Omicidio Paternò, le ipotesi degli investigatori -
Catania
15°

Omicidio Paternò, le ipotesi degli investigatori

Omicidio Paternò, le ipotesi degli investigatori

Massimo PappalardoIl giovane  Massimo Pappalardo (nella foto), noto ristoratore di Aci Trezza, trovato morto carbonizzato sul sedile posteriore di  una Toyota Aygo (leggi l’articolo Paternò, cadavere carbonizzato in auto. Pista passionale), intestata alla madre, era incensurato e, per gli investigatori che escludono collegamenti di qualsiasi tipologia di organizzazioni malavitose, è assolutamente “pulito”.

Intanto, gli stessi carabinieri stanno vagliando due scenari sull’uccisione del giovane: che sia stato ucciso in un altro posto o che il delitto sia maturato al culmine di una lite scoppiata durante un appuntamento della stessa vittime con una persona o più persone.

In ogni caso,la vettura sarebbe stata, successivamente,  lanciata in un dirupo, cosparsa di liquido infiammabile (i militari hanno trovato una tanica vuota nei pressi dell’auto della vittima) e data alle fiamme. Le indagini sono coordinate direttamente dal procuratore Giovanni Salvi e dal sostituto Rosaria Molè.

Orazio Vasta

Potrebbero interessarti anche