Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica -
Catania
30°

Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Acireale a vele spiegate. In Eccellenza Paternò e Biancavilla si rifanno sotto, Scordia “score” da dimenticare, partita sospesa a Giarre. In Promozione Aci Sant’Antonio capolista ma Acicatena dovrà recuperare una gara, reti bianche Mascalucia e Bronte, cinquine per Taormina e Misterbianco, Fiumefreddo ultimo. Caltagirone secondo posto solitario. In Prima categoria Calatabiano in vetta, bene la Nike, sconfitto il Sant’Alessio, perdono anche Santa Domenica Vittoria e Zafferana. Nel girone E i rinvii consegnano il primo posto solitario alla Nisiana che ha rifilato cinque reti al Calcio Giarre.

 

In serie D prosegue a vele spiegate la navigazione dell’Acireale targato Carlo Breve che va a vincere in terra messinese con un secco 3-0. I granata si piazzano così al secondo posto in classifica, a -3 dalla corazzata Bari. Vantaggio acese al 23’ della ripresa con Manfrellotti che raccoglie la sfera che si era infranta sulla traversa dopo la conclusione di Savanarola e la indirizza di testa in fondo al sacco. Il raddoppio porta la firma di Campanaro che gonfia la rete al 28’ su angolo di Madonia. Chiude i giochi ancora Manfrellotti che sigla la sua doppietta personale al 33’.

I RISULTATI DEL GIRONE I:

BARI – TURRIS 0-0

CITTANOVESE – MARSALA 0-0

MESSINA – CITTA’ DI ACIREALE 0-3

NOCERINA – PALMESE 0-0

PORTICI – IGEA VIRTUS 2-1

ROCCELLA – CITTA’ DI MESSINA rinv.

ROTONDA – CASTROVILLARI 1-2

SANCATALDESE – LOCRI 3-1

TROINA – GELA 1-0

 

Nel girone B di Eccellenza agguantano momentaneamente la vetta il Paternò e il Biancavilla. I rossoblu di Mirto pareggiano al Falcone Borsellino contro il Palazzolo. Sfumano i tre punti per i padroni di casa soltanto al 95’ quando Fichera insacca battendo Caruso. Il vantaggio era stato realizzato da Raimondi nel primo tempo con un colpo di testa su cross di Librizzi.

Il Biancavilla di mister Di Gaetano, invece, vince e convince a Santa Teresa di Riva superando la Jonica e chiudendo i conti già nella prima frazione. Mattatore del match l’italo-argentino Lucarelli che dopo venti secondi porta in vantaggio i suoi con uno stacco di testa su cross di Bulades e poi raddoppia alla mezzora con un sinistro magico.

Tre punti nelle ultime tre gare. Score poco invidiabile per lo Scordia che cade tra le mura amiche del Binanti ad opera del Marina di Ragusa. La formazione rossoblu allenata da Serafino va sotto al 10’ del primo tempo quando Alessandro Arena approfitta di un’indecisione difensiva. Pareggia al 34’ Tornatore dopo che Nicola Arena aveva calciato fuori, un minuto prima, il rigore del possibile raddoppio per i ragusani. Al 44’ ospiti di nuovo avanti con Iannizzotto che finalizza un micidiale contropiede innescato da un errato appoggio di Licata. Nella ripresa dopo appena cinque minuti nuovo pareggio di Baglione con una potente conclusione appena dentro l’area. Al 42’ episodio sfortunato per gli scordiensi: azione d’attacco, l’arbitro intercetta un passaggio in area di Licata e parte così in modo del tutto fortuito il contropiede ospite che si concretizza con il gol di Carnemolla che supera Pandolfo con un velenoso diagonale a filo d’erba.

Sotto il diluvio del Regionale si gioca soltanto per un quarto d’ora la gara tra il Giarre e la capolista del girone B Terme Vigliatore perché al 16’ il signor Maccorin di Pordenone ha deciso di far rientrare le squadre negli spogliatoi. Dopo un nuovo test sul terreno di gioco con i capitani delle rispettive compagini, rispetto a quello iniziale effettuato prima del calcio d’inizio, il fischietto friulano ha sospeso definitivamente il match.

Fanalini di coda il Real Aci, sconfitto dall’Atletico Catania, e il Catania San Pio X del neo tecnico Anastasi, battuto dal Camaro.

I RISULTATI DEL GIRONE B:

MILAZZO – CITTA’ DI ROSOLINI 1-0

ATLETICO CATANIA – REAL ACI 1-0

CAMARO – CATANIA SAN PIO X 4-1

CITTA’ DI SCORDIA – MARINA DI RAGUSA 2-3

GIARRE – TERME VIGLIATORE sosp.

JONICA – BIANCAVILLA 0-2

PATERNO’ – PALAZZOLO 0-1

Riposa: SANTA CROCE

 

Nel girone C di Promozione l’Acicatena è fermato dalla pioggia. Rinviata, infatti, la partita di cartello contro il Pedara. Ne approfitta l’Aci Sant’Antonio di mister Torrisi che vincendo 2-1 a Torregrotta balza da solo in vetta alla classifica.

Reti bianche al Bonaiuto Somma per il Mascalucia di Suriano che stecca il poker di vittorie e fallisce l’assalto al vertice. Garozzo e compagni vengono fermati tra le mura amiche dall’Academy San Filippo.

Il Misterbianco è corsaro all’Angelo Rossi rifilando cinque reti all’Atletico Fiumefreddo. La formazione di Insanguine guadagna agevolmente i tre punti e si presenta in piena zona playoff. Incappano, invece, in un’altra battuta d’arresto i padroni di casa. I ragazzi di mister Gulotta dovranno rimboccarsi le maniche per risalire la china e provare ad ottenere la salvezza. Al primo affondo gli ospiti passano. Siamo all’8’, Romano anticipa Sommese, che non esce dopo un retropassaggio di testa di Egitto, e segna. Il raddoppio arriva al 25’ con un calcio di punizione di Palma che conclude con un tiro a giro ingannando l’estremo difensore. Il tris che chiude la prima frazione è opera di Garrasi al minuto 36 che se ne va sulla fascia sinistra, si destreggia lasciando partire una bomba verso la porta che si insacca. Nella ripresa Inserra al 25’ dal limite fa poker prima della rete del 5-0 di Bruno che chiude un pesante passivo ai danni del Fiumefreddo.

Altro 0-0 quello esterno del Bronte che a Villafranca non riesce ad ottenere l’intera posta in palio. I rossoneri allenati da Catania hanno la migliore occasione al 13’ del secondo tempo con Marco Saccullo che conclude ma il portiere Merlino devia sul palo salvandosi.

Seconda vittoria consecutiva per il Taormina che al Bacigalupo vince 5-0 contro il Gescal. Mister La Mela può esultare scacciando via una crisi di risultati che persisteva dalle prime giornate. I taorminesi sbloccano il match al 12’ della prima frazione con Vigneri che, su cross di Famà, realizza di testa. Sei minuti dopo ancora il numero 7 firma la sua doppietta personale a tu per tu con Maisano. Nella ripresa un calcio di punizione di Spartà al 23’ vale il tris mentre è di Puglia il poker al 35’. Chiude la pratica Cavallaro al 41’.

I RISULTATI DEL GIRONE C:

ACICATENA – SPORTING PEDARA rinv.

ATLETICO FIUMEFREDDO – CITTA’ DI MISTERBIANCO 0-5 (SABATO)

CITTA’ DI MASCALUCIA – ACADEMY SAN FILIPPO 0-0 (SABATO)

CITTA’ DI TORREGROTTA – ACI SANT’ANTONIO 1-2

MOTTA SANT’ANASTASIA – CARLENTINI 0-2 (SABATO)

SPORTING TAORMINA – GESCAL 5-0 (SABATO)

SPORTING VIAGRANDE – GIARDINI NAXOS rinv.

VILLAFRANCA MESSANA – CICLOPE BRONTE 0-0 (SABATO)

 

Nel girone D prosegue l’inseguimento alla capolista Ragusa da parte del Caltagirone di Buoncompagni che batte di misura il New Pozzallo. Decide il magistrale calcio di punizione di capitan Ruscica al 26’ del secondo tempo con i biancorossi che conquistano i tre punti nonostante ridotti in nove uomini in virtù delle espulsioni dello stesso Ruscica per eccessiva esultanza dopo la rete e di Nobile cinque minuti dopo.

I RISULTATI DEL GIRONE D:

ATLETICO SCICLI – FLORIDIA 0-4

BARRESE – CARA MINEO 2-0

CALTAGIRONE – NEW POZZALLO 1-0

FRIGINTINI – ENNA 0-1 (SABATO)

NEW MODICA – DON BOSCO 2000 0-0

RAGUSA – SPORTING EUBEA 3-0 (SABATO)

REAL SIRACUSA BELVEDERE – RG 4-0

SPORTING PRIOLO – MEGARA AUGUSTA 2-2

 

Nel girone D di Prima categoria ottima prestazione del Città di Calatabiano di mister Lu Vito che supera il Monforte San Giorgio per 4-2 e condivide la prima posizione in classifica con il Valdinisi. Di Mirko Rizzo, Lele Riccina e Salvatore Cantarella (doppietta) le marcature.

Vince di misura la Nike allenata da Andrea Cerra che ha la meglio sul Saponara.

Sconfitta a sorpresa per il Sant’Alessio di Ucchino in casa del Duilia 81.

Sconfitte in trasferta per Santa Domenica Vittoria e Zafferana rispettivamente contro l’Orsa Barcellona Pozzo di Gotto e il Pro Mende.

I RISULTATI DEL GIRONE D:

ATLETICO MESSINA – VALDINISI 0-4 (SABATO)

DUILIA 81 – POLISPORTIVA SANT’ALESSIO 2-1

MONFORTE SAN GIORGIO – CITTA’ DI CALATABIANO 2-4 (SABATO)

NIKE TORINO CLUB – SAPONARA 1-0 (SABATO)

OR.SA. PROMOSPORT – SANTA DOMENICA VITTORIA 2-0 (SABATO)

PRO MENDE – ZAFFERANA 2-1 (SABATO)

RANDAZZO – JUVENILIA rinv.

 

Nel girone E diverse partite rinviate che falsano la classifica. In vetta si porta la Nisiana che infligge una pesante sconfitta al Giarre di Musumeci. Pari nel derby delle belpassesi. Poker dell’Aci Bonaccorsi contro il Francofonte.

I RISULTATI DEL GIRONE E:

ACI BONACCORSI – CITTA’ DI FRANCOFONTE 4-1 (SABATO)

CALCIO BELPASSO – BELPASSO 1-1

LEO SOCCER – PALAGONIA rinv.

MASCALUCIA – SANTA LUCIA 0-0

MILITELLO VAL CATANIA – VILLAGGIO SANT’AGATA 0-0 (LUNEDI)

NISIANA – CALCIO GIARRE 5-0 (SABATO)

RUSSO SEBASTIANO – CITTA’ DI CATANIA rinv.

 

Nel girone F tris del Mazzarrone sulla Rinascitanetina e primo posto in condivisione. Perde ancora la Sanconitana.

I RISULTATI DEL GIRONE F:

CALCIO AVOLA – PER SCICLI 1-1

CITTA’ DI COMISO – CHIARAMONTE 1-0

FERLA – PRO RAGUSA 1-0

MAZZARRONE – RINASCITANETINA 3-0

NOTO – SANCONITANA 3-0 (SABATO)

PORTOPALO – VIRTUS ISPICA 0-2

VIZZINI CALCIO 2015 – CITTA’ DI CANICATTINI rinv.

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche