross delizioso del solito Lo Giudice. Nonostante il tentativo di rimonta dell’Enna finirà 3-2 per i padroni di casa.

I RISULTATI DEL GIRONE B:

MILAZZO – SANTA CROCE 0-1

CARLENTINI – ACICATENA 2-1

CITTA’ DI ROSOLINI – PALAZZOLO 1-0

CITTA’ DI SANT’AGATA – REAL SIRACUSA BELVEDERE 0-2

GIARRE – CITTA’ DI SCORDIA 4-0

MASCALUCIA SAN PIO X – ENNA 3-2 (SABATO)

PATERNO’ – SPORTING PEDARA 2-0

RAGUSA – ATLETICO CATANIA 2-1 (SABATO)

Nel girone C di Promozione l’Aci Sant’Antonio di Torrisi insegue la capolista Atletico Messina battendo il Bronte con un pesante 4-0. In rete per i santantonesi vanno Giacone (2’ p.t.), Musumeci (15’ p.t.), Di Stefano (34’ p.t.) e Porto (26’ s.t. su rigore).

Oliveri, Luca e Cerasuolo consegnano la vittoria al Motta sul Misterbianco. La compagine di Jemma staziona al quarto posto.

Successo esterno per il Taormina di La Mela che s’impone in casa del Viagrande. Di Palazzolo al 34’ e Famà al 38’, entrambi del primo tempo, le reti che hanno deciso le sorti dell’incontro.

Primi tre punti in campionato per il Palagonia allenato da Buoncompagni che regola il Milazzo grazie alla marcatura di Missale al 32’ del primo tempo che disegna una parabola maligna sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Primo squillo da tre punti per il Calatabiano di Lu Vito che rimonta e batte al Calanna il Real Aci. I padroni di casa vanno sotto con i granata di Arciprete in gol con Sottile. Ma poi riescono a ribaltare  le sorti del match grazie al neo acquisto Cannata e a Rosario Patanè.

I RISULTATI DEL GIRONE C:

ACI SANT’ANTONIO – CICLOPE BRONTE 4-0

CITTA’ DI CALATABIANO – REAL ACI 2-1 (SABATO)

CITTA’ DI MISTERBIANCO – MOTTA SANT’ANASTASIA 0-3

JONICA – GESCAL 1-0

MESSANA – VALDINISI 1-0 (SABATO)

PALAGONIA – MILAZZO 1-0

SPORTING VIAGRANDE – SPORTING TAORMINA 0-2

VILLAGGIO SANT’AGATA – ATLETICO MESSINA 1-3

Nel girone D di Promozione bella partita ricca di gol al Pino Bongiorno dove il Caltagirone di Evola ha asfaltato il Don Bosco. I biancorossi vanno in vantaggio al 4’ della prima frazione con Incardona di testa. Dopo dieci minuti arriva il pareggio ospite. Al 22’ nuovo vantaggio calatino con un colpo di testa di Camuti sugli sviluppi di un corner. Giaquinta sigla la terza rete al termine di una triangolazione con Spatola. Nella ripresa accorcia le distanze la Don Bosco ma poi Di Nora, ancora Giaquinta e Sammartino su rigore arrotondano il passivo.

I RISULTATI DEL GIRONE D:

ARMERINA – FRIGINTINI 0-2

ATLETICO SCICLI – VIRTUS ISPICA 0-0

CALTAGIRONE – DON BOSCO 2000 6-2

CITTA’ DI COMISO – SPORTING EUBEA 2-1

FLORIDIA – LEONFORTESE 2-3

MEGARA AUGUSTA – RG 3-1 (SABATO)

MODICA – CLIMITI PRIOLO 1-1

SIRACUSA – POZZALLO 1-0

Nel girone E di Prima categoria sono quattro le squadre a punteggio pieno dopo due giornate.

Una tripletta di Garufi, condita dalla rete di Strano, consegna i tre punti al Calcio Belpasso di mister Andrea Stella che è corsaro tra le mura amiche del comunale di Calcarone, casa del Giardini Naxos. I locali, allenati da Omar Montalto, reggono per più di un’ora ma poi si devono arrendere agli avversari. Alla prima occasione gli ospiti passano: minuto 4, cross da destra di Strano, colpo di testa di Micalizzi che sbatte sul braccio largo di Campione e il direttore di gara non può far altro che decretare il penalty. Dal dischetto si presenta Garufi che angola bene e porta in vantaggio i suoi nonostante l’intuizione di Vita. Il pareggio giunge al 34’ con un eurogol a pallonetto di Avanzato che, servito sulla corsa da Michael Montalto, scatta in contropiede in mezzo ai difensori, vede il portiere leggermente fuori dai pali e lo trafigge. Nella ripresa il Belpasso mette la freccia al 18’ con Strano che indovina l’angolo lontano e fa 2-1. Lo show di Garufi comincia al 21’ con un lancio in profondità di Calì che pesca il numero 8 il quale non si fa ipnotizzare da Vita a tu per tu e manda nel sacco la sua doppietta personale. Doppietta che al 29’ diventerà “tri” con una bomba che fissa l’1-4 finale.

Super prova casalinga per la Russo Sebastiano che al Luigi Averna supera l’Atletico Mascalucia. L’undici di mister Pennisi va in vantaggio già dopo tre minuti: punizione al bacio di Varrica che incoccia sulla traversa e trova poi pronto a spingere la sfera in rete di testa D’Urso per un gol facile facile. Gli ospiti agguantano subito il pareggio al 10’ con Billa che sfonda in area sull’esterno di sinistra e mette in mezzo per Di Mauro che di sinistro buca Cisterna. Nella ripresa al 10’ Varrica si procura un calcio di rigore dopo essere stato atterrato da Zappalà. Lo stesso attaccante dal dischetto spiazza l’estremo difensore e riporta avanti i ripostesi. Al 32’ Ingo finisce a terra in area sulla pressione di Mazzola e il direttore di gara decreta il penalty. Dagli undici metri, però, Ingo si fa ipnotizzare da Cisterna che respinge. L’esultanza dei tifosi sembra quella di un gol. Esultanza che arriva anche allo scadere con il solito Varrica che firma la sua doppietta personale incrociando il tiro centralmente e mettendo il sigillo finale alla sfida.

Al San Gaetano il Belpasso doma il Mascalucia. I ragazzi di Percipalle la sbloccano al 20’ del primo tempo con Censabella, ben servito da Pandolfo, che sul secondo palo non sbaglia. In chiusura di primo tempo arriva anche il raddoppio dei biancazzurri: triangolazione Montegrande-Di Mauro con quest’ultimo bravo a realizzare con un preciso diagonale. Quando la partita sembrava mettersi sui binari giusti ecco che arriva la rete di Condorelli con un destro da fuori area che riapre i giochi. Nel secondo tempo però il canovaccio della gara è lo stesso con il Belpasso che fa la partita, trovando subito il 3-1 ancora con Di Mauro, servito da un positivo Pandolfo. Il Mascalucia è ancora vivo e al 26’ trova la rete che sembra riaprire le speranze di rimonta dell’undici di Cocivera.

Esulta anche il Militello di mister Costa che regola il Castel di Judica per 3-2. Apre le danze Indelicato all’8’ del primo tempo con un super gol da 30 metri. Gli ospiti non ci stanno e nella ripresa prima pareggiano al 24’ con Behrami e poi effettuano il sorpasso con Battiato. I giallorossi non demordono e trovano il 2-2 con Arcidiacono. Allo scadere il penalty concesso dal direttore di gara e trasformato da Di Prima consegnerà la seconda vittoria in campionato al Militello.

I RISULTATI DEL GIRONE E:

ACI BONACCORSI – RIPOSTO 0-0 (SABATO)

BELPASSO – MASCALUCIA 3-2

CITTA’ DI CATANIA – LEO SOCCER 1-1

GIARDINI NAXOS – CALCIO BELPASSO 1-4 (SABATO)

MILITELLO VAL DI CATANIA – CASTEL DI JUDICA 3-2 (SABATO)

PEDARA – ZAFFERANA 2-2 (SABATO)

RUSSO SEBASTIANO – ATLETICO MASCALUCIA 3-1

Nel girone F di Prima categoria tris del Mazzarrone che mantiene il primato. I giallorossi di Costanzo battono il Vizzini grazie alle reti di Libro, Caruso e Ascia.

La “pazza” Sanconitana rimonta per due volte la Rinascitanetina e poi vince. I pareggi ad inseguire portano la firma di Cimino su rigore e Paratore ma poi sarà Dragà su punizione a consegnare i tre punti ai suoi.

I RISULTATI DEL GIRONE F:

ATLETICO SANTA CROCE – PRO RAGUSA 3-2

CITTA’ DI FRANCOFONTE – SANTA LUCIA 2-0

GAME SPORT RAGUSA – PER SCICLI 0-1

MAZZARRONE – VIZZINI 3-0

PACHINO – PORTOPALO 2-0

SANCONITANA – RINASCITANETINA 3-2

Riposa: CITTA’ DI CANICATTINI

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche