Helena Ricciardo e Giuseppe Grasso: da Francavilla voci e musica per orecchie “vip” -
Catania
21°

Helena Ricciardo e Giuseppe Grasso: da Francavilla voci e musica per orecchie “vip”

Helena Ricciardo e Giuseppe Grasso: da Francavilla voci e musica per orecchie “vip”

I due cantanti della cittadina dell’Alcantara, che da anni si esibiscono in coppia, sono stati scelti per allietare le serate mondane dei celebri artisti italiani ed internazionali partecipanti all’edizione appena conclusasi del prestigioso “Taormina Film Fest”

Non capita a tutti gli artisti di esibirsi di fronte ad una platea di star italiane ed internazionali del calibro di Barbara D’Urso, Rupert Everett, Valeria Mazza, Anna Valle, Alessandro Siani, Ellen Pompeo e Dolph Lundgren (quest’ultimo divenuto celebre con l’interpretazione del pugile russo Ivan Drago in “Rocky IV”). Ma, grazie alla recente edizione del “Taormina Film Fest”, ad avere tale prestigiosa opportunità sono stati due cantanti di Francavilla di Sicilia che ormai da anni si esibiscono in coppia, ossia la ventitreenne Helena Ricciardo ed il quarantaduenne Giuseppe Grasso, il quale accompagna anche con chitarra e pianoforte la sua voce e quella della collega.

Il duo della cittadina dell’Alcantara, in pratica, è stato scelto per allietare le cene di gala della rassegna cinematografica taorminese, svoltesi presso l’esclusivo hotel a cinque stelle “La Plage Resort” ed alle quali hanno partecipato i divi prima citati ed altri ancora per concludere in maniera “mondana” le giornate della kermesse. Helena e Giuseppe hanno, per l’occasione, sfoderato il meglio del loro ricco e variegato repertorio di brani pop internazionali, attirandosi gli apprezzamenti e gli applausi degli acclamatissimi “vip” del cinema e della tv seduti ai tavoli dell’incantevole location del “La Plage”, immersa in una pineta secolare sulla spiaggia antistante alla caratteristica Isola Bella.

Sia Grasso che la Ricciardo (insieme nelle immagini qui pubblicate, scattate al “Taormina Film Fest 2015” dal fotografo ufficiale Marcello Di Mari) vantano una lunga militanza nel mondo delle sette note.

Il primo, ancora in tenera età, è stato mattatore di diverse edizioni del glorioso “Festival dei Bimbi” di Francavilla di Sicilia; da lì ha spiccato il volo verso il professionismo dedicandosi allo studio della chitarra e del pianoforte e componendo ed interpretando accattivanti brani originali (“Fioraio”, “Operaio”, ecc.) oltre a quelli del grande Vasco Rossi, in onore del quale, affiancato da altri colleghi musicisti, Giuseppe Grasso ha fondato una tra le cover band più apprezzate a livello nazionale proprio per la straordinaria affinità, sia nell’intonazione vocale che nello stile interpretativo, tra lui ed il rocker di Zocca.

Helena Ricciardo, invece, ha iniziato a studiare canto all’età di dodici anni, partecipando contemporaneamente a vari festival e concorsi canori ed agli spettacoli di diversi gruppi musicali. Nel 2008 viene convocata alle selezioni del Festival di Castrocaro e del popolare programma televisivo della Rai “I Raccomandati”, di cui supera con successo tre provini. L’anno successivo trionfa al festival “Alkantara News” di Gaggi, assurto ad importante vetrina per i giovani talenti canori siciliani. Nasce, quindi, il sodalizio artistico con Giuseppe Grasso «con il quale – sottolinea la Ricciardo – intercorre un’empatia musicale molto forte che “assembla” in maniera perfetta le nostre voci, consentendo ad esse di trasmettere emozioni a chi ci ascolta. Questa recentissima esperienza al “Taormina Film Fest” è stata per me e Giuseppe estremamente gratificante; ringraziamo, pertanto, i responsabili della prestigiosa kermesse e, soprattutto, la direzione del “La Plage Resort” per aver pensato a noi come “colonna sonora” dei dopofestival».

Rodolfo Amodeo

Potrebbero interessarti anche