Randazzo "a secco", grave guasto alla pompa del pozzo di Santa Caterina. Autobotti in azione -
Catania
35°

Randazzo “a secco”, grave guasto alla pompa del pozzo di Santa Caterina. Autobotti in azione

Randazzo “a secco”, grave guasto alla pompa del pozzo di Santa Caterina. Autobotti in azione

La Commissione Straordinaria di Randazzo attraverso un comunicato ha informato la cittadinanza di un grave danno verificatosi alla pompa di emungimento del pozzo di Santa Caterina, principale fonte di approvvigionamento idrico della città medievale. Il guasto, verificatosi probabilmente a causa delle numerose interruzioni dell’energia elettrica, avvenute nel pomeriggio di ieri, ha causato un blocco nella fornitura di acqua potabile nel centro abitato.

Dal sopralluogo effettuato dai tecnici nelle prime ore della mattinata odierna è emersa la necessità di sostituire la pompa danneggiata. La Commissione Straordinaria ha già avviato le procedure per la sostituzione in somma urgenza, ma i tempi necessari dipenderanno dalla consegna della nuova pompa e dai lavori di messa in opera e installazione.

Per mitigare l’impatto del disservizio nella fornitura idrica, la Commissione Straordinaria ha attivato sia il servizio di autobotti, che garantirà la fornitura di acqua potabile alla cittadinanza per tutta la durata dell’intervento di manutenzione straordinaria, sia il C.O.C. (Centro Operativo Comunale di Protezione Civile). Entrambi i servizi di emergenza sono stati attivati per contenere e ovviare all’imprevisto e consentire alla popolazione di affrontare la criticità con minori disagi possibile.

La Commissione richiama l’attenzione di tutti i cittadini sull’importanza di rispettare quanto disposto con Ordinanza n. 34 del 02/07/2024, che fornisce ulteriori indicazioni sulla gestione dell’emergenza. L’ordinanza prevede misure specifiche per ottimizzare l’uso delle risorse idriche durante questo periodo di emergenza.

La Commissione Straordinaria rassicura che eventuali aggiornamenti sull’emergenza verranno forniti tempestivamente. È essenziale che i cittadini rimangano informati e collaborino seguendo le indicazioni fornite dalle autorità competenti e dalla Protezione Civile.

L’ennesimo guasto alla pompa di tiraggio del pozzo di Santa Caterina dimostra quanto sia fragile l’approvvigionamento dell’acqua per la città di Randazzo. Pertanto, esso rappresenta una sfida significativa per Randazzo e i suoi abitanti la cui collaborazione e senso civico sarà cruciale per superare questo periodo di emergenza e di siccità senza gravi ripercussioni.

Per ulteriori informazioni, i cittadini possono contattare gli uffici comunali o consultare i canali ufficiali del Comune.

Gaetano Scarpignato

Potrebbero interessarti anche