Natale 2015: dal lusso ai regali solidali -
Catania
18°

Natale 2015: dal lusso ai regali solidali

Natale 2015: dal lusso ai regali solidali

Scegliere tra regali di lusso e quelli solidali

Secondo le ultime stime, la spesa per i regali di Natale degli italiani aggirerà quest’anno tra i 100 e i 300 euro per persona e come sempre accade le idee regalo potrebbero essere molto diverse tra loro a seconda dei gusti e delle disponibilità economiche.

C’è chi infatti farà dei regali davvero molto costosi, soprattutto tra i prodotti tecnologici all’avanguardia, ma c’è anche chi penserà agli altri, optando magari per dei regali solidali.
Fare un regalo solidale è una scelta responsabile, che può portare un grande aiuto ai più deboli e a chi è senza mezzi.
Tra questi si possono scegliere anche quelli presenti sul sito della Lega del Filo d’oro, che mette a disposizione diversi tipi di regali solidali come la bomboniera solidale, da utilizzare sia come regalo natalizio, coinvolgendo altre persone in questa catena di solidarietà, sia come simbolo di un’occasione importante, non ultima un matrimonio, una laurea o un’altra ricorrenza che capiti durante il resto dell’anno. Si potranno così aiutare i bambini ma anche gli adulti affetti da sordità, cecità e dalla mancanza della parola, ma anche coloro che presentano più di una menomazione a livello cognitivo e sensoriale.

Il contrasto con i regali di lusso

Per chi invece avesse intenzione di fare un regalo di lusso, che mira a stupire la persona che lo riceverà, ci sono diverse idee come per esempio i televisori di ultima generazione con prestazioni di altissima qualità.
Tra questi c’è LG 55EG910EV a schermo ricurvo con Dolby Digital, il sistema operativo WebOS 2.0 e la connettività Wi-Fi, che lo rendono una fantastica Smart TV e con collegamento a internet.
Tra i computer più potenti e con un design futuristico c’è anche l’Apple Mac Pro, tra i migliori sul mercato, ma una buona alternativa può essere anche il sistema audio home theatre Bowers & Wilkins Wireless Zeppelin, che porterà l’esperienza del suono ai più alti livelli. Tra i piccoli gioielli del mondo high-tech c’è anche il Super Mario Watch, prodotto in poche decine di esemplari che farà la felicità degli appassionati di video giochi e preziosi gadget.

I regali di Natale degli italiani

Secondo un’indagine di Confcommercio, realizzata in collaborazione con Format Research, il Natale del 2015 sarà migliore in termini di spesa rispetto a quello dell’anno scorso, con una maggiore preferenza per lo shopping on line, dove è possibile risparmiare e avere una scelta ancora più ampia.

Tra i regali più gettonati, a sorpresa, ci saranno quelli che riguardano i generi alimentari, settore nel quale l’eccellenza italiana la farà da padrone nel 74,7% dei casi, seguito da un 46,2% per l’abbigliamento e da un 45,4% di giocattoli, in diminuzione rispetto allo scorso anno.

Toccano invece il 4,4% i regali che riguarderanno la cura della persona e i cosmetici, non distanti dai libri, tra cui quelli in formato elettronico fanno segnare un incremento del 2,4% rispetto al 2014. Cedono un po’ il passo invece i prodotti come smartphone e tablet, mentre guadagnano preferenze i pc e le consolle dei giochi.
A fare regali saranno in tutto l’85,9% di cui il 56% nei negozi tradizionali e saranno gli over 55 e i giovani a spendere di più. Conterranno invece le spese le famiglie con genitori di età compresa tra i 35 e i 44 anni e che vivono nelle grandi città e che hanno dei figli.

Potrebbero interessarti anche