Catania

Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Acireale in zona playout. In Eccellenza Biancavilla vetta condivisa, pazza rimonta Paternò, Giarre risorge. In Promozione Acicatena pareggia, Pedara insegue, bene Aci Sant’Antonio, Giardini e Taormina. Caltagirone sconfitto. In Prima categoria Calatabiano a -2 dal primo posto, Zafferana c’è, pari tra Sant’Alessio e Santa Domenica Vittoria. Palagonia capolista, Aci Bonaccorsi e Nisiana subito dietro, non mollano Villaggio Sant’Agata e Russo Sebastiano. Mazzarrone mantiene il primato.

In serie D sprofonda in zona playout l’Acireale battuto in casa dal Locri. I granata di mister Breve perdono da cinque gare consecutive compreso il turno infrasettimanale giocato mercoledì quando al Tupparello ha conquistato l’intera posta in palio il Marsala. Urge inversione di tendenza il prima possibile.

I RISULTATI DEL GIRONE I:

BARI – PALMESE 1-0

CITTANOVESE – GELA 0-2

CITTA’ DI ACIREALE – LOCRI 0-1

MARSALA – CITTA’ DI MESSINA 2-0

MESSINA – PORTICI 0-1

ROCCELLA – IGEA VIRTUS 1-0

ROTONDA – TROINA 1-1

SANCATALDESE – NOCERINA 2-0

TURRIS – CASTROVILLARI 4-2

 

Nel girone B di Eccellenza vola in vetta il Biancavilla con la terza vittoria consecutiva nonostante la posizione in classifica debba essere condivisa con il Palazzolo, che ha osservato il turno di riposo. La formazione di Di Gaetano vìola il Consales di Rosolini superando i padroni di casa per 3-1. La sblocca Savasta al minuto 21’ della ripresa trasformando un penalty, procurato da Marcellino, con un tiro secco e centrale che spiazza l’estremo difensore siracusano. Due minuti dopo il pareggio è opera di Rizza sempre dagli undici metri. Il neo entrato Randis riporta avanti i suoi al 28’ con freddezza nel cuore dell’area mentre la chiude Lucarelli a otto minuti dal termine bucando Fornoni dopo una stupenda serpentina.

Pazza rimonta del Paternò al Falcone Borsellino e quinto posto raggiunto. I rossoblu allenati da Pensabene si ritrovano sotto di tre reti già dopo 26 minuti con il Santa Croce che pregustava una domenica facile. Il calcio, però, è uno sport strano, e quando entrano in gioco le motivazioni, si possono costruire e sigillare delle imprese pazzesche che rimangono nella storia. Al 3’ sugli sviluppi di un’azione condotta da Scerra dormita della difesa paternese che agevola il tocco sottoporta di Gravina. La reazione dei padroni di casa è immediata e soltanto il palo si mette di mezzo tra Serrano e la rete. Al 12’, invece, arriva il raddoppio per i camarinesi. Fallo laterale, Scerra approfitta della leggerezza dei difensori locali e segna. Strano il tris: al 26’ retropassaggio per il portiere Caruso che tenta un rinvio ma sbaglia e calcia addosso a Scerra con la sfera che oltrepassa la linea di porta. Riapre le ostilità al 33’ Librizzi che insacca sugli sviluppi di un calcio di punizione di Cordaro. Nella ripresa il Paternò realizza il 2-3 con Raimondi al 7’ che stacca di testa su un corner di Cordaro. Solo un giro di lancette, ancora corner di Cordaro, ancora Raimondi per Serrano che da pochi passi pareggia. Apoteosi dei tifosi al 32’: ennesimo corner di Cordaro e il giovane Bamba anticipa tutti realizzando il 4-3 finale.

Vittoria scaccia crisi per il Giarre targato Marco Coppa che s’impone di misura sullo Scordia. Dopo la respinta delle dimissioni del tecnico da parte della società di via Olimpia si è ripartiti più uniti che mai. Al Regionale, infatti, i gialloblu conquistano tre punti fondamentali per il morale e per uscire momentaneamente dalle sabbie mobili dei playout. Decide l’incontro una rete di Frittita dopo appena sei minuti di gioco. L’attaccante giarrese è libero di calciare al volo, sugli sviluppi di un calcio di punizione, bucando Pandolfo.

I RISULTATI DEL GIRONE B:

CAMARO – MILAZZO 3-3 (SABATO)

CATANIA SAN PIO X – JONICA 1-1 (SABATO)

CITTA’ DI ROSOLINI – BIANCAVILLA 1-3

GIARRE – CITTA’ DI SCORDIA 1-0

MARINA DI RAGUSA – REAL ACI 3-0

PATERNO’ – SANTA CROCE 4-3

TERME VIGLIATORE – ATLETICO CATANIA 2-0

Riposa: PALAZZOLO

 

Nel girone C di Promozione primo pareggio stagionale per la capolista Acicatena che mantiene l’imbattibilità impattando 1-1 a Torregrotta. A Rasà risponde per i ragazzi di Jemma Condorelli.

Pari interno per il Pedara che fa 1-1 contro il Misterbianco e continua disperatamente l’inseguimento. Si decide tutto nella prima frazione di gioco: l’undici di La Rosa va avanti con Bonaccorsi ma viene raggiunto da un colpo di testa di Inserra sugli sviluppi di un corner.

Si rifà sotto l’Aci Sant’Antonio che rifila una pesante cinquina al fanalino di coda Atletico Fiumefreddo. Con questo risultato i santantonesi di mister Torrisi raggiungono il quarto posto.

All’ultimo minuto il Giardini Naxos riesce ad avere la meglio sull’Academy San Filippo tornando in zona playoff. La formazione di Brunetto va sotto nella ripresa ma poi rimonta riuscendo a conquistare l’intera posta in palio. Pareggio di Ilardo che di testa indirizza la sfera nell’angolino basso su un cross morbido di Santitto. Al 90’ arriva l’episodio che decide l’incontro: trattenuta su Zagami in area e calcio di rigore che Varrica dal dischetto trasforma magistralmente spiazzando l’estremo difensore.

Ritrova i tre punti il Mascalucia di Suriano che batte di misura in trasferta il Bronte. Per i biancoazzurri a segno Fisichella.

Famà e Salemi risolvono la partita per il Taormina che batte il Motta Sant’Anastasia a domicilio. La compagine guidata da Giovanni La Mela guadagna il settimo risultato utile consecutivo e capovolge totalmente il brutto inizio di stagione.

I RISULTATI DEL GIRONE C:

ACI SANT’ANTONIO – ATLETICO FIUMEFREDDO 5-0

CARLENTINI – GESCAL 2-0

CICLOPE BRONTE – CITTA’ DI MASCALUCIA 0-1 (SABATO)

CITTA’ DI TORREGROTTA – ACICATENA 1-1

MOTTA SANT’ANASTASIA – SPORTING TAORMINA 0-2 (SABATO)

GIARDINI NAXOS – ACADEMY SAN FILIPPO 2-1 (SABATO)

SPORTING PEDARA – CITTA’ DI MISTERBIANCO 1-1 (SABATO)

VILLAFRANCA MESSANA – SPORTING VIAGRANDE 1-0 (SABATO)

 

Nel girone D Caltagirone battuto in casa dalla capolista Ragusa. I biancorossi di mister Buoncompagni al Pino Bongiorno cedono di misura e si ritrovano a -6 dal primo posto.

I RISULTATI DEL GIRONE D:

CALTAGIRONE – RAGUSA 0-1

DON BOSCO 2000 – MEGARA AUGUSTA 2-0 (SABATO)

ENNA – SPORTING PRIOLO 2-0

FLORIDIA – CARA MINEO 3-0 a tav.

FRIGINTINI – NEW MODICA 0-1 (SABATO)

NEW POZZALLO – SPORTING EUBEA 1-0

REAL SIRACUSA BELVEDERE – ATLETICO SCICLI 3-0

RG – BARRESE 2-0

 

Nel girone D di Prima categoria sesta vittoria in campionato per il Calatabiano che viaggia imbattuto (foto sopra). Secondo posto in classifica per la formazione di Eugenio Lu Vito, a -2 dalla capolista Valdinisi. Prima frazione che si chiude già sul 3-0, con i padroni di casa che hanno giocato ad una porta e con l’estremo difensore Ferrara inoperoso. Vantaggio al 27’: calcia bene Sciacca in piena area ma coglie il palo interno con la sfera che rimane sulla linea, il più lesto è il giovane classe 2000 Ferraù che in scivolata insacca. Alla mezzora il raddoppio è da incorniciare. Vola a destra Riccina che salta diversi avversari e va sul fondo, appoggio in mezzo per El Allaoui che di tacco spinge in rete e buca Parisi. Il tris arriva al 46’ con il solito Lele Riccina che crossa dalla sua fascia di competenza, errore del portiere ospite che non riesce a bloccare lasciando Cantarella libero di gonfiare la rete. Nella ripresa non accade nulla fino al 29’ quando Sciacca a sinistra apparecchia centralmente per Mannino il quale effettua un uno-due meraviglioso con il neo entrato Dabo che gli restituisce il pallone di tacco e poi vede il compagno solo in area calciare in rete per il gol che vale il poker. Il match sembra riaprirsi nel finale. Al 32’ rigore per il Saponara che Bertino realizza spiazzando Ferrara. Il bis dei saponaresi sei minuti dopo con un colpo di testa di Repici sugli sviluppi di un calcio di punizione. Il tentativo di rimonta riuscirà ad essere contenuto dal Calatabiano che al triplice fischio fa esultare i propri tifosi in un urlo liberatorio.

Ritrova la vittoria e il quarto posto solitario lo Zafferana che tra le mura amiche supera 3-2 la Juvenilia. Per i giallorossi allenati da Pippo Lombardo a segno Avanzato, Longo e Ciaccio.

Pareggio che non accontenta nessuno tra SantAlessio e Santa Domenica Vittoria. Sgroi e Manuel Lo Presti gonfiano le reti facendo dividere un punto a testa alle rispettive compagini.

I RISULTATI DEL GIRONE D:

ATLETICO MESSINA – NIKE TORINO CLUB 4-2 (SABATO)

CITTA’ DI CALATABIANO – SAPONARA 4-2 (SABATO)

DUILIA 81 – RANDAZZO 3-1

POLISPORTIVA SANT’ALESSIO – SANTA DOMENICA VITTORIA 1-1

PRO MENDE – MONFORTE SAN GIORGIO 2-0 (SABATO)

VALDINISI – OR.SA PROMOSPORT 5-0

ZAFFERANA – JUVENILIA 3-2

 

Nel girone E rimonta e rimane primo il Palagonia di mister Costanzo. La squadra biancorossa a Belpasso va sotto di due reti ma poi con la doppietta di Nicotra e il gol di Favara ribalta le sorti dell’incontro.

Vittoria interna per l’Aci Bonaccorsi sul Calcio Belpasso. Per i gialloverdi, all’inseguimento della vetta, scrivono il proprio nome sul tabellino marcatori Piuma (doppietta) e Ventura. Agli ospiti non basteranno le reti di Platania e Santangelo.

Un gol di Nicosia permette alla Nisiana di mantenere il passo delle prime della classe. I giallo neri così hanno la meglio sul Città di Catania.

Il Villaggio Sant’Agata si accanisce contro il Calcio Giarre con sette reti che lo rendono ancora più ultimo in graduatoria.

Prosegue la corsa della Russo Sebastiano che con la cinquina di oggi rifilata al Leo Soccer balza al quinto posto in classifica a -4 dalla capolista Palagonia. La compagine allenata da mister Sapienza continua a lavorare a testa bassa per raggiungere obiettivi importanti. Grande protagonista dell’incontro l’attaccante Marius Dumitrascu con una splendida tripletta. Prima rete dell’attaccante al 33’ su assist di D’Angelo. Al 46’ raddoppio del numero 10 su suggerimento di Napoli. Un minuto dopo lo stesso Napoli realizza il tris su passaggio di Bonaccorsi. Nella ripresa Bonaccorsi non ci pensa su e innesca al 2’ minuto anche Dumitrascu che non perdona e firma la sua tripletta che vale il poker. Al 23’ rende la pillola meno amara Finocchiaro che mette a segno il gol della bandiera. Nel finale c’è gloria anche per il neo entrato Suman che dopo soli cinque minuti dal suo ingresso in campo sfrutta a dovere un lancio di Caltabiano.

I RISULTATI DEL GIRONE E:

ACI BONACCORSI – CALCIO BELPASSO 3-2 (SABATO)

BELPASSO – PALAGONIA 2-3

CITTA’ DI CATANIA – NISIANA 0-1

CITTA’ DI FRANCOFONTE – SANTA LUCIA 3-2

MILITELLO VAL DI CATANIA – MASCALUCIA 1-1

RUSSO SEBASTIANO – LEO SOCCER 5-1

VILLAGGIO SANT’AGATA – CALCIO GIARRE 7-0

 

Nel girone F mantiene il primato il Mazzarrone pareggiando a Scicli.

I RISULTATI DEL GIRONE F:

CALCIO AVOLA – COMISO 2-4

FERLA – VIZZINI 0-0

NOTO – PORTOPALO 0-0 (SABATO)

PER SCICLI – MAZZARRONE 1-1

PRO RAGUSA – RINASCITANETINA 4-0 (SABATO)

SANCONITANA – CITTA’ DI CANICATTINI 0-0

VIRTUS ISPICA – CHIARAMONTE 0-2

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche