Taglio Province: sindaco Giarre scrive a Crocetta -
Catania
31°

Taglio Province: sindaco Giarre scrive a Crocetta

Taglio Province: sindaco Giarre scrive a Crocetta

Il Sindaco di Giarre  Roberto Bonaccorsi ha inviato una lettera aperta al Presidente della Regione Siciliana, al Presidente  dell’ARS e a tutti i Deputati Regionali in merito alla discussione in atto all’ARS sul “taglio delle province” e sulla costituzione dei liberi consorzi tra Comuni.

Nella missiva il Sindaco analizza una serie di aspetti gestionali già di competenza delle Province Regionali, tra cui il pagamento dei residui passivi dei bilanci delle province, la gestione dell’edilizia e circoscrizioni scolastiche, della mobilità, degli Enti articolati su base provinciale, della sicurezza del territorio,  ritenendo che le risposte a tutti gli interrogativi devono essere date “per forza di cose,  durante la costruzione dell’impianto legislativo perché non è ipotizzabile procedere a tentativi!..”.

Alla luce delle predette considerazioni, il Sindaco evidenzia come “una riforma di tale portata “costituente” non possa essere gestita sull’onda del gioco mediatico, dell’emotività, e degli accordi magari momentanei tra forze politiche. C’è assoluta necessità di accurate riflessioni, di ricerca, di progetti concreti, innovativi che diano speranza e prospettive alle nostre istituzioni e dunque alla democrazia della rappresentanza dei cittadini”.

Bonaccorsi, conclude la missiva facendo appello alla sensibilità di tutti gli attori regionali “affinché consideriate anche tali aspetti in questo difficile e tormentato esame parlamentare di una legge che anziché raggiungere l’effetto sperato da molti potrebbe andare contro gli interessi di tutti”.

PDF Lettera sindaco Bonaccorsi costituzione liberi consorzi

Potrebbero interessarti anche