Catania
17°

Volley e basket: il punto della giornata in serie B maschile, B2 femminile, C maschile e C Silver

Volley e basket: il punto della giornata in serie B maschile, B2 femminile, C maschile e C Silver

Papiro Fiumefreddo grande rimonta, Life Electronics vince scontro diretto, New Image matematici playoff, Basket Giarre cade a Messina.

In B maschile grande rimonta e vittoria al tie break per il Papiro Fiumefreddo che torna da Vibo Valentia con due punti straordinari. Il sestetto di coach Tani Frinzi Russo incassa così quest’altra splendida vittoria, la prima in terra calabra, mettendo un altro consistente mattoncino per la salvezza.

I RISULTATI DEL GIRONE H:

SAVAM COSTRUZIONI LETOJANNI – MEDISYSTEM SABER PALERMO 3-1 (25-23;25-20;15-25;25-22)

AVIMECC MODICA – VOLLEY CATANIA GUPE 3-2 (22-25;25-21;25-21;26-28;15-12)

ABVT COSENZA – FRANCO TIGANO PALMI 0-3 (20-25;14-25;17-25)

TONNO CALLIPO VIBO VALENTIA – PAPIRO FIUMEFREDDO 2-3 (26-24;25-20;19-25;19-25;10-15)

RACO UNIVERSAL TREMESTIERI – HERING POZZALLO 3-1 (25-19;16-25;25-21;25-10)

ATRIA VOLLEY PARTANNA – WG MORGAN BARCELLONA 3-0 (25-21;26-24;25-23)

Riposa: RAFFAELE LAMEZIA

CLASSIFICA:

FRANCO TIGANO PALMI 44

AVIMECC MODICA 42

SAVAM COSTRUZIONI LETOJANNI 42

MEDISYSTEM SABER PALERMO 34

ATRIA VOLLEY PARTANNA 31

RACO UNIVERSAL TREMESTIERI 23

PAPIRO FIUMEFREDDO 22

WG MORGAN BARCELLONA 19

HERING POZZALLO 19

VOLLEY CATANIA GUPE 15

TONNO CALLIPO VIBO VALENTIA 14

ABVT COSENZA 13

RAFFAELE LAMEZIA 6

 

In B2 femminile esordio col botto per il neo coach della Life Electronics Giarre Piero Camiolo che cala un 3-1 nello scontro diretto contro la Sifi Kondor Catania. Al Pala Cannavò le giarresi dell’ex tecnico della capolista Santa Teresa superano le avversarie e volano al terzo posto in classifica con una prova gagliarda e con poche sbavature vendicando la sconfitta dell’andata. Migliore in campo il martello Marcela Nielsen che ha creato una battaglia a distanza con l’altra schiacciatrice Graziella Lo Re, entrambe a quota 19 punti.

Nel primo set le padrone di casa vanno sotto al primo time out sull’11-14. Poi il match si raddrizza (16-16) finché il punto decisivo della regista Sharon Tracinà chiuderà il 25-22. Il secondo parziale sarà un crocevia fondamentale per Giarre che verrà messo sotto anche dai colpi della Murru. Capitan Barone e compagne arriveranno su un 21-24 al cardiopalma riuscendo ad annullare tre set point e a portarsi sul 24 pari. Ai vantaggi il 27-25 farà pendere l’ago della bilancia a favore della compagine locale.

Nel terzo set Lo Re e Carnazzo (tra muri e battute soft) faranno il bello e il cattivo tempo permettendo alle catanesi di rimanere agganciate all’incontro. Ma al quarto parziale la Nielsen sarà micidiale, coadiuvata perfettamente da Barone e Milici, chiudendo la pratica e conquistando i tre punti.

I RISULTATI DEL GIRONE I:

CASTELVETRANO SELINUNTE – ADR TERMINI IMERESE 0-3 (19-25;18-25;22-25)

LIFE ELECTRONICS GIARRE – SIFI KONDOR CATANIA 3-1 (25-22;27-25;18-25;25-19)

SNIE NOLA – MEDIOLANUM ENERGIA REGGIO CALABRIA 0-3 (20-25;16-25;17-25)

PLANET STRANO LIGHT – LINK CAMPUS UNIVERSITY STABIA 1-3 (18-25;30-28;23-25;21-25)

VOLLEY REGHION – ALLIANCEINSAY BATTIPAGLIA 3-0 (25-23;25-15;25-15)

VOLLEY TERRASINI – SEAP PALLAVOLO ARAGONA 1-3 (21-25;25-18;18-25;21-25)

Riposa: F.SCHULTZE/V.ZUCCARO SANTA TERESA RIVA

CLASSIFICA:

F.SCHULTZE/V.ZUCCARO SANTA TERESA RIVA 45

SEAP PALLAVOLO ARAGONA 42

LIFE ELECTRONICS GIARRE 36

VOLLEY REGHION 34

SIFI KONDOR CATANIA 33

MEDIOLANUM ENERGIA REGGIO CALABRIA 31

LINK CAMPUS UNIVERSITY STABIA 24

ARD TERMINI IMERESE 23

PLANET STRANO LIGHT 22

VOLLEY TERRASINI 13

CASTELVETRANO SELINUNTE 8

ALLIANCEINSAY BATTIPAGLIA 7

SNIE NOLA 5

In serie C maschile la New Image cala il tris al Pala Cannavò sull’Agira e a due giornate dal termine accede matematicamente ai playoff. Il sestetto di Calcabotta potrà anche giocarsi la possibilità di entrare in seconda posizione nella griglia finale, con vista migliore sugli spareggi promozione, anche se sarà difficile vedere passi falsi del Giarratana.

I RISULTATI DEL GIRONE B:

AREA VOLLEY M&B PALESTRE – GIARRATANA 0-3 (16-25;21-25,25-27)

DOLGAM GIARRE NEW IMAGE – VOLLEY AGIRA 3-1 (25-16;17-25;25-23;25-13)

JUSTONE AQUILA BRONTE – ECOPLAST VOLLEY GELA 3-0 (25-11;25-12;25-16)

VOLLEY CATANIA GUPE – DIAVOLI ROSSI NICOSIA 1-3 (25-23;23-25;12-25;23-25)

USCO GRAVINA – MONDO VOLLEY MESSINA 1-3 (17-25;22-25;25-23;15-25)

CLASSIFICA:

JUSTONE AQUILA BRONTE 42

GIARRATANA 38

DOLGAM GIARRE NEW IMAGE 35

VOLLEY AGIRA 32

MONDO VOLLEY MESSINA 26

AREA VOLLEY M&B PALESTRE 22

USCO GRAVINA 20

DIAVOLI ROSSI NICOSIA 14

ECOPLAST VOLLEY GELA 8

VOLLEY CATANIA GUPE 3

Nella serie C Silver il Basket Giarre di coach D’Urso incappa in una sconfitta esterna in terra messinese. Per i gialloblu rimane strettissimo il margine per evitare i playout, soltanto di due lunghezze, e le prossime due sfide contro Alcamo e Torrenovese si preannunciano alquanto complicate.

I RISULTATI DEL GIRONE I:

PEPPINO COCUZZA – ORLANDINA LAB 73-72

BASKET ACIREALE – LIBERTAS ALCAMO 70-106

BASKET CLUB RAGUSA – SPORTING CLUB ADRANO 88-47

ORSA BARCELLONA – CUS CATANIA 110-68

BASKET SCHOOL MESSINA – BASKET GIARRE 67-60

ASD MILAZZO – SPORT CLUB GRAVINA sosp.

CESTISTICA TORRENOVESE – AMATORI BASKET MESSINA 85-50

 

CLASSIFICA:

BASKET CLUB RAGUSA 36

OR.SA BARCELLONA 32

CESTISTICA TORRENOVESE 32

ORLANDINA LAB 32

LIBERTAS ALCAMO 30

BASKET SCHOOL MESSINA 26

BASKET GIARRE 22

SPORT CLUB GRAVINA 20 (1 PARTITA IN MENO)

SPORTING CLUB ADRANO 20

PEPPINO COCUZZA 18

CUS CATANIA 18

AMATORI BASKET MESSINA 10

BASKET ACIREALE 10

ASD MILAZZO 0 (1 PARTITA IN MENO)

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche