Calcio: Adrano con lo spumante in ghiaccio. Per il playoff è una lotteria -
Catania
31°

Calcio: Adrano con lo spumante in ghiaccio. Per il playoff è una lotteria

Calcio: Adrano con lo spumante in ghiaccio. Per il playoff è una lotteria

La penultima giornata del campionato di Prima categoria potrebbe già decretare la vittoria del girone F. Alla capolista Adrano bastano, infatti, soltanto tre punti per la matematica certezza del salto in Promozione. Gerarchie stravolte dietro con il Belpasso che si è attestato al secondo posto e il duo Biancavilla-Calatabiano subito dietro. A seguire Milo e Russo calcio che stanno dando vita a un duello appassionante.

L’Adrano è inarrestabile. Gli uomini di Borzì, tenendo sempre in tasca un’imbattibilità che dura dall’inizio di dicembre, hanno vinto il derby con il Biancavilla e adesso solo 180 minuti li separano dalla vittoria finale. In realtà potrebbero bastare anche soltato i prossimi 90′ se domenica al Comunale gli adraniti batteranno il Calatabiano. Eventualmente l’appuntamento è rimandato all’ultima gara in casa di un Aci Catena senza alcun obiettivo. Lo spumante è già in ghiaccio.

Approfitta del derby tra le etnee il Belpasso che guadagna il miglior piazzamento per i playoff. L’undici di Stella supera abbastanza agevolmente l’Aci Bonaccorsi e si prepara alle ultime due sfide che saranno fondamentali. La trasferta di Agira, contro una squadra che non ha alcun motivo per lottare data la salvezza già conquistata e l’ultima in casa contro un Milo agguerrito e pronto a dare battaglia.

Recupera terreno il Calatabiano di Lombardo battendo il Maletto. Beccaria e compagni hanno tutte le carte in regola per trovare un piazzamento ottimo per gli spareggi ma dovranno fare i conti con la capolista Adrano che li attende alla penultima di campionato e con la Catanese, ormai fuori da tutto, nell’ultima gara del Calanna. Servirebbero 6 punti per un risultato concreto ma anche 4 non guasterebbero.

Il Biancavilla, con la scoppola subita nel derby etneo, ferma una scia inarrestabile lunga ben 18 risultati utili consecutivi. La formazione allenata da Basile, però, sulla carta ha un calendario parecchio agevole rispetto alle altre e potrebbe finire il campionato al secondo posto. La prossima andrà in trasferta per affrontare la “morbida” Catanese e poi concluderà al comunale Orazio Raiti contro l’Aci Bonaccorsi, che potrebbe già essere retrocesso nonostante la salvezza passi per il terzultimo posto in graduatoria.

Tutto invariato per il 5° posto con il Milo che prosegue sulla sua strada. Superato l’Agira la squadra di Fichera rimane aggrappata ad una posizione fondamentale per non fallire la stagione. Prossima partita nuovamente tra le mura amiche contro il Mascalucia, altra compagine salva e che non ha più nulla da chiedere al campionato. La sensazione è che la gara decisiva sarà l’ultima in casa di un Belpasso tutt’altro che rilassato. Da lì passerà l’intero campionato dei giallorossi.

Sempre viva la Russo calcio di Barbagallo che mantiene inalterato il discorso playoff gettando il cuore oltre l’ostacolo. In svantaggio contro l’Aci Catena, Pappalardo e compagni trovano prima il pareggio e poi la rete della vittoria a 7′ minuti dal termine. Prossima partita al Luigi Averna contro un Tremestieri ancora in lotta per non retrocedere e ultima in casa di un Mascalucia già in versione estiva. I ripostesi non hanno nulla da perdere ma solo tutto da guadagnare.

Alessandro Famà

LA CLASSIFICA

Adrano 55
Belpasso 51
Cometa Calcio Biancavilla 50
Calatabiano 50
Milo 45
Russo Sebastiano 43

 

Potrebbero interessarti anche