Consacrazione internazionale per Roberto Fradale -
Catania
18°

Consacrazione internazionale per Roberto Fradale

Consacrazione internazionale per Roberto Fradale

Le opere del pittore di Francavilla di Sicilia sono state particolarmente apprezzate nella Repubblica di San Marino nell’ambito della mostra collettiva “Versus”, riservata alle migliori firme dell’arte contemporanea. Con il dipinto “Soul”, inoltre, si è attestato ai primi posti, su circa ventimila concorrenti da tutto il mondo, della “Biennale su Facebook”

E’ indubbiamente un momento d’oro per Roberto Fradale, pittore di Francavilla di Sicilia che in queste ultime settimane ha ricevuto esaltanti gratificazioni.

Nei mesi scorsi c’eravamo occupati di lui in quanto tra i tantissimi artisti partecipanti alla “Biennale dell’Arte su Facebook”, curata dal noto critico Giorgio Grasso. Già allora, al suo dipinto “Soul” erano stati apposti parecchi “mi piace” dal popolo del social network; ma adesso, a concorso concluso ed a voti computati (non solo quelli popolari, ma anche di una qualificata giuria internazionale di esperti e giornalisti, della quale faceva parte pure il celebre Vittorio Sgarbi), si apprende che l’opera di Fradale si è attestata al terzo posto della categoria “Astrattismo” ed al quindicesimo, su quasi ventimila artisti concorrenti da tutto il mondo, della classifica generale.

Per il pittore francavillese si è trattato di una sorta di consacrazione internazionale, così come l’essere stato selezionato dagli organizzatori Silvia Fiore e Claudio Clementoni (rispettivamente direttore ed art director della rivista online “Free Arts Italia”) per prendere parte alla mostra collettiva “Versus – artisti a confronto”, tenutasi nei giorni scorsi nella Repubblica di San Marino, ed esattamente a Borgo Maggiore. Il nome di Roberto Fradale figurava, infatti, accanto a quelli di altri “pochi eletti” dell’arte contemporanea, quali Antonio Bianco, Iviana Borissova, Zaklin Jacoby, Maria Turiya Gari e Gabriella Teresi, chiamati ad esporre nella località sammarinese perché espressione delle più attuali ed innovative forme di creatività artistica.

E pensare che, diciotto anni fa, Roberto Fradale ebbe ad iniziare il suo percorso pittorico con il comune genere figurativo (paesaggi, ritratti, ecc.) per poi via via approdare all’informale ed all’astrattismo sino ad assurgere a modello di tali stili, come dimostra l’esclusivo invito alla prestigiosa collettiva di San Marino.

«Roberto Fradale – hanno scritto su di lui i curatori del catalogo di “Versus” – è “l’informale della mente razionale”, ossia colui che mescola l’energia impulsiva del colore e della pennellata con il pensiero logico. L’artista mette in primo piano lo stato d’animo contorto e convulsivo di una mente in continuo mutamento. Le tonalità dei suoi lavori rimangono costantemente quelle calde, spesso contrastate da colature quasi impercettibili di colori freddi che danno equilibrio e staticità alla tela. Fradale, con la sua forte personalità, racconta stati del proprio essere in un continuo evolversi verso un’informale equilibrio tra turbamenti, memorie e giudizi esistenziali».

Dal canto suo, il quotato pittore di Francavilla si dichiara «fiero di essere stato chiamato ad esporre nell’ambito di una prestigiosa vetrina mondiale assieme ad artisti di notevole spessore, tra cui la grandissima Zaklin Jacoby, che avrò l’onore di affiancare in altre mostre che faremo insieme. A San Marino ho ricevuto un’infinità di apprezzamenti ed ulteriori proposte di partecipazione ad altre importanti iniziative espositive in Italia ed all’estero. Anche gli esaltanti risultati conseguiti alla “Biennale su Facebook” mi hanno aperto nuove prospettive: le opere degli artisti attestatici ai primi posti, e quindi anche la mia “Soul”, andranno infatti in tour in una serie di mostre».

Sicuramente una bella storia quella del pittore Roberto Fradale, un ragazzo della remota provincia siciliana accostatosi ai pennelli da autodidatta e cimentandosi nel semplice, ma non per questo non apprezzabile, genere figurativo, per poi spingersi sul più complesso terreno dell’astrattismo, un particolare linguaggio espressivo che l’oggi maturo artista francavillese utilizza con capacità non comuni, riconosciutele da autorevoli critici ed esperti promoter di rango internazionale.

Rodolfo Amodeo

 Roberto Fradale, Mostra Versus - Repubblica di S. Marino 01 Roberto Fradale, Mostra Versus - Repubblica di S. Marino 02

Roberto Fradale, Soul Roberto Fradale, opere figurative

FOTO: Roberto Fradale con sullo sfondo una panoramica di San Marino, alcune delle opere esposte a “Versus”, quella con cui ha partecipato alla “Biennale su Facebook” (“Soul”) e con alcuni suoi dipinti figurativi degli anni passati

Potrebbero interessarti anche