Catania
14°

Anche Giardini Naxos celebra la prima Giornata Nazionale delle Pro Loco d’Italia

Anche Giardini Naxos celebra la prima Giornata Nazionale delle Pro Loco d’Italia

Domenica prossima, 3 giugno, l’associazione di promozione turistica, guidata da Giuseppe Carmeni, organizzerà per l’occasione un’originale visita drammatizzata in costume all’interno del Parco Archeologico

Anche la Pro Loco di Giardini Naxos, guidata dal presidente Giuseppe Carmeni, aderisce alla prima “Giornata Nazionale delle Pro Loco d’Italia” indetta dall’U.N.P.L.I. (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia) per domenica prossima, 3 giugno.

Come spiega il presidente Carmeni, «sarà un’occasione per far conoscere e valorizzare, attraverso una miriade di eventi ed iniziative che le Pro Loco organizzeranno in tutto il territorio nazionale, le bellezze dell’Italia e lo straordinario patrimonio immateriale che può vantare la nostra penisola. Ogni Pro Loco potrà aderire aprendo al pubblico la propria sede e mettendo in mostra le principali attività svolte durante l’anno, oppure organizzando un determinato evento, come faremo noi della Pro Loco giardinese con la visita drammatizzata in costume greco antico all’interno del Parco Archeologico di Naxos.

«Sarà un modo nuovo, e sicuramente coinvolgente per chi vi partecipa, di fare visite guidate in un sito culturale. Attraverso attori ed autorevoli guide racconteremo, in particolare, l’avvincente e drammatica storia degli abitanti di Naxos, prima colonia greca di Sicilia fondata nel 734 a.C.

«Nel nostro Parco Archeologico sopravvivono poche, ma importantissime, testimonianze di questa pagina di storia avente per protagonista quel popolo (gli antichi greci) che inventò la democrazia.

«Per l’allestimento di questa particolare giornata ci avvarremo del patrocinio non oneroso dell’Amministrazione Comunale di Giardini Naxos e della collaborazione degli allievi della “Piccola Accademia delle Arti” e dei loro genitori, del laboratorio cinematografico e teatrale “Naxos Entertainment”, dell’agenzia di comunicazione “Byframe”, degli allievi del corso di fotografia “Immagina” diretto da Giampiero Caminiti ed, ovviamente, del Parco Archeologico Naxos-Taormina diretto da Vera Greco».

Rodolfo Amodeo

 

FOTO: Giuseppe Carmeni con sullo sfondo uno scorcio del Parco Archeologico di Naxos

Potrebbero interessarti anche