Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica -
Catania
24°

Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

In Eccellenza Biancavilla capolista solitaria, tennistico Giarre, pari Scordia con Atletico Catania, bene San Pio. In Promozione sconfitta a sorpresa la capolista Pedara dall’Aci Sant’Antonio, Mascalucia corsaro, tris Taormina, pirotecnico Motta Sant’Anastasia. Caltagirone ritrova i tre punti. In Prima categoria pari Calatabiano e diversi match rinviati. Palagonia vittorioso al 94’, Nisiana e Russo Sebastiano inseguono. Mazzarrone non ne sa approfittare.

In serie D rinviato il match AcirealeTroina.

I RISULTATI DEL GIRONE I:

BARI – MESSINA 2-0

CITTANOVESE – SANCATALDESE 1-1

CASTROVILLARI – PORTICI 1-3

CITTA’ DI ACIREALE – TROINA rinv.

CITTA’ DI MESSINA – PALMESE 0-1

IGEA VIRTUS – GELA 1-0

LOCRI – NOCERINA 2-2

MARSALA – ROTONDA 2-0

TURRIS – ROCCELLA 5-0

Nel girone B di Eccellenza vola la capolista Biancavilla che è corsara a domicilio del Camaro. I gialloblu allenati da mister Di Gaetano con una prova maiuscola conquistano altri tre punti per la corsa alla serie D. Decide al 40’ del primo tempo la rete di Bulades che approfitta di un disimpegno errato di Mondello, raccoglie al limite, scambia con Savasta e batte Sanneh con un potente rasoterra.

Importante vittoria interna per il Giarre che comincia il girone di ritorno con un tennistico 6-0 rifilato al fanalino di coda Real Aci. Successo meritato e tre punti ottimi in chiave salvezza per la formazione di Pidatella al cospetto di un avversario, quello granata, imbottito di ex gialloblu. Mattatore dell’incontro è stato Giannaula, autore di una splendida tripletta, che ha trascinato a suon di gol i suoi compagni.

Nella prima frazione l’attaccante la sblocca dopo appena due minuti con una bomba centrale su assist di Tomarchio. Nella ripresa nei primi sette minuti il Giarre ne fa tre. Al 4’ è Trovato a raddoppiare da zero metri approfittando di una corta respinta dei difensori acesi sugli sviluppi di un corner. Al 6’ tris di Giannaula, solo in mezzo, che manda sotto le gambe del portiere un cross da destra di Nicolosi. Un solo giro di lancette e Giannaula fa tripletta con una stupenda conclusione a giro sul secondo palo. C’è gloria al minuto 24 anche per il neo entrato Mirabella che, servito da Tomarchio, spara una fucilata all’incrocio. Si aggiunge al tabellino marcatori anche Urso al 38’ che scarica a fil di palo da lontano ed esulta con il pallone sotto la maglia festeggiando il fatto di essere diventato papà.

Lo Scordia viene fermato in casa dall’Atletico Catania soltanto al 92’. I rossoblu di Serafino vanno avanti al 19’ del primo tempo con un calcio di rigore di Baglione e poi rimangono in superiorità numerica dal 38’ per l’espulsione di Orefice per somma di ammonizioni. Gli atletisti di mister Richichi però non mollano e trovano il pareggio a tempo scaduto con un calcio di punizione magistrale dell’ex Maimone.

Un gol di D’Emanuele decide la sfida salvezza tra Catania San Pio X e Rosolini. Gli uomini di Anastasi conquistano così tre punti importanti per risalire la classifica nonostante ancora permanga la zona playout.

I RISULTATI DEL GIRONE B:

MILAZZO – JONICA 2-1

CAMARO – BIANCAVILLA 0-1

CATANIA SAN PIO X – CITTA’ DI ROSOLINI 1-0 (SABATO)

CITTA’ DI SCORDIA – ATLETICO CATANIA 1-1

GIARRE – REAL ACI 6-0

SANTA CROCE – PALAZZOLO 1-3 (SABATO)

TERME VIGLIATORE – MARINA DI RAGUSA 1-1

Riposa: PATERNO’

 

Nel girone C di Promozione inaspettata sconfitta per la capolista Pedara ad Aci Sant’Antonio dove sono i padroni di casa di Alfio Torrisi ad esultare.

Il Mascalucia vince a Viagrande ottenendo la sesta vittoria consecutiva e si mette all’inseguimento della vetta, distante adesso soltanto un punto. Per gli uomini di Suriano decisiva la marcatura messa a segno da Lele Garozzo.

Inaugura il 2019 con una vittoria lo Sporting Taormina di La Mela che al Bacigalupo supera 3-1 il Carlentini. Mattatore dell’incontro è stato Charlie Famà con una stupenda tripletta.

Pirotecnico 4-3 tra Motta Sant’Anastasia e Gescal nella delicata sfida salvezza. I biancorossi di Santo Giuffrida, dopo quattro sconfitte consecutive, riescono a trovare tre punti fondamentali per rincorrere la permanenza nella categoria. Doppio vantaggio locale con Messina e Coniglio, rimontato dai peloritani. La doppietta di Montalto riporta avanti i padroni di casa sul 4-2. I messinesi accorciano le distanze ma la resistenza del Motta sarà efficace.

I RISULTATI DEL GIRONE C:

ACI SANT’ANTONIO – SPORTING PEDARA 2-1

CICLOPE BRONTE – GIARDINI NAXOS (MERCOLEDI)

CITTA’ DI TORREGROTTA – CITTA’ DI MISTERBIANCO 1-0

MOTTA SANT’ANASTASIA – GESCAL 4-3 (SABATO)

SPORTING TAORMINA – CARLENTINI 3-1 (SABATO)

SPORTING VIAGRANDE – CITTA’ DI MASCALUCIA 0-1

VILLAFRANCA MESSANA – ACADEMY SAN FILIPPO 2-0 (SABATO)

Riposa: ACICATENA

 

Nel girone D al Pino Bongiorno il Caltagirone ritrova i tre punti non senza soffrire. Per i biancorossi di Buoncompagni le reti portano la firma dei due nuovi attaccanti. Nel primo tempo segna Benenati al 32’ con un bel tiro ad incrociare su splendido assist di Giaquinta. Nella ripresa il portiere calatino si esalta parando un rigore al minuto 7 e nel finale al 44’ arriva il raddoppio con Abdullahi su assist di Navanzino.

I RISULTATI DEL GIRONE D:

ATLETICO SCICLI – BARRESE 1-0

CALTAGIRONE – SPORTING EUBEA 2-0

ENNA – DON BOSCO 2000 (MERCOLEDI)

FRIGINTINI – MEGARA AUGUSTA 3-1 (SABATO)

NEW MODICA – SPORTING PRIOLO 1-0

RAGUSA – NEW POZZALLO 1-2

RG – FLORIDIA 1-0

Riposa: REAL SIRACUSA BELVEDERE

 

Nel girone D di Prima categoria finisce 1-1 l’atteso big match tra il Calatabiano e l’Atletico Messina, seconda e terza forza del campionato. Al Calanna le due compagini si dividono la posta in palio favorendo la fuga solitaria della capolista Valdinisi. Le reti arrivano tutte nella ripresa dove al vantaggio dei padroni di casa allenati da Lu Vito siglato da Treffiletti ha risposto un penalty di Pagliaro per i messinesi.

I RISULTATI DEL GIRONE D:

CITTA’ DI CALATABIANO – ATLETICO MESSINA 1-1 (SABATO)

JUVENILIA – MONFORTE SAN GIORGIO 0-1 (SABATO)

OR.SA. PROMOSPORT – NIKE TORINO CLUB (MERCOLEDI)

POLISPORTIVA SANT’ALESSIO – VALDINISI 0-1

SAPONARA – PRO MENDE 1-0 (SABATO)

SANTA DOMENICA VITTORIA – DUILIA 81 (MERCOLEDI)

ZAFFERANA – RANDAZZO rinv.

 

Nel girone E la punizione magistrale di Favara al 94’ regala la vittoria alla capolista Palagonia contro un mai domo Aci Bonaccorsi. I biancorossi di mister Costanzo vanno a +6 sulle inseguitrici.

Basta alla Nisiana la rete di Veutro per avere ragione del Leo Soccer e continuare la rincorsa alla vetta.

Stesso copione per la Russo Sebastiano che vince di forza a Belpasso. Dopo l’iniziale svantaggio del 20’ della prima frazione siglato da Ravalli, l’undici di Sapienza trova il pareggio al 29’ della ripresa con il neo entrato Cartellone. Al 91’ e al 95’ la doppietta dell’altro neo entrato Dumitrascu raddrizza una gara che era partita male per i ripostesi.

Sonora sconfitta per il fanalino di coda Calcio Giarre che non riesce a incidere nel delicato match contro il Militello Val di Catania. Gli ospiti, infatti, si portano a casa l’intera posta in palio calando il tris e giocando un’intera frazione in inferiorità numerica.

Per l’undici di Musumeci la salvezza non è ancora compromessa ma bisognerà invertire il trend per giocarsi in futuro almeno la carta dei playout. Il match si sblocca al minuto 8 del primo tempo con Scirè che dai 20 metri sorprende Di Bartolo qualche passo avanti fuori dai pali e lo scavalca con una conclusione a spiovere che vale il vantaggio. Nel finale l’espulsione di Scionti per fallo di reazione sembra poter cambiare l’incontro. Nella ripresa il Giarre scende in campo voglioso tentando qualche timida azione offensiva ma al 15’ altro episodio che spinge l’inerzia della gara sempre dalla parte ospite. Ingenuo fallo in area di Crisafulli su Scirè e calcio di rigore. Dal dischetto va Ricordi che insacca nonostante in tuffo il portiere avesse intuito. La frittata arriva al 23’ quando Di Bartolo in uscita e Forzisi non si capiscono consegnando la sfera a Cacciola che chiude definitivamente la pratica.

I RISULTATI DEL GIRONE E:

BELPASSO – RUSSO SEBASTIANO 1-3

CALCIO GIARRE – MILITELLO VAL DI CATANIA 0-3 (SABATO)

CITTA’ DI FRANCOFONTE – MASCALUCIA 1-2

NISIANA – LEO SOCCER 1-0 (SABATO)

PALAGONIA – ACI BONACCORSI 1-0

SANTA LUCIA – CALCIO BELPASSO 1-0 (SABATO)

VILLAGGIO SANT’AGATA – CITTA’ DI CATANIA 2-0

 

Nel girone F Mazzarrone non approfitta della sconfitta interna della capolista Chiaramonte incassando anch’esso un risultato interno negativo ad opera del Comiso.

I RISULTATI DEL GIRONE F:

CHIARAMONTE – NOTO 0-2

CITTA’ DI CANICATTINI – PORTOPALO 1-1

MAZZARRONE – CITTA’ DI COMISO 0-1

PRO RAGUSA – PER SCICLI 0-3 (SABATO)

RINASCITANETINA – FERLA 0-1

SANCONITANA – VIZZINI 3-0

VIRTUS ISPICA – AVOLA 0-2

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche