Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica -
Catania
27°

Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Acireale cade a Portici. In Eccellenza Biancavilla in vetta con altre due, Paternò beffato al 90’ dall’Atletico Catania, tris Scordia. In Promozione Pedara campione d’inverno, Acicatena sconfitto a Taormina, terzo Aci Sant’Antonio. Caltagirone sconfitto. In Prima categoria seconda sconfitta consecutiva Calatabiano, Zafferana e Sant’Alessio pareggiano, Randazzo batte la Nike. Palagonia fermato a Riposto dalla Russo Sebastiano, Nisiana X, bene Belpasso e Aci Bonaccorsi. Mazzarrone pari.

 

In serie D con un gol per tempo incassato l’Acireale cade a Portici nello scontro diretto. La formazione acese allenata da Romano rimane così invischiata in zona playout.

I RISULTATI DEL GIRONE I:

CITTA’ DI MESSINA – IGEA VIRTUS 2-1

GELA – CASTROVILLARI 0-1

NOCERINA – TURRIS 0-0

PALMESE – LOCRI 1-2

PORTICI – CITTA’ DI ACIREALE 2-0

ROCCELLA – CITTANOVESE 4-1

ROTONDA – BARI 1-2

SANCATALDESE – MESSINA 1-0

TROINA – MARSALA 1-0

 

Nel girone B di Eccellenza vetta condivisa con Camaro e Marina di Ragusa per il Biancavilla che chiude il 2018 con una vittoria esterna. A Mascalucia contro il San Pio X, infatti, i gialloblu di Di Gaetano hanno la meglio grazie alla doppietta di Lucarelli (17’ primo tempo su rigore e 32’ della ripresa con un sinistro a giro) intramezzati dal momentaneo pareggio dei padroni di casa con il penalty trasformato da Abate al 26’ del secondo tempo.

Boccone amaro per il Paternò che vede sfumare al 90’ i tre punti e si ritrova al momento fuori dalle zone nobili. Al Falcone Borsellino finisce 1-1, con l’Atletico Catania che riesce a strappare il pareggio nei minuti finali. I rossoblu di Pensabene vanno in vantaggio dopo appena 60 secondi con un cross dalla destra di Cordaro per Taormina in area il quale controlla e di esterno sinistro la mette sotto l’incrocio. Il raddoppio che potrebbe chiudere i giochi è marcato 41’ della ripresa ma Lentini fallirà il calcio di rigore concesso dal direttore di gara per un fallo su Taormina. Tre minuti dopo, invece, Randis farà centro dagli undici metri siglando il pari finale.

Lo Scordia cala il tris sulla Jonica e allunga sulla zona playout. I rossoblu di Serafino vanno avanti al 13’ con Licata che spara all’incrocio dei pali dal vertice sinistro. Quattro minuti dopo Floridia insacca con un tiro ravvicinato. Baglione al 15’ della ripresa chiude definitivamente la pratica.

I RISULTATI DEL GIRONE B:

CAMARO – REAL ACI 5-2

CATANIA SAN PIO X – BIANCAVILLA 1-2 (SABATO)

CITTA’ DI SCORDIA – JONICA 3-0

PATERNO’ – ATLETICO CATANIA 1-1

SANTA CROCE – MILAZZO 1-1 (SABATO)

PALAZZOLO – MARINA DI RAGUSA 1-3

TERME VIGLIATORE – CITTA’ DI ROSOLINI 1-0

Riposa: GIARRE

 

Nel girone C di Promozione cambio al vertice con il Pedara che vincendo a Bronte agguanta il primo posto e si laurea campione d’inverno. La squadra allenata da Luigi La Rosa ne fa tre in casa dei rossoneri e va a +2 sull’Acicatena. Palazzolo, Campanella e Luca i marcatori. Il solito Marco Saccullo firma il tabellino per i brontesi. Crocevia importante è stato senz’altro il recupero vinto mercoledì 28 novembre in casa dei catenoti.

Crolla incassando la seconda sconfitta stagionale l’Acicatena che viene fermato dal Taormina. Al Bacigalupo gli uomini di La Mela s’impongono con Bonanno, Gallo e Famà piombando in zona playoff. Mister Jemma e i suoi dovranno adesso inseguire il nuovo primato.

La tripletta di Musumeci e il gol di Gallo permettono all’Aci Sant’Antonio allenato da Alfio Torrisi di infilare la terza vittoria di fila e rimanere al terzo posto in solitaria. Vittima di turno il Misterbianco.

A Carlentini colpo esterno del Giardini Naxos di Brunetto che supera i padroni di casa con Borzì, Varrica e Santitto.

I RISULTATI DEL GIRONE C:

ACI SANT’ANTONIO – CITTA’ DI MISTERBIANCO 4-1

CARLENTINI – GIARDINI NAXOS 1-3 (SABATO)

CICLOPE BRONTE – SPORTING PEDARA 1-3 (SABATO)

CITTA’ DI TORREGROTTA – ACADEMY SAN FILIPPO 1-3

MOTTA SANT’ANASTASIA – CITTA’ DI MASCALUCIA rinv.

SPORTING TAORMINA – ACICATENA 3-1 (SABATO)

SPORTING VIAGRANDE – ATLETICO FIUMEFREDDO 3-0 a tav.

VILLAFRANCA MESSANA – GESCAL 0-0 (SABATO)

 

Nel girone D Caltagirone sconfitto in casa dall’avversario diretto Priolo che si porta così a -1 dal quinto posto occupato dai biancorossi.

I RISULTATI DEL GIRONE D:

CALTAGIRONE – SPORTING PRIOLO 0-2

ENNA – FLORIDIA 3-1

FRIGINTINI – SPORTING EUBEA 0-2 (SABATO)

NEW MODICA – BARRESE 3-0

NEW POZZALLO – DON BOSCO 2000 1-0

RAGUSA – ATLETICO SCICLI 2-0 (SABATO)

REAL SIRACUSA BELVEDERE – MEGARA AUGUSTA 2-2

Riposa: RG

 

Nel girone D di Prima categoria seconda sconfitta consecutiva per il Calatabiano che subisce un passivo pesante in casa della capolista Valdinisi. La cinquina incassata dalla squadra di Lu Vito fa andare in fuga la prima della classe, ora a +8 e campione d’inverno a due gare al termine del girone di andata.

Non si fanno male Zafferana e Sant’Alessio concludendo la loro partita sull’1-1. Pari e patta tra gli uomini di Lombardo e quelli di Ucchino che mantengono entrambi la zona playoff.

In coda torna a vincere dopo più di un mese il Randazzo espugnando il terreno di gioco della Nike di Giardini Naxos. I granata, che non vincevano dal 3 novembre in casa della Pro Mende, con questo risultato escono fuori dalla zona playout.

I RISULTATI DEL GIRONE D:

ATLETICO MESSINA – SAPONARA 1-1 (SABATO)

DUILIA 81 – JUVENILIA 2-4

MONFORTE SAN GIORGIO – OR.SA. PROMOSPORT 1-2 (SABATO)

NIKE TORINO CLUB – RANDAZZO 1-2 (SABATO)

PRO MENDE – SANTA DOMENICA VITTORIA 2-0 (SABATO)

VALDINISI – CITTA’ DI CALATABIANO 5-0 (SABATO)

ZAFFERANA – POLISPORTIVA SANT’ALESSIO 1-1

 

Nel girone E si ferma la corsa della capolista Palagonia allenata da Samuele Costanzo che pareggia in casa della Russo Sebastiano. Il match di cartello del Luigi Averna di Torre Archirafi regala spettacolo. Per i padroni di casa di mister Sapienza rimane addirittura qualche rammarico per aver sprecato alcune occasioni nel finale, in superiorità numerica, che avrebbero potuto consegnare i tre punti ai ripostesi.

Dal canto loro i biancorossi hanno protestato parecchio per un gol annullato a due dal termine dal direttore di gara per fuorigioco. Vantaggio ospite al 4’: punizione di Favara respinta male da Cisterna in area piccola su cui si avventa come un falco Carmelo Costanzo che insacca. Nella ripresa episodio chiave al 20’: lancio lungo di D’Angelo a pescare Suman sul filo del fuorigioco in contropiede con Cocuzza che lo stende in area. Calcio di rigore ed espulsione per fallo da ultimo uomo. Dal dischetto si presenta Dumitrascu che pareggia mandando all’angolino sinistro nonostante il portiere avesse intuito la traiettoria. Sulle ali dell’entusiasmo la Russo si riversa in avanti ma senza trovare il colpo del ko.

Non approfitta di questo passo falso la Nisiana che fa 1-1 contro il Calcio Belpasso. Nicosia e Consolo fanno trionfare l’equilibrio.

Pirotecnico 4-3 esterno per il Belpasso che supera il Città di Catania. Quarto posto in zona playoff mantenuto così come rimane in scia l’Aci Bonaccorsi che tra le mura amiche batte il fanalino di coda Calcio Giarre.

I RISULTATI DEL GIRONE E:

ACI BONACCORSI – CALCIO GIARRE 2-1 (SABATO)

CALCIO BELPASSO – NISIANA 1-1

CITTA’ DI CATANIA – BELPASSO 3-4

CITTA’ DI FRANCOFONTE – VILLAGGIO SANT’AGATA 2-2

LEO SOCCER – MASCALUCIA 0-1

MILITELLO VAL DI CATANIA – SANTA LUCIA 2-0

RUSSO SEBASTIANO – PALAGONIA 1-1

 

Nel girone F il Mazzarrone impatta a Portopalo e permette al Chiaramonte di andare in fuga a +3.

I RISULTATI DEL GIRONE F:

AVOLA – CHIARAMONTE 1-4

CITTA’ DI COMISO – VIZZINI 7-1

FERLA – CITTA’ DI CANICATTINI 1-3

NOTO – RINASCITANETINA 3-1 (SABATO)

PER SCICLI – VIRTUS ISPICA 2-3 (SABATO)

PORTOPALO – MAZZARRONE 1-1

SANCONITANA – PRO RAGUSA 3-3

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche