Giardini Naxos: “Mediterraneo” sostiene Lo Turco -
Catania

Giardini Naxos: “Mediterraneo” sostiene Lo Turco

Giardini Naxos: “Mediterraneo” sostiene Lo Turco

Alle imminenti elezioni amministrative, l’associazione guidata dal presidente Giovanni Saglimbeni ha deciso di appoggiare il sindaco uscente, schierando in campo l’avvocato Rosa Pietrocitto come propria candidata al Consiglio Comunale. Occupazione, viabilità e coinvolgimento della società civile sono le principali tematiche per le quali il sodalizio intende spendersi

Si è costituita alcuni anni addietro ed ora s’inserisce anch’essa nel variegato scenario delle elezioni amministrative di Giardini Naxos, in programma tra un mese esatto. L’associazione “Mediterraneo”, guidata dal presidente Giovanni Saglimbeni e dal suo vice Mario Ianniello (da sempre impegnati in politica e nel sindacato), ha infatti deciso di sostenere la riconferma a primo cittadino del sindaco uscente Nello Lo Turco. E non si tratta di una mera “manifestazione di simpatia” in quanto il sodalizio schiererà un proprio rappresentante nella lista dei candidati al Consiglio Comunale, già individuato nella persona dell’avvocato Rosa Pietrocitto.

Il presidente Saglimbeni ha, al riguardo, diramato una nota ufficiale in cui vengono enunciate le tematiche politico-amministrative per le quali l’associazione “Mediterraneo” intende dispiegare il proprio impegno.

«Il soggetto collettivo che ho l’onore di rappresentare – scrive Giovanni Saglimbeni –  in vista delle imminenti elezioni amministrative di Giardini Naxos ha deciso di appoggiare il candidato a sindaco Nello Lo Turco. Il nostro gruppo, avendo iniziato da tempo un percorso politico, ha ritenuto doveroso proporsi all’elettorato giardinese attraverso i valori con cui da sempre i suoi membri si esprimono: onestà, giustizia, legalità e, soprattutto, trasparenza. La punta di diamante che dovrà portare a compimento il progetto politico-sociale dell’associazione “Mediterraneo” è l’avvocato Rosa Pietrocitto, in quanto candidata al Consiglio Comunale.

«Prenderemo parte a questa campagna elettorale ponendo l’accento sui bisogni fondamentali dei singoli cittadini e, più complessivamente, della città, impegnandoci a tenerne effettivamente conto qualora le urne dovessero darci un responso favorevole. Le nostre priorità saranno: l’occupazione giovanile (e non solo) attraverso la gestione diretta e privata dei parcheggi ed il recupero delle opere pubbliche abbandonate o in disuso; una viabilità a misura d’uomo, sia dal punto di vista della sicurezza dei residenti che da quello dell’accoglienza ai turisti; la partecipazione diretta dei cittadini, anche attraverso il bilancio partecipato e la convocazione periodica di sedute di Consiglio Comunale all’aperto.

«Queste e molte altre proposte ancora verranno portate avanti tralasciando le vecchie dinamiche dei partiti e facendo riferimento solo alla società civile. Non a caso, il motto dell’associazione “Mediterraneo” e della sua candidata al Consiglio Comunale è: “Perché? Perché io amo il mio paese!”.

«Per il resto – conclude il presidente di “Mediterraneo” -, al nostro candidato sindaco Nello Lo Turco chiediamo una “vera svolta”, che si potrà attuare soltanto cambiando metodi e sistemi nella conduzione amministrativa».

Rodolfo Amodeo

 

FOTO: Rosa Pietrocitto, candidata dell’associazione “Mediterraneo” al Consiglio Comunale di Giardini Naxos, ed il presidente Giovanni Saglimbeni

Potrebbero interessarti anche