D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica -
Catania
15°

D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Acireale in scia al Palermo, Biancavilla ritrova la vittoria. In Eccellenza Paternò a punteggio pieno, Giarre corsaro ad Acicatena, brutte sconfitte per Mascalucia, Atletico Catania e Pedara. In Promozione Aci Sant’Antonio lascia la vetta, beffa Viagrande, tris Bronte, pari Motta, pirotecnico Taormina. Caltagirone pari stretto. In Prima categoria ottimo Calcio Belpasso, grande Russo Sebastiano in trasferta, gagliardo Giardini, allo scadere Militello. Bene Mazzarrone.

In Serie D l’Acireale espugna Marsala e rimane in scia alla capolista Palermo. I granata infatti, dopo la sentenza del giudice sportivo, hanno visto assegnare la vittoria a tavolino al Messina alla seconda giornata perdendo i tre punti in classifica. La squadra di Pagana sblocca l’incontro al 7’ della prima frazione di gioco con Diop. Il pareggio marsalese arriva al 44’ su calcio di rigore. Nella ripresa sale in cattedra Rizzo che confeziona un eurogol al 5’ minuto e cala il tris al 41’. Blinda la porta Pitarresi respingendo nel finale un altro penalty assegnato dal direttore di gara.

Torna a vincere dopo due giornate il Biancavilla di mister Pidatella che ha la meglio sul Corigliano con una rete per tempo. Al 17’ la sblocca Graziano con un gol magistrale: serpentina in area di rigore, difesa avversaria spezzata e rasoterra che si insacca alle spalle dell’estremo difensore calabrese. Il raddoppio gialloblu è opera di Rabbeni al 13’ della ripresa pronto ed attento a raccogliere, nel cuore dell’area di rigore, l’assist di Lucarelli.

I RISULTATI DEL GIRONE I:

BIANCAVILLA – CORIGLIANO 2-0

CITTANOVESE – SAVOIA 2-1

CASTROVILLARI – PALMESE 0-0

MESSINA – PALERMO 0-1

LICATA – NOLA 1-1

MARINA DI RAGUSA – ACR MESSINA 0-1

MARSALA – CITTA’ DI ACIREALE 1-3

ROCCELLA – GIUGLIANO 0-0

SAN TOMMASO – TROINA 2-4

Vola il Paternò nel girone B di Eccellenza che ne fa tre in casa dell’Enna. I rossoblu di mister Pippo Strano rimangono a punteggio pieno insieme a Città di Sant’Agata e Ragusa. L’incontro si sblocca al 7’ del primo tempo con Cocuzza che, su calcio d’angolo battuto da Privitera, intercetta in area e insacca di testa. Il raddoppio al 35’ della ripresa con Cocuzza che entra in area dopo aver saltato due avversari e crossa al centro trovando pronto Strano che mette in rete. Capitan Truglio firma il tris al 40’ chiudendo i giochi.

Basta una rete di Angelo Mirabella al 39’ della ripresa al Giarre per avere ragione dell’Acicatena. I gialloblu di mister Anastasi continuano la corsa al vertice della classifica stazionando attualmente in zona playoff.

Più giù in graduatoria brutte sconfitte per il Mascalucia di Cacciola che cede a Santa Croce, per l’Atletico Catania di Richichi che si arrende in casa al forte Città di Sant’Agata e per lo Sporting Pedara di Giuffrida che incassa il terzo ko di fila dal Città di Rosolini.

I RISULTATI DEL GIRONE B:

ACICATENA – GIARRE 0-1

ATLETICO CATANIA – CITTA’ DI S.AGATA 1-2

CITTA’ DI SCORDIA – MILAZZO 1-2

ENNA – PATERNO’ 0-3

REAL SIRACUSA BELVEDERE – CARLENTINI 2-1 (SABATO)

SANTA CROCE – MASCALUCIA SAN PIO X 3-1

PALAZZOLO – RAGUSA 0-1

SPORTING PEDARA – CITTA’ DI ROSOLINI 0-1

Nel girone C di Promozione lascia la vetta l’Aci Sant’Antonio rimanendo a reti bianche contro il Valdinisi. I santantonesi di mister Torrisi dovranno inseguire la neo capolista solitaria Atletico Messina.

Beffa in rimonta per il Viagrande di scena tra le mura amiche del Gescal. La squadra etnea di Donzuso va in doppio vantaggio: al 3’ con un destro rasoterra di Scuto e al 12’ con un corner del solito Scuto che trova in mezzo la testa di Mazzamuto lasciato solo a colpire. Al 35’ i padroni di casa rientrano in partita. Trovato si libera sulla sinistra, entra in area e appoggia a Marino che mette fuori causa un difensore e incrocia di sinistro sul palo lontano. Nella ripresa il pareggio al 31’ con Crucitti che ruba palla a Fatty,  arriva in area e crossa per il destro al volo di Zappalà.

Tris del Bronte che conquista i primi tre punti stagionali battendo il Villaggio Sant’Agata. Per i rossoneri allenati da Gaetano Teriaca un risultato importante firmato con un’autorete di Pulvirenti, un gol di Romano servito da un cross di D’Aquino e la rete finale dell’allenatore-giocatore Teriaca.

Pareggio interno per il Motta di mister Jemma che impatta con il Palagonia. I biancorossi di Buoncompagni vanno avanti al 23’ della prima frazione di gioco con un sinistro incrociato perfettamente da Missale ma poi al 3’ della ripresa il duo Montalto-Romano confeziona un’azione da manuale che porta al gol dell’1-1 siglato dal centravanti locale.

Al Bacigalupo anche il Taormina incassa la prima vittoria non senza qualche sofferenza. La formazione di Giovanni La Mela, infatti, si ritrova avanti per 4-1 all’intervallo ma poi subisce due reti che rimettono in partita gli ospiti senza, però, che riescano a completare una clamorosa rimonta. Il vantaggio taorminese matura al 12’: punizione nei pressi della bandierina calciata da Palazzolo con Picciolo che in tuffo la respinge sul proprio palo mandandola in porta per un goffo autogol. Al 22’ la Messana pareggia con Scimone che se ne va da solo verso l’area approfittando dell’errore in copertura di Mannino e trafigge l’incolpevole Dantone in uscita. 60 secondi dopo comincia lo show di Lupo che firma il 2-1 con un diagonale angolatissimo. Al 30’ il numero 9 biancoazzurro fa doppietta ribadendo in rete una corta respinta del portiere ospite sugli sviluppi di un corner. Al 42’ la personale tripletta per Lupo che viene servito da un assist al bacio di Puglia. Nella ripresa l’incontro si riapre dopo cinque minuti con la rete di Sturniolo. Al 15’ il neo entrato Maisano su passaggio di Sturniolo realizza un inaspettato 4-3.

I RISULTATI DEL GIRONE C:

ATLETICO MESSINA – CITTA’ DI MISTERBIANCO 5-0 (SABATO)

CICLOPE BRONTE – VILLAGGIO SANT’AGATA 3-0 (SABATO)

MOTTA SANT’ANASTASIA – PALAGONIA 1-1 (SABATO)

GESCAL – SPORTING VIAGRANDE 2-2 (SABATO)

MILAZZO – CITTA’ DI CALATABIANO 1-1

REAL ACI – JONICA 0-1 (SABATO)

SPORTING TAORMINA – MESSANA 4-3 (SABATO)

VALDINISI – ACI SANT’ANTONIO 0-0

Nel girone D di Promozione pari stretto per il Caltagirone di Evola che getta al vento un tempo contro il Climiti Priolo. I biancorossi subiscono nei primi 45 minuti andando negli spogliatoi in svantaggio di 1-0. Poi nella ripresa Ruscica pareggia al 7’ su un bel cross proprio di mister Evola. Dopo pochi minuti azione solitaria di Incardona che s’invola in area ma viene messo giù. Il calcio di rigore viene battuto dallo stesso Incardona ma il portiere lo respinge sul palo negandogli la gioia del gol vittoria.

I RISULTATI DEL GIRONE D:

CLIMITI PRIOLO – CALTAGIRONE 1-1

DON BOSCO 2000 – SIRACUSA 2-2

FRIGINTINI – CITTA’ DI COMISO 3-1

LEONFORTESE – MODICA 1-3

POZZALLO – ARMERINA 1-0

RG – ATLETICO SCICLI 1-0

SPORTING EUBEA – MEGARA AUGUSTA 0-1

VIRTUS ISPICA – FLORIDIA 2-0

Nel girone E di Prima categoria cinquina per il Calcio Belpasso che supera senza affanni il Città di Catania. Tra la mura amiche del San Gaetano gli uomini di mister Stella si impongono grazie a Garufi, Micalizzi, Schilirò e Strano (doppietta).

Vittoria esterna per il Giardini Naxos che alla prima di campionato espugna il Luigi Averna di Torre Archirafi, casa della matricola Riposto. I biancoazzurri di mister Montalto vincono 3-1 e incamerano i primi tre punti in classifica. L’altra faccia della medaglia è l’undici di mister Giordano che rimane in partita fino alla prima frazione di gioco salvo poi mollare nella ripresa. Il vantaggio ospite arriva al 6’: corner di Michael Montalto che pesca in mezzo l’allenatore-giocatore Omar Montalto abile di testa a battere Sommese. Al 38’ il pareggio dei padroni di casa porta la firma di Scandura che trova il jolly con una conclusione da fuori su cui il portiere naxiota in tuffo non arriva. Nella ripresa al 12’ corner di Michael Montalto che stavolta pesca Giummaresi di testa il quale in solitaria da zero metri riporta avanti i suoi. Suicidio ripostese al 23’ con un cross dal fondo di Danzuso che viene ciccato da De Lieto e con Giummaresi che ne approfitta per scaraventare all’incrocio la sua doppietta personale.

Ottimo esordio per la Russo Sebastiano del neo tecnico Salvo Pennisi che vince sul terreno del Mascalucia e incamera i primi tre punti in palio. Al 9’ si sblocca il match con una sgroppata di Caltabiano sulla fascia sinistra, cross dal fondo con l’intento di servire Dumitrascu appostato sul secondo palo ma l’intervento disperato del difensore Topazio causa un’autorete. Al 27’ Dumitrascu, lanciato a rete da Varrica, viene steso dal portiere con il direttore di gara che decreta il calcio di rigore. Dal dischetto Varrica spiazza Lombardo e raddoppia. Nella ripresa al 40’ l’incontro viene riaperto da Lo Cicero che risolve una mischia in area sugli sviluppi di un corner. Pronta reazione ospite con relativa chiusura della pratica tre minuti più tardi: gran cross dalla trequarti di Ruggeri per l’accorrente Varrica che sul secondo palo fulmina Lombardo.

La rete allo scadere di Rizzotti su assist di Indelicato regala la vittoria al Militello in casa del Leo Soccer. Per i giallorossi di mister Costa una partenza perfetta.

I RISULTATI DEL GIRONE E:

ATLETICO MASCALUCIA – ACI BONACCORSI 1-2

CALCIO BELPASSO – CITTA’ DI CATANIA 5-1 (SABATO)

CASTEL DI JUDICA – PEDARA 2-1

LEO SOCCER – MILITELLO VAL DI CATANIA 0-1

MASCALUCIA – RUSSO SEBASTIANO 1-3 (SABATO)

RIPOSTO – GIARDINI NAXOS 1-3

ZAFFERANA – BELPASSO 1-2

Nel girone F di Prima categoria colpo esterno del Mazzarrone che supera il Canicattini grazie a Caruso e Sammartino.

Impattano sul 2-2 Vizzini e Sanconitana. Partenza sprint per i padroni di casa allenati da Di Benedetto che dominano nei primi 45 minuti portandosi in vantaggio con le reti di Carobene su rigore e Barbuzza di testa su calcio d’angolo. Nel finale di tempo, però, i giallorossi di mister Nicolosi accorciano le distanze con Cimino che approfitta di uno svarione difensivo, s’invola  verso la porta, dribbla il portiere e segna. Nella ripresa il piglio ospite si vede subito anche perché il Vizzini rimarrà in dieci per l’espulsione di Giarratana. Nei minuti finali dell’incontro, sugli sviluppi di un corner, Ragusa incorna trovando il pareggio.

I RISULTATI DEL GIRONE F:

CITTA’ DI CANICATTINI – MAZZARRONE 0-2

PER SCICLI – CITTA’ DI FRANCOFONTE 2-2 (SABATO)

PORTOPALO – GAME SPORT RAGUSA 0-5

RINASCITANETINA – PACHINO 0-4

SANTA LUCIA – ATLETICO SANTA CROCE 1-1 (SABATO)

VIZZINI – SANCONITANA 2-2

Riposa: PRO RAGUSA

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche