Flash mob contro la violenza sulle donne -
Catania
34°

Flash mob contro la violenza sulle donne

Flash mob contro la violenza sulle donne

Il 14 febbraio, giorno di San Valentino, milioni di persone in tutto il mondo scenderanno in piazza per partecipare al flash mob di “One Billion Rising”, manifestazione planetaria che denuncia il femminicidio e la violenza sulle donne, e per gridare il proprio sdegno. Anche a Giarre l’assessorato Pari Opportunità intende realizzare il flash mob “Break the chain”.

Il flash mob coinvolgerà gli alunni di tutti gli istituti scolastici giarresi (medie inferiori e superiori) e quanti di quei cittadini che venerdì 14 febbraio vorranno recarsi alle ore 12.00 presso il Pala Giarre (via G. Almirante) e balleranno insieme per dire no alla violenza sulle donne.

Oltre un miliardo di persone nel mondo invaderanno pacificamente piazze, strade, scuole in difesa di tutte le donne violate nel nostro Paese e nel mondo. «Insieme, abbiamo la possibilità di affermare la volontà di porre fine alla violenza inflitta al corpo e allo spirito delle donne in un modo nuovo, ballando – commenta l’assessore Piera Bonaccorsi –. Trasformiamo il San Valentino dei fiori e dei cioccolatini in una giornata di mobilitazione nel nome del rispetto inalienabile e inviolabile delle donne. Questa energia liberata si rinnoverà in un impegno civile. È un invito a rompere il silenzio, a liberarsi dalla vergogna, dal senso di colpa, dal dolore per uscire dall’isolamento perché il dramma privato riguarda tutti, l’intera società».

Al fine di conoscere la coreografia del ballo, si precisa che il flash mob “Break the chain” è scaricabile dal sito internet You Tube.

Si chiede cortesemente a quanti vorranno partecipare di indossare un indumento rosso (preferibilmente una maglietta, altrimenti una sciarpa, un paio di guanti, un giubbotto o altro), colore rappresentativo della denuncia contro il femminicidio.

Potrebbero interessarti anche