Francavilla, moda e bellezza a Palazzo Cagnone -
Catania
18°

Francavilla, moda e bellezza a Palazzo Cagnone

Francavilla, moda e bellezza a Palazzo Cagnone

Gli eleganti ed antichi ambienti del pregevole edificio hanno ospitato il primo shooting fotografico dell’edizione 2015 di “Fashion Book”, l’iniziativa ideata dal giovane promoter Gianfranco Lucisano per valorizzare i professionisti del look “Made in Sicily”, esaltando al contempo i rispettivi territori

In questi anni si è fatto apprezzare, anche in ambito nazionale, con il “Fashion Tour”, show itinerante d’alta moda siciliana prodotto dalla sua agenzia “G.L. Management”. Ma il giovane promoter Gianfranco Lucisano, nonostante gli impegni professionali ultralocali, è sempre rimasto legato alla “sua” Francavilla di Sicilia, al punto che nella cittadina dell’Alcantara ha voluto ambientare l’edizione 2015 del “Fashion Book”, ossia l’elegante volume fotografico in cui moda, fascino femminile e suggestivi contesti naturalistici ed architettonici si sposano mirabilmente tra loro, procurando nell’osservatore gradevolissime emozioni visive.

“Echi metafisici dall’Ottocento” è il leitmotiv-denominazione del “Fashion Book 2015”, il cui primo shooting fotografico ha avuto luogo nei giorni scorsi negli eleganti saloni dell’antico Palazzo Cagnone. Per un’intera mattinata, dunque, il pregevole edificio, oggi di proprietà del Comune di Francavilla, ha ospitato l’intero staff della “G.L. Management”, con in testa il presidente Lucisano ed i suoi vari collaboratori, tutti affermati professionisti del comprensorio jonico-alcantariano (alcuni dei quali anche della stessa Francavilla di Sicilia) nei settori del fashion e della fotografia, quali la stilista Simona Gullotta, l’hair stylist Antonino Raspa, la truccatrice Tania Nastasi, la modella Marika Alfonso, i fotografi Rocco Bertè e Luigi Parisi (di “SensAzioni”), l’operatore video Antonio Magro e la fashion blogger Pamela Soluri.

«Ancora una volta – sottolinea Gianfranco Lucisano – abbiamo messo su una “task force” di eccelse professionalità rigorosamente “made in Sicily”, così come lo stile che vogliamo promuovere. Ma col “Fashion Book” non è solo la moda ad essere veicolata ed imposta all’attenzione degli addetti ai lavori, in quanto essa fa anche da traino ai territori che utilizziamo come location per i nostri shooting fotografici. E Francavilla di Sicilia, con i suoi antichi quartieri (dove faremo tappa entro questo mese di maggio) ed i superbi ambienti di Palazzo Cagnone, non poteva rimanere fuori da questo virtuoso contesto artistico-promozionale. Desidero, quindi, ringraziare l’Amministrazione Comunale francavillese, ed in particolare il sindaco Lino Monea e l’assessore Claudia Russotti, per aver entusiasticamente aderito a questa nostra iniziativa, che in ogni caso stiamo autoproducendo in maniera del tutto gratuita, mossi unicamente dall’amore per larte, per il bello e per la nostra meravigliosa terra».

Per quanto ci riguarda, abbiamo avuto il piacere di visionare in anteprima l’eccellente risultato finale degli scatti realizzati a Palazzo Cagnone dai provetti maestri del “clic” Rocco Bertè e Luigi Parisi ed aventi per protagonista l’avvenente modella Marika Alfonso, la quale per l’occasione ha indossato le raffinatissime ed originali creazioni della stilista Simona Gullotta, anche in questa occasione artefice di capolavori sartoriali artigianali che, attraverso l’impiego di tessuti e materiali diversi tra loro, trasmettono al tatto ed alla vista un senso di preziosa ancestralità.

Per “Fashion Book” a Palazzo Cagnone, in particolare, la Gullotta ha ideato “Madre Sicilia”, abito stile impero in taffetà blu dal gusto arcano e celestiale, dove la protagonista è la nostra isola attraverso il simbolo della Trinacria apposto sul corpetto, nonché una “mise” in pizzo la cui sensualità è ulteriormente accentuata dall’essere indossata in un “morigerato” contesto d’altri tempi.

A completare egregiamente il tutto, la sapiente “cattura” dell’immagine da parte di Bertè e Parisi, per i quali la fotografia non è una semplice operazione tecnica, bensì un’opera d’arte, frutto di ingegno e creatività in grado di esaltare forme, colori ed espressioni umane che l’occhio nudo non riesce a cogliere ed apprezzare.

Non resta che attendere le prossime sessioni fotografiche del “Fashion Book 2015” per continuare a scoprire una Francavilla… ancora più bella.

Rodolfo Amodeo

La modella Marika Alfonso in posa al Palazzo Cagnone di Francavilla di Sicilia 01

La modella Marika Alfonso in posa al Palazzo Cagnone di Francavilla di Sicilia 02

La modella Marika Alfonso in posa al Palazzo Cagnone di Francavilla di Sicilia 03

FOTO: lo staff di “Fashion Book” , con in primissimo piano Gianfranco Lucisano, e la modella Marika Alfonso in alcune pose a Palazzo Cagnone (foto di Rocco Bertè e Luigi Parisi di “SensAzioni”)

Potrebbero interessarti anche